SMS sospetti rubano mezzo euro per volta

L'associazione di consumatori Telefono Blu denuncia la scoperta di una truffa ai danni di ignari destinatari di SMS non richiesti

Roma - Riceviamo e pubblichiamo il comunicato ricevuto da Telefono Blu, che informa di una frode telefonica attuata tramite SMS inattendibili, scoperta in seguito al ricevimento di numerose segnalazioni relative a messaggi dal contenuto sospetto, spediti da un provider ritenuto poco affidabile

"Il provider invia SMS contenenti oroscopi o altro, e addebitando per ciascun messaggio, anche non richiesto, la somma di 50 centesimi. E' così che si sta verificando una maxi truffa telefonica ai danni di milioni di utenti - dichiara il presidente del Telefono Blu, Pierre Orsoni - per questo motivo stiamo raccogliendo i reclami di migliaia di persone in tutta Italia per attivare una maxi denuncia contro questi 'pirati telefonicì per il risarcimento dei danni". Basterà contattare i centralini 02 76003013, 06 37518881, 081 5517256 e il sito sosconsumatori.it.

Intanto il fenomeno dilaga e sono tanti i casi segnalati anche a Napoli dove, in poche settimane, sono già centinaia le truffe subite dai possessori di cellulari. Per questo motivo il delegato regionale del Telefono Blu, Antonio Pariante, consiglia di fare la massima attenzione a tutti gli SMS che arrivano sui propri cellulari.
Zero9 invia SMS e servizi tramite cellulare solo ed unicamente dietro una precisa richiesta che arriva dai clienti: solo dopo che questa richiesta viene inviata al numero 48409 noi rispondiamo inviando il servizio". Così, la società in una nota replica alle accuse di Telefono Blu sull'invio di presunti "SMS pirata". "Inoltre l'SMS di richiesta che noi riceviamo - si sottolinea nella nota - non riporta il numero del mittente poiché passando attraverso i gestori telefonici il numero viene criptato. E' quindi anche tecnicamente impossibile che Zero9 invii, tramite SMS, servizi non richiesti."
TAG: