Google Earth presto sulle auto Volkswagen

Google, Volkswagen USA e Nvidia stanno collaborando nello sviluppo di una nuova soluzione hardware/software che accenderà la competizione nel settore del mapping satellitare per auto. Ma si muovono anche Microsoft e Fiat

New York (USA) - Google domina incontrastata la web-sfera ma da domani potrebbe estendere il suo controllo anche sul quotidiano degli automobilisti. Volkswagen USA ha confermato il progetto comune con il colosso di Mountain View per un nuovo servizio di mapping satellitare. In pratica, un sistema basato su Google Earth, che permetterà di visualizzare sul display del dispositivo da cruscotto immagini satellitari a tre dimensioni.

Gli automobilisti, in questo modo, non solo saranno in grado di disporre di tutte le funzioni GPS tradizionali, ma di riconoscere l'esatta posizione della loro auto in base alla topografia circostante - emulata con grafica 3D sul monitor a disposizione.

Il primo prototipo di auto con tecnologia Google è stato mostrato all'ultimo International Consumer Electronics Show di Las Vegas. La fase di sviluppo sta procedendo presso l'Electronics Research Laboratory di Palo Alto, di proprietà Volkswagen. Per quanto riguarda gli aspetti puramente hardware, ogni dubbio è stato fugato: Nvidia si occuperà dell'ingegnerizzazione dei dispositivi video.
Google Earth, versione automotive, è praticamente uguale al servizio attualmente accessibile online. La virtualizzazione delle infrastrutture civili, tanto decantata da Volkswagen, non è altro che una delle tante opzioni attivabili della piattaforma, disponibili agli utenti quando visualizzano alcune città statunitensi, come New York e Washington.

Un portavoce della casa tedesca ha ammesso però che i tempi di commercializzazione di questo nuovo optional non sono stati ancora decisi, quindi almeno per ora i competitor diretti potranno tirare un sospiro di sollievo.

Google, comunque, non è l'unica azienda IT ad aver deciso di investire nel settore automobilistico. Dal 2004, ad esempio, Microsoft sta portando avanti una stretta collaborazione con il Gruppo Fiat. Lo scorso settembre erano trapelate alcune indiscrezioni riguardanti accessori wireless che sarebbero stati integrati nelle nuove linee. Ebbene, a distanza di mesi sono giunte le prime conferme ufficiali. Durante il prossimo Salone dell'auto di Ginevra la stampa internazionale potrà assistere ad uno showcase completo.

Su tutti si distinguerà "Blue&Me", un sistema wireless basato su Windows Mobile per Automotive operating system. Gli automobilisti potranno così effettuare una sincronizzazione della loro rubrica telefonica con l'unità centrale ed accedere a funzioni di chiamata a riconoscimento vocale, per la prima volta senza l'esigenza di una fase di apprendimento da parte dell'hardware.

Dario d'Elia
TAG: google
20 Commenti alla Notizia Google Earth presto sulle auto Volkswagen
Ordina
  • Nell'ordine le cose che più dovrebbero contare quando si progetta un auto (prospettive future):
    -Sicurezza dei passeggeri e dei pedoni
    -Consumi e inquinamento
    -Ergonomia dei comandi e facilità d'uso
    -Comodità degli interni
    -Dotazioni per il comfort (clima,vetri elettrici, etc...)
    -costo
    -Estetica
    -Aerodinamica


    Cosa le case automobilistiche (anzi automotive) stanno pubblicizzando
    -Bluetooth
    -Google earth
    -Windows Media center
    -DVD e TV nella macchina
    -Verniciatura glitter
    -Gnocca alla guida
    -prestazioni allucinanti (chissefrega dei limiti e dei consumi, l'importante è tirare!)
    -Play station nella macchina
    -Navigatori satellitari effetto 3D schermo piatto 16 pollici più grande del lunotto dietro (costo onesto 1000 euro, prezzo di vendita 4000)

    Poi arrivano i cinesi con la macchina da 4mila euro e tutti si caxxano in mano, ma complimenti!
  • Quoto...
    Sarebbe ora di fare un'automobile Fiat con motore Flex (come avviene già in Brasile)!!!

    bye
    non+autenticato
  • Ecco perchè io continuo a circolare con il mio vecchio rottame ...

    I fabbricanti pensassero alla sicurezza dei veicoli ed ai bassi consumi, poi alla multimedialità (ti porti dietro il laptop ed hai fatto) ed alla sorca ci penso io.

    Saluti,
    Piwi

    non+autenticato

  • - Scritto da: localhost
    > Nell'ordine le cose che più dovrebbero contare
    > quando si progetta un auto (prospettive future):
    > -Sicurezza dei passeggeri e dei pedoni
    > -Consumi e inquinamento
    > -Ergonomia dei comandi e facilità d'uso
    > -Comodità degli interni
    > -Dotazioni per il comfort (clima,vetri elettrici,
    > etc...)
    > -costo
    > -Estetica
    > -Aerodinamica
    >
    >
    > Cosa le case automobilistiche (anzi automotive)
    > stanno pubblicizzando
    > -Bluetooth
    > -Google earth
    > -Windows Media center
    > -DVD e TV nella macchina
    > -Verniciatura glitter
    > -Gnocca alla guida
    > -prestazioni allucinanti (chissefrega dei limiti
    > e dei consumi, l'importante è tirare!)
    > -Play station nella macchina
    > -Navigatori satellitari effetto 3D schermo piatto
    > 16 pollici più grande del lunotto dietro (costo
    > onesto 1000 euro, prezzo di vendita 4000)
    >
    > Poi arrivano i cinesi con la macchina da 4mila
    > euro e tutti si caxxano in mano, ma complimenti!

    ti ci vedo a comprare un'auto cinese da 4000 euro!!!! si si ti ci vedo proprio!!!!
    non+autenticato
  • > Dal 2004, ad esempio, Microsoft sta portando avanti una stretta collaborazione con il Gruppo Fiat.

    Ma porca miseria...

    Proprio adesso che stavo facendo un pensierino per comprare una Fiat.
    non+autenticato
  • Guarda che la fiat sta avendo ottimi risultati proprio perche' ha cambiato target di vendita... evita gli acquirenti come te che avranno l'auto degli anni 80:) che fuma nero....

    Quindi se non la compri e' meglio per l'azienda

    - Scritto da: Anonimo
    > > Dal 2004, ad esempio, Microsoft sta portando
    > avanti una stretta collaborazione con il Gruppo
    > Fiat.
    >
    > Ma porca miseria...
    >
    > Proprio adesso che stavo facendo un pensierino
    > per comprare una Fiat.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Guarda che la fiat sta avendo ottimi risultati

    Ha risolto finalmente il famoso problema alle luci posteriori che fa lampeggiare tutto come un albero di Natale quando si frena?


  • - Scritto da: Anonimo
    > Guarda che la fiat sta avendo ottimi risultati
    Ottimi risultati e' un po' esagerata come espressione.
    Diciamo buoni.
    Leggevo proprio ieri che, all'estero, la ''grande punto'' non sta dando i risultai sperati.

    > proprio perche' ha cambiato target di vendita...
    Cioe' ?
    Vuole passare da quelli che amano le auto che costano piu' delle altre ma che hanno meno accessori e sono anche un po' bruttine, a quelli normali ?
    Era ora.

    >
    > Quindi se non la compri e' meglio per l'azienda
    Immagino ti riferisca all'azienda dove lavori tu, che naturalmente fa parte della concorrenza.
    Altrimenti non capisco perche' un'azienda debba essere contenta di perdere clienti.



    non+autenticato
  • No comment .......meno male che la musica era cambiata........che magari ci sia anche un bel lettore Wma con DRM nelle prossime auto?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > No comment .......meno male che la musica era
    > cambiata........che magari ci sia anche un bel
    > lettore Wma con DRM nelle prossime auto?

    Come li vedi i freni che necessitano del service pack 2 per non andare in crash?
    A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > No comment .......meno male che la musica era
    > > cambiata........che magari ci sia anche un bel
    > > lettore Wma con DRM nelle prossime auto?
    >
    > Come li vedi i freni che necessitano del service
    > pack 2 per non andare in crash?
    > A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta

    E ovviamente a Redmond non se ne prendono la responsabilità.Sorride
    non+autenticato
  • E intanto arrivano i primi virus. Se non hai *orton non ti fermi ai semafori Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E intanto arrivano i primi virus. Se non hai
    > *orton non ti fermi ai semafori Occhiolino

    "Signor agente mi scusi se correvo troppo, ma mi è entrato il "W32-speed v.01" che mi non mi fa andare la macchina secondo i limiti."

    sapete che bellezza.... non esisteranno più le multe.
    non+autenticato
  • E' una fonte di distrazione per l'automobilista: al bando.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E' una fonte di distrazione per l'automobilista:
    > al bando.

    Veramente esistono già modelli tridimensionali, la differenza sarà che sarà raggiunto un maggiore realismo.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > E' una fonte di distrazione per l'automobilista:
    > al bando.

    Prima provalo, poi sentenzia.
    non+autenticato
  • ha perfettamente ragione!ora è moda avere il navigatore per cui vedi persone con cellulare+navigatore intanto smanettano con la radio..poi ammazzano la gente..è gente come te che rende peggiore questo mondo! Continua a girare con la tua audi ultimo modello superaccessoriata MA che paghi in comode rate 90ennali.
    non+autenticato
  • Io c'ho la cartina (di quindici anni fa) della mia città nella Uno e non ho mai problemi a trovare i posti. Tutto il resto è merda per viziati
    non+autenticato
  • Quoto quanto hai detto.

    Le distrazioni aumentano sempre di più.
    non+autenticato
  • "per la prima volta senza l'esigenza di una fase di apprendimento da parte dell'hardware"

    ...il mio motoSola v3x lo fa gia'. Con la lingua fuori
    non+autenticato