Wind cambia l'opzione Noi Italy

Già da questa settimana si prevede una riconfigurazione tariffaria dell'opzione semi-flat. Il ritocco favorisce i clienti

Milano - Riconfigurazione in vista per l'opzione "Noi Italy" di Wind. La rete commerciale dell'operatore dell'Arancia comunica infatti che da questa settimana l'offerta sarà interessata da una riduzione di canone e un aumento del tetto massimo in minuti.

Riservata ai clienti privati "prepagati" o in abbonamento, "Noi Italy" prevede un tetto massimo in minuti da consumare in traffico voce verso rete mobile, rete fissa nazionale e videochiamate Wind. Il canone mensile passerà da 9 a 7 euro e il tetto dei minuti disponibili passerà da 180 a 240 minuti. L'offerta prevede inoltre il proseguimento della promozione per i nuovi clienti, valida fino al 30 aprile 2006: sottoscrivendo "Noi Italy" contestualmente all'attivazione di una nuova SIM, si otterrà uno sconto sull'importo del costo di attivazione (9 euro).

Disponibile per Clienti con ricaricabile o in abbonamento, l'opzione viene automaticamente rinnovata ogni 30 giorni a partire dalla data di attivazione e può essere disattivata chiamando il 155 o inviando un SMS con il testo "NOI ITALY NO" al 4533: la disattivazione ha efficacia a partire dal mese successivo alla richiesta.
Attenzione, però: al termine di ciascun mese, i minuti di traffico non utilizzati scadono improrogabilmente. Sforando invece il "plafond" dei 240 minuti, si applicherà la tariffa del piano telefonico.

Queste proposte sono comunque soggette a continue variazioni, pertanto prima di sottoscrivere un'offerta a "scatola chiusa", si raccomanda sempre di consultarne le condizioni nelle pagine informative predisposte dall'operatore, che in questo caso si trovano qui.

D.B.