Atlantis ci prova col router parlante

Navigare e chiacchierare, sembra questo il motto di Atlantis Land: il dispositivo per ADSL2+ prevede una simpatica signorina che fornisce aiuto in caso di bisogno

Roma ? Atlantis Land presenta un nuovo router multifunzione capace di gestire una banda di 24 Mbps. La larghezza di banda da 24 Mbps contraddistingue il nuovo standard ADSL2+ che supera di molto il classico limite, imposto dai modem e dai router tradizionali, dei 12 Mbps. Il router Webshare 241 non provvede solamente alla velocità ma anche alla sicurezza: è infatti dotato di firewall hardware per impedire accessi indesiderati. Inoltre, il dispositivo di Atlantis Land strizza l'occhio anche alla funzionalità grazie alla gestione del QoS (quality of service), che consente di gestire le priorità dei servizi e degli utenti, ottimizzando il traffico per ogni applicazione desiderata.

Webshare 241 permette inoltre la funzione VLAN, capace di semplificare la comunicazione tra le diverse porte, gestisce i dns in maniera dinamica ed è completamente configurabile tramite browser web. Il Router è accompagnato anche dalla presenza di Vera, una simpatica assistente virtuale poliglotta che, in tre diverse lingue (italiano, inglese e francese), aiuta l'utente ad installare e configurare al meglio il proprio dispositivo tramite messaggi vocali e consigli appropriati.

Il router, con la signorina Vera inclusa, è commercializzato sul mercato italiano ad un prezzo di listino di circa 70 euro.
Dario Panzeri