CLaMM manda l'email sul cellulare TIM

Un accordo tra le due aziende consentirà agli utenti dei servizi di posta gratuita Freemail di scegliere se leggere la posta elettronica da computer o da telefonino

Roma - Pur non rappresentando una assoluta novità, è emblematico della crescente integrazione tra reti diverse l'accordo realizzato da CLaMM, provider internet e gestore del popolare Freemail, con TIM, la società della telefonia mobile del gruppo Telecom Italia. Si è infatti appreso che grazie a questo accordo gli utenti CLaMM potranno scegliere se leggere la propria posta elettronica da computer, come accade tradizionalmente, o da telefono cellulare.

In particolare, il servizio "post@ intelligente" viene proposto come gratuito, salvi i costi della telefonia mobile, ed è reso possibile dall'ambiente Uni-TIM, quello del cosiddetto "numero universale". Un'opzione di servizio consentirà agli abbonati di Freemail di ricevere un SMS di avvertimento all'arrivo di posta elettronica nella propria maibox sotto "@freemail.it".
TAG: italia