SMC porta sul mercato un server di stampa senza fili

Il nuovo print server di SMC Networks trasforma qualsiasi stampante USB in un dispositivo WiFi

Milano ? SMC Networks ha presentato un nuovo prodotto della famiglia EZ Connect: un print server WiFi con velocitÓ di trasferimento dati fino a 54 Mbps.

Il modello, chiamato per comoditÓ SMCWPS-G (che abbrevia il ben pi¨ lungo EZ Connect g Wireless USB 2.0 Print Server 2,4 GHz 54 Mbps), Ŕ dedicato a tutti gli ambiti di lavoro che necessitano di condividere diverse stampanti, sia con il collegamento a cavo che tramite una rete wireless.

Il print server di SMC trasforma, infatti, tutte le stampanti dotate di interfaccia USB in dispositivi dotati di collegamento senza fili usufruibili per mezzo di una rete cablata, una LAN WiFi o tramite Internet. Per permettere ci˛, il dispositivo Ŕ provvisto di scheda Ethernet e adattatore wireless 802.11g integrati. SMCWPS-G apporta una comunicazione bi-direzionale; tramite messaggi inviati per mezzo di un applicativo (che pu˛ essere, all'occorrenza, anche il client di posta elettronica), comunica alle diverse postazioni informazioni importanti sullo stato delle stampanti, come per esempio la mancanza di carta o l'esaurimento del toner. Il server di stampa di SMC supporta anche il protocollo di autenticazione WEP con cifratura a 64 e 128 bit e opera con reti senza fili dotate di WPA e WPA2.
╚ possibile inoltre operare configurazioni di rete sul dispositivo tramite un browser web da qualsiasi postazione connessa. Compatibile con tutte le stampanti USB e i sistemi operativi Windows, Linux, Unix e Macintosh, il nuovo server di stampa di SMC costa poco meno di 110 euro.

Dario Panzeri
TAG: server