Bill Gates? Troppo ricco!

Gli esattori statunitensi sono costretti ad usare un computer speciale per gestire l'impressionante dichiarazione dei redditi del fondatore di Microsoft

Lisbona - L'enorme ricchezza accumulata dal magnate assoluto dell'informatica, il fondatore di Microsoft, ha costretto gli esattori dell'ufficio imposte statunitense ad equipaggiarsi con un computer speciale. E' quanto dichiara lo stesso Bill Gates, premiato come uomo dell'anno 2005 dal prestigioso Time Magazine. Gates è talmente ricco che pagare le tasse è diventato un problema... di calcolo.

"Devono usare un computer solo per me", ha detto Bill Gates durante un congresso svoltosi nella capitale portoghese. "Quando pago le tasse, i computer normali dell'ufficio imposte non possono gestire tutti quei numeri con facilità", ha commentato. "A volte gli uomini del fisco pensano che abbia fatto qualche evasione", conclude, "e poi si scusano, semplicemente perché non riescono a ricordarsi che tutti i miei conti sono in questo computer, messo apposta per me".

Il patrimonio totale del Re Mida dell'informatica, stando ad una classifica pubblicata da Forbes, è gigantesco: ammonta a circa 47 miliardi di dollari, quasi quanto il PIL dell'Etiopia. Questa cifra impressionante gli assicura un posto nel podio degli uomini più ricchi ed influenti del pianeta. Silvio Berlusconi, l'uomo più ricco d'Italia con un capitale stimato di 12 miliardi di dollari, è un peso piuma in confronto al numero uno di Microsoft.
Ma il conto in banca di Bill Gates non è l'unico dettaglio privato che attira sempre l'attenzione della stampa internazionale: Gates è anche noto per essere un magnanimo filantropo, impegnato nella lotta contro l'AIDS e la riduzione del debito dei paesi africani.

Tommaso Lombardi
TAG: microsoft
141 Commenti alla Notizia Bill Gates? Troppo ricco!
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 27 discussioni)