L'allevatore di zombie è reo confesso

Il 20enne statunitense accusato di aver creato e gestito un'enorme botnet ammette la sua colpevolezza. Adesso rischia fino a 6 anni di reclusione

Los Angeles (USA) - Jeanson James Ancheta, l'informatico californiano accusato di aver creato e gestito una gigantesca botnet con finalità criminose, ha confessato: il giovane ha ammesso di essere penetrato nella rete privata dell'esercito statunitense, aver usato l'armata di computer ai suoi ordini per sferrare attacchi DDoS e disseminato la Rete con tonnellate di spam.

Adesso rischia fino a sei anni di reclusione in un carcere federale. Ancheta, come ipotizzato dall'FBI, fa parte di un gruppo internazionale dedito ad attività illecite su commissione, noto come Botmaster Undeground. Le autorità avevano iniziato le indagini sul suo conto nel 2004, per poi arrestarlo solo dopo sei mesi. "I criminali di questo tipo pensano di essere immuni alle azioni di polizia e che non verranno mai arrestati", sostiene il pubblico ministero James Aquilina.

La rete di "zombie" in possesso di Ancheta, forte di circa 400mila terminali infetti dei quali 100mila sempre operativi, veniva affittata a terzi tramite il pagamento di grandi somme di denaro. Il ragazzo aveva addirittura uno speciale "listino prezzi", dove indicava ai clienti il numero di bot necessari per compiere determinate azioni illecite: dal semplice spamming fino al blocco totale di un sito, sfruttando varie tipologie di attacchi distribuiti.
I committenti entravano in contatto con Ancheta tramite alcuni canali IRC: il giovane pubblicizzava i suoi insoliti servizi su vari canali ed i pagamenti venivano effettuati tramite PayPal. "Un affare sporco ed immorale", come racconta lo stesso Ancheta, "ma i soldi sono soldi".

Stando ai rapporti compilati dall'FBI, l'allevatore di zombie riusciva talvolta ad incassare quasi 600 dollari alla settimana. Le attività sotterranee di Ancheta, secondo gli inquirenti, gli hanno fruttato una vera fortuna: 61mila dollari in poco più di un anno. Nel "bottino" del criminale, impiegato presso un Internet café di proprietà di un familiare, vi è persino un'automobile di lusso, moltissimi vestiti firmati, scarpe di moda e parti di ricambio automobilistiche di grande valore.

I vari oggetti acquistati con i soldi sporchi sono stati restituiti al governo degli Stati Uniti, oltre ad un'ammenda da 19mila dollari. La sentenza definitiva, basata su diciassette capi d'accusa differenti, verrà emessa solo il prossimo maggio. "Il nostro è un messaggio ben chiaro alla comunità di malviventi online", conclude il giudice Aquilina: "Non c'è modo di scappare".

Tommaso Lombardi
22 Commenti alla Notizia L'allevatore di zombie è reo confesso
Ordina
  • 600 dollari la settimana!?!?!?
    60K dollari per poter avere auto di lusso e tutto il resto?
    Negli States?
    Bah, va bene il copia&incolla ma almeno leggere quello che si scrive....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > 600 dollari la settimana!?!?!?
    > 60K dollari per poter avere auto di lusso e tutto
    > il resto?
    > Negli States?
    > Bah, va bene il copia&incolla ma almeno leggere
    > quello che si scrive....

    Leggi qualsiasi agenzia. Odioso.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > 600 dollari la settimana!?!?!?
    > > 60K dollari per poter avere auto di lusso e
    > tutto
    > > il resto?
    > > Negli States?
    > > Bah, va bene il copia&incolla ma almeno leggere
    > > quello che si scrive....
    >
    > Leggi qualsiasi agenzia. Odioso.

    Ah si, scusa hai ragione.
    Se una boiata la scrivono in due diventa una cosa seria. In effetti chi non si sente miliardario con 50K euro l'anno....
    non+autenticato
  • Nell'articolo si parla di $60.000 come proventi da attività illecite su commissione quali attacchi DDoS.

    La notizia é incorretta, come si può leggere a questo indirizzo http://www.usdoj.gov/criminal/cybercrime/anchetaAr...
    quella somma é il frutto di proventi derivanti dall'affiliazione a sistemi di advertising e dall'installazione sui pc zombie di programmi di adware. Nulla é dato sapere di eventuali proventi derivanti da altri usi.

    La notizia é peraltro quantomeno obsoleta in quanto si riferisce a cose avvenute ancora nel novembre 2005.
    non+autenticato
  • > quella somma é il frutto di proventi derivanti
    > dall'affiliazione a sistemi di advertising e
    > dall'installazione sui pc zombie di programmi di
    > adware.

    AHAHA USI leciti evidentemente
    ma cosa scrivi, chi vuoi difendere?


    > La notizia é peraltro quantomeno obsoleta in
    > quanto si riferisce a cose avvenute ancora nel
    > novembre 2005.

    Ma chi vuoi difendere? Li conosci i tempi della giustizia (che negli USA poi e' molto piu' rapida che qui) ?

    Ma chi difendi? Cosa? Quale principio?
    non+autenticato
  • Proprio non difendo nessuno ho solo notato che l'articolo è non corretto in quanto parrebbe che la somma indicata sia frutto di guadagni da attacchi DDoS su commissione.

    Quella somma é frutto al massimo di truffa verso servizi di advertising e quindi $60.000 in un anno sono una bella somma.

    Soldi peraltro usati, a quanto dichiarato dal colpevole, solo per il mantenimento dei server.

    Ci sono post di gente che si stupisce di una cifra all'apparenza irrisoria ($600 alla settimana sono pochini) per cui l'intervento era rivolto solo a garantire una maggiore comprensione delle cifre citate.

    non+autenticato
  • Siete matti? un criminale poveraccio che guadagna 400 euro a settimana (incassa) poi avrà i suoi costi, per PC, connessioni, pubblicità ecc.

    Degno di un film sui "soliti ignoti" Non cercate di farlo passare per un criminale internazionale, ma avete il senso della misura?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non cercate
    > di farlo passare per un criminale internazionale,
    > ma avete il senso della misura?

    Ancora con 'sta storia del lucro?
    Quando guadagna un kamikaze?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Siete matti? un criminale poveraccio che guadagna
    > 400 euro a settimana (incassa) poi avrà i suoi
    > costi, per PC, connessioni, pubblicità ecc.
    >

    Sarà, ma a me 400 euro alla settimana in più senza muovere un dito, farebbero molto comodo. Anche solo per andare a prostitute.

    > Degno di un film sui "soliti ignoti" Non cercate
    > di farlo passare per un criminale internazionale,
    > ma avete il senso della misura?

    Ma hai il senso della legge? Se questo str**zo mi accoppa il sito, e devo ringraziare la sua botnet, per me potrebbero pure giustiziarlo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Siete matti? un criminale poveraccio che guadagna
    > 400 euro a settimana (incassa) poi avrà i suoi
    > costi, per PC, connessioni, pubblicità ecc.
    >
    > Degno di un film sui "soliti ignoti" Non cercate
    > di farlo passare per un criminale internazionale,
    > ma avete il senso della misura?

    Beh 61mila dollari non sono 400 dollari a settimana, ma 1100 e rotti. Direi che con 4000 euro al mese a nero ci si arrangia benissimo... Altro che poveraccio. Certo non milionario, ma immagino si augurasse di mantenere stabile tale attivita', un lavoro come un altro...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Siete matti? un criminale poveraccio che guadagna
    > 400 euro a settimana (incassa) poi avrà i suoi
    > costi, per PC, connessioni, pubblicità ecc.
    >
    > Degno di un film sui "soliti ignoti" Non cercate
    > di farlo passare per un criminale internazionale,
    > ma avete il senso della misura?

    E' quello che ho pensato anch'io.
    Avesse fatto veramente una montagna di soldi (abbastanza da corrompere poliziotti, politici e giornalisti come certi nostri "grandi" imprenditori) sarebbe celebrato come un eroe, altro che galera.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >Avesse fatto veramente una montagna di soldi
    > (abbastanza da corrompere poliziotti, politici e
    > giornalisti come certi nostri "grandi"
    > imprenditori) sarebbe celebrato come un eroe,
    > altro che galera.

                        Angioletto

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
            
    Fantasma     Fantasma     Fantasma   Fantasma   Fantasma

                            Cylon
    non+autenticato
  • A casa mia fanno quasi 500 euro 600 dollari la settimana, 488 per la precisione. A me, non farebbero proprio così schifo. Son quasi 2000 euro in + al meseSorride
    non+autenticato
  • "Le attività sotterranee di Ancheta, secondo gli inquirenti, gli hanno fruttato una vera fortuna: 61mila dollari in poco più di un anno"

    Miiiiiii... una vera fortuna... circa 50.000 euro... il mio fornaio guadagna di piu'....
    non+autenticato
  • il mio fornaio va in porche infatti il pane la gente incomincia ad andare a prenderlo al supermarket...
    non+autenticato
  • Non è possibile che un affare simile gli sia fruttato solo $61000 all'anno, per me piange miseria per avere una multa bassa e tenersi il grosso del malloppo.
    non+autenticato
  • Anche a me sembra strano che le "ingenti somme di denaro" da pagare per ottenere i suoi servigi gli siano fruttati 61'000 usd...

    c'è qualcosa che non torna.

    Pagarsi auto di lusso, vestiti e scarpe (sic) di moda, "pezzi di ricambio" di valore (ri-sic) con 61'000 usd all'anno non è evidente.

    Madder
  • gia', 600 dollari a settimana sono circa quello che guadagna (in Italia!) un normale impiegato di medio livello, non mi sembra un gran business. O nell'articolo si sono dimenticati degli zeri, oppure chi l'ha scritto guadagna talmente poco che 600 dollari (cioè circa 490 euro) alla settimana gli sembrano una vera fortuna! Occhiolino
    non+autenticato
  • Dov'è che ad un normale impiegato di medio livello gli danno 1960 euro al mese che faccio domanda subito?
    O stai parlando di introiti lordi (in quel caso posso starmene tranquillamente dove sono), oppure ai un'idea molto vaga degli stipendi che girano in italia oggi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dov'è che ad un normale impiegato di medio
    > livello gli danno 1960 euro al mese che faccio
    > domanda subito?
    > O stai parlando di introiti lordi (in quel caso
    > posso starmene tranquillamente dove sono), oppure
    > ai un'idea molto vaga degli stipendi che girano
    > in italia oggi.

    Al max te ne danno 900..
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dov'è che ad un normale impiegato di medio
    > livello gli danno 1960 euro al mese che faccio
    > domanda subito?

    In banca dopo 5 anni di carriera...

    non+autenticato
  • appena entri come impiegato dello stato se sei laureato ti prendi da subito 1500 netti...ma dove vivete?Con la lingua fuori
    non+autenticato