TIM in roaming con la Corea del Sud

L'accordo nasce dalla necessitÓ di coprire l'evento Mondiali di Calcio

Roma - TIM ha aperto il roaming alla Corea del Sud. Gli utenti TIM, quindi, possono da oggi effettuare e ricevere telefonate da e verso la Corea del Sud, dove si terranno, insieme al Giappone, i prossimi campionati del mondo di calcio "Korea Japan 2002".

L'accordo con l'operatore coreano KT Freetel prevede l'utilizzo dello standard CDMA. Questo significa che gli utenti TIM in Corea del Sud non dovranno cambiare il proprio numero di telefonino ma dovranno inserire la propria SIM card - abilitata al traffico internazionale - in un apposito telefonino CDMA con custodia SIM. Il telefonino sarÓ messo a disposizione al costo di 1 dollaro americano al giorno presso il centro KT Freetel dell'Incheon International Airport di Seoul (Gate 10 e 11).

Il sito di TIM Ŕ qui.
1 Commenti alla Notizia TIM in roaming con la Corea del Sud
Ordina