Nuove tecnologie e Nuova editoria?

con Francione

Roma - Ci sarà anche il magistrato Gennaro Francione, già noto per alcune clamorose sentenze in materia di diritto d'autore, all'incontro organizzato per il 27 gennaio a Roma dal titolo Processo alle bestie e le nuove tecnologie cybereditoriali anticopyright. Un incontro promosso dalle Biblioteche di Roma, dalla casa editrice Nuova Etica, da Adrameleck Theater e dall'Unione Europea Giudici Scrittori.

Nel corso dell'evento verrà presentato il dramma grottesco "Processo alle Bestie" (edit. Nuova Etica), descritto come "la pièce della Nuova Commedia dell'Arte del Medioevo Atomico". "In una civilità superavanzata - si legge in una nota - dove alle bestie si riconoscono (più o meno) gli stessi diritti dell'uomo, viene intentato un processo ad alcuni animali di una fattoria, rei di aver ammazzato il fattore. Una parodia animalittica su alcuni sistemi giudiziari ed etici cosiddetti umani, degni invece di essere definiti "bestiali", con un finale ad alta sorpresa".

Il testo è interamente scaricabile da qui, gratuitamente, con un pagamento minimo solo se si richiede la copia cartacea. "Un testo - si legge nella nota - un modello per la nuova strategia dell'editoria in regalo via web, nello spirito della New Economy".
L'appuntamento sui nuovi meccanismi di distribuzione e sulle nuove produzioni editoriali è previsto per venerdì 27 gennaio, a partire dalle 17,30, presso la Sala conferenze della biblioteca Elsa Morante a Roma.

Altre info qui
TAG: mercato