Canone telefonico bloccato per due anni

E tutti i servizi telefonici di operatori diversi in una sola bolletta. Queste alcune delle novità che arrivano dall'Autorità TLC, che riceve gli applausi dei consumatori: era ora

Roma - L'Authority per le comunicazioni ha annunciato di aver dato il via libera al provvedimento sulla bolletta unica per la telefonia fissa. Una soluzione che faciliterà la gestione delle spese telefoniche per quegli utenti che, oltre ad essere abbonati di linee Telecom Italia, sono passati (non in ULL) ai servizi di un altro operatore di telefonia fissa.

Con la situazione attuale, infatti, questi utenti hanno due diversi fornitori per i servizi di telefonia fissa. Di conseguenza ricevono - e pagano - due bollette: quella di Telecom Italia, per il canone di linea, e quella del gestore scelto, per il traffico generato con le conversazioni telefoniche e gli altri servizi. Una doppia fatturazione che raddoppia quindi la gestione di queste spese, traducendosi in una doppia commissione da corrispondere in banca o alla posta.

In accoglimento delle numerose richieste ricevute dai consumatori e allineando la regolamentazione italiana a quella già in vigore in alcuni Paesi dell'Unione Europea, Agcom ha varato il provvedimento nell'ambito del nuovo quadro regolamentare delle comunicazioni elettroniche. Saranno gli operatori alternativi all'incumbent, quindi, ad inviare ai propri clienti la fattura unica, che includerà tutte le voci relative alle spese di telefonia, canone incluso.
Oltre allo snellimento "gestionale", gli utenti percepiranno anche un altro effetto: il provvedimento è considerato un passo in avanti verso l'apertura del mercato all'ingrosso dei servizi telefonici, che consente alle aziende TLC di formulare offerte commerciali più competitive, con pacchetti di servizi riuniti sotto un unico "cappello" e fatturati in un'unica soluzione. Un ulteriore fattore che potrebbe contribuire ad agevolare gli operatori è il blocco del canone: l'Agcom ha infatti stabilito il "congelamento" per due anni del costo del canone di linea telefonica per gli utenti residenziali.

Immediata giunge la reazione positiva di Adiconsum, che vede nella decisione dell'Agcom una soluzione al problema di alcune ingiustizie patite dagli utenti: "Il provvedimento riduce la possibilità di perpetrare furbizie e abusi in bolletta legati a servizi non richiesti (ma ugualmente addebitati!). Una vera e propria piaga che, nonostante tutti gli impegni di Telecom, continua a vessare centinaia di migliaia di famiglie".

L'associazione, però, non si ferma agli applausi e rilancia la palla, chiedendo all'Authority che lo stesso provvedimento possa essere adottato anche per la banda larga, al fine di contribuire alla realizzazione di un mercato più trasparente e concorrenziale.

Dario Bonacina
51 Commenti alla Notizia Canone telefonico bloccato per due anni
Ordina
  • La Bolletta Unica sarà compatibili con la flat Teleconomy Internet? Non vorrei che se chiedo la bolletta unica con un altro gestore mi staccano la flat Teleconomy internet!
    non+autenticato
  • "Il provvedimento riduce la possibilità di perpetrare furbizie e abusi in bolletta legati a servizi non richiesti (ma ugualmente addebitati!). Una vera e propria piaga che, nonostante tutti gli impegni di Telecom, continua a vessare centinaia di migliaia di famiglie".

    Eh?

    Ma se è sempre stata la Telecom ad attivare servizi aggiuntivi, ad insaputa del cliente, servizi che tra l'altro non ha modo di apprezzare.

    Un esempio su tutti, la famosa "Teleconomy quando vuoi", 11 euro in più in bolletta per poter telefonare gratis in una fascia di otto ore giornaliere, cellulari esclusi a gente che fa un totale di 3-4 euro di telefonate verso fissi e cellulari.

    Questo lo posso dire perchè nel lavoro (agente di operatore Telefonico) osservo le fatture Telecom della gente e 7 si 10 sono così.

    Viva l'Italiaaaaaaaaaaa
    non+autenticato
  • Questo è l'argomento di una 'proposta di provvedimento'...ma i tempi di realizzazione sono noti?
    non+autenticato
  • L'authority sulle telecomunicazioni interviene. Dimostrando la sua inutilità.
    Fattura unica e blocco del canone per 2 anni.

    La fattura unica era la priorità unica degli italiani! Da anni si parla solo di quello! Non occorre nessun altro commento per sottolineare l'importanza del fatto.

    Blocco del canone per 2 anni. Il canone telefonico italiano è carissimo, se paragonato ai paesi stranieri. Sappiamo benissimo che è l'assicurazione sulla vita di Telecom Italia, quella che gli consente incassi continui e certi e che gli consente di ricattare gli altri provider. Altro che blocco, dovrebbe imporre il ribasso!
    Quando si profila la vergognosa tassa di 10? al mese sulle ADSL dati, pretesa da Telecom Italia per contrastare il dilagare di questo servizio che consente di rinunciare alla telefonia standard (e quindi al canone) per passare ad operatori VOIP a costi ben 10 volte inferiori, questo provvedimento appare proprio come una presa in giro per i consumatori.
    Ci stanno mettendo fumo negli occhi su questioni di nessuna rilevanza per non affrontare i temi reali.
    In un libero mercato inesistente come quello italiano, lo stipendio di un garante che agisce in questo modo e tutti i costi dell'agenzia (sicuramente non pari a quelli di un metalmeccanico) sono decisamente cifre buttate a mare.
    non+autenticato
  • Molto meglio se il canone fosse stato abolito .....
  • Sarebbe bello ma come al solito non lo aboliscono mai perchè i politici ci devono guadagnare
    VERGOGNA!!!!!!!!!!!!

    - Scritto da: AnyFile
    > Molto meglio se il canone fosse stato abolito
    > .....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sarebbe bello ma come al solito non lo aboliscono
    > mai perchè i politici ci devono guadagnare
    > VERGOGNA!!!!!!!!!!!!
    >
    > - Scritto da: AnyFile
    > > Molto meglio se il canone fosse stato abolito

    Poi la manutenzione chi la paga?
    non+autenticato
  • L' enel non si fà pagare il canone è la manutenzione la fanno lo stesso, se per esempio in una casa dove non ci abita nessuno c'è attaccata comunque la corrente elettrica quando arriva la bolletta enel vi arriva vuota non arriva il canone senza anche aver consumato nessuna luce quindi questo come me lo spieghi ?
    >
    > Poi la manutenzione chi la paga?
    non+autenticato
  • Non si potrebbe pensare di pagare quando serve la manutenenzione invece che il canone?
    Il filo del contentedere e quello dell'ultimo miglio, cioe si paga il canone per quel filo ... togliamo il canone e paghiamo quando si guasta cioe la proprieta diventa dell'utente e non della compagnia telefonica.

    troppo bello eSorride

    non+autenticato
  • > L' enel non si fà pagare il canone è la
    > manutenzione la fanno lo stesso,

    ma non e' affatto vero !

    Innanzitutto dipende dal contratto che hai stipulato e da chi e' il tuo fornitore di energia. (io ad es. pago un "canone")

    In secondo luogo, anche dove non e' prevista una cifra forfettaria, i costi della manutenzione ti vengono addebitati lo stesso perche' sono impliciti nella tariffa a consumo.

    E non e' un caso che le tariffe a consumo cambino anche a secondo delle effettive soglie di utilizzo.


    Nessuno regala nulla e la manutenzione costa.
    Semmai si puo' obiettare che Telecom sia esosa, ma finche' c'e' il monopolio o la concorrenza fa cartello l'obiezione e' valida per chiunque... non solo Telecom.
    non+autenticato
  • enel ti fa pagare il canone attraverso la voce

    quota fissa..

    il canaone telecom e' un furto...xke la manuntenzione la fanno solo in casi estremi

    - Scritto da: Anonimo
    > > L' enel non si fà pagare il canone è la
    > > manutenzione la fanno lo stesso,
    >
    > ma non e' affatto vero !
    >
    > Innanzitutto dipende dal contratto che hai
    > stipulato e da chi e' il tuo fornitore di
    > energia. (io ad es. pago un "canone")
    >
    > In secondo luogo, anche dove non e' prevista una
    > cifra forfettaria, i costi della manutenzione ti
    > vengono addebitati lo stesso perche' sono
    > impliciti nella tariffa a consumo.
    >
    > E non e' un caso che le tariffe a consumo cambino
    > anche a secondo delle effettive soglie di
    > utilizzo.
    >
    >
    > Nessuno regala nulla e la manutenzione costa.
    > Semmai si puo' obiettare che Telecom sia esosa,
    > ma finche' c'e' il monopolio o la concorrenza fa
    > cartello l'obiezione e' valida per chiunque...
    > non solo Telecom.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > L' enel non si fà pagare il canone è la
    > manutenzione la fanno lo stesso,

    Ma che diavolo spari ???
    Il canone c'è, eccome, basta saper leggere la bolletta!!!

    > se per esempio
    > in una casa dove non ci abita nessuno c'è
    > attaccata comunque la corrente elettrica quando
    > arriva la bolletta enel vi arriva vuota non
    > arriva il canone senza anche aver consumato
    > nessuna luce quindi questo come me lo spieghi ?

    Ma che caxxo dici ?
    La bolletta di una casa vuota comprende il canone relativo al contattore, l' unico modo di avere una bolletta a zero è chiedere il distacco!

    > >
    > > Poi la manutenzione chi la paga?

    Ma informati, va .....
    non+autenticato

  • >
    > Poi la manutenzione chi la paga?

    Non so dalle tue parti ... ma io quando qui vado a comprare il pane pago in base a quello che compro. Nel prezzo e' compreso tutto.

    Dalle mie parti il prezzo sta aumentando sempre di piu' (il pane comune sfiora i 5 eur/kg) e il mio panettiere sta continuando ad aumentare i prezzi. Al posta di andare dal solito panettiere, ora vado da un'altra parte. Non e' che devo continuare a pagare il canone a quello precedente ne' a quello nuovo.

    Troppo comodo farsi pagare da tutte le parte (sia il canone, sia le telefonate, perfino l'invio della bolletta) e per giunta fissare unilateralmente le tariffe ... e poi pretendere il canone anche dagli utenti che scontenti delle tariffe cambiano operatore.

    Se poi l'altro operatore deve richiedere a sua volta il servizio a Telecom (ma qui sta l'errore, dovrebbe essere un'altra societa'), questo e' un problema dell'operatore. Non vedo perche' io devo pagare la Telecom. E' un po' come se il panettiere mi obbligasse a pagare un canone alla persona che gli fornisce la farina.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)