Suonerie Warner Music su Skype

La major statunitense ha stretto un'alleanza con la piattaforma VoIP di eBay per commercializzare le sue suonerie; il prezzo per ogni singolo file sarà di 1,5 dollari

Roma - Il mercato delle suonerie sta per investire il VoIP grazie alla nuova partnership fra Warner Music e Skype. Nei prossimi mesi gli utenti della nota piattaforma telefonica potranno personalizzare le proprie suonerie con le tracce audio licenziate dalla major statunitense. Ecco quindi "brani" di Madonna, Green Day, Mike Jones e tanti altri al prezzo di 1,50 dollari per file.

"Siamo eccitati dal fatto che più di 70 milioni di utenti Skype sparsi in tutto il mondo potranno divertirsi con i contenuti audio di Warner. Siamo ad una svolta del settore", ha dichiarato Alex Zubillaga, vice presidente Warner Music.

Skype ha confermato che nei prossimi mesi sarà avviata la commercializzazione attraverso il suo portale, e nello specifico con un canale denominato "Featured Artist", dove verranno resi disponibili i profili degli artisti, la discografia e i pulsanti per effettuare l'acquisto.

Le suonerie di Madonna saranno le prime ad essere poste online, con tracce estratte da più album, da "Like a Virgin" a "Vogue", a "Confessions on a Dancefloor".
Skype negli Stati Uniti è sempre stata considerata una grande opportunità commerciale. La sua acquisizione da parte di eBay, per quattro miliardi di dollari, ne è stata la conferma. Inoltre, lo scorso autunno, la partnership con la catena di negozi hi-tech RadioShack ha lasciato presagire il lancio di una vasta campagna marketing per ampliare ulteriormente il parco clienti statunitense.

Cosa manca? Forse una sinergia con il settore mobile. Presto fatto: lo scorso novembre è stata avviata una collaborazione con l'operatore 3 per sviluppare un servizio fonia congiunto.

Dario d'Elia
TAG: 
4 Commenti alla Notizia Suonerie Warner Music su Skype
Ordina