Novell corteggia gli sviluppatori

Lo fa promettendo loro un framework di sviluppo gratuito che potrà essere utilizzato dalla comunità di programmatori openSUSE.org per scrivere applicazioni pienamente compatibili con la versione open e commerciale di SuSE Linux

Milano - Per incoraggiare la partecipazione di un maggior numero di sviluppatori al progetto openSUSE.org, Novell ha intenzione di rilasciare un completo framework di sviluppo open source. Oltre che dai programmatori impegnati nel progetto, il framework potrà essere utilizzato dalle terze parti per sviluppare applicazioni e patch ottimizzate per la distribuzione Linux openSUSE.

Il framework, che verrà pubblicato a più riprese durante il corso dell'anno, includerà una collezione di librerie di codice e una versione preliminare di SUSE Linux Enterprise Server 10, la cui release finale è attesa per la prossima estate.

"Gli utenti di SUSE Linux, milioni in tutto il mondo, continuano a mostrare il proprio supporto installando numerosi il software, e cercando maggiori opportunità di collaborazione con Novell", ha affermato Jeff Jaffe, executive vice president e chief technology officer di Novell. "Il forte interesse nel progetto openSUSE mostra quanto per queste persone sia estremamente importante dare forma e migliorare il software utilizzato. Siamo positivamente stupiti di fronte al livello di coinvolgimento che si è generato e siamo sempre più coinvolti per mantenere Suse Linux una delle più popolari distribuzioni esistenti".
Novell ha fatto sapere che lo scorso mese SUSE Linux ha raggiunto le 750.000 installazioni registrate, un numero che si accompagna ai 13 milioni di page view messi in saccoccia dal sito della distribuzione free.
TAG: linux
10 Commenti alla Notizia Novell corteggia gli sviluppatori
Ordina
  • Non vorrei fare il profeta di sventura, ma quando una software house cerca di ingraziarsi i programmatori...e' perche' sta per chiudere i battenti e cerca di risollevarsi economicamente con una operazione $IMPATIA

    vedi

    IBM
    SUN
    ORACLE
    ...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non vorrei fare il profeta di sventura, ma quando
    > una software house cerca di ingraziarsi i
    > programmatori...e' perche' sta per chiudere i
    > battenti e cerca di risollevarsi economicamente
    > con una operazione $IMPATIA
    >
    > vedi
    >
    > IBM
    > SUN
    > ORACLE

    Stanno per chiudere i battenti?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Non vorrei fare il profeta di sventura, ma
    > quando
    > > una software house cerca di ingraziarsi i
    > > programmatori...e' perche' sta per chiudere i
    > > battenti e cerca di risollevarsi economicamente
    > > con una operazione $IMPATIA
    > >
    > > vedi
    > >
    > > IBM
    > > SUN
    > > ORACLE
    >
    > Stanno per chiudere i battenti?

    E' il tizio del 3d che ha già chiuso il suo cervello.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non vorrei fare il profeta di sventura, ma quando
    > una software house cerca di ingraziarsi i
    > programmatori...e' perche' sta per chiudere i
    > battenti e cerca di risollevarsi economicamente
    > con una operazione
    > $IMPATIA
    >
    > vedi
    >
    > IBM
    > SUN
    > ORACLE
    > ...


    ORACLE ?Deluso
    IBM ? DelusoDelusoDeluso

    Stai cercando di speculare sui loro titoli in borsa distribuendo false informazioni ? perche' un analisi del genere e' priva di qualunque fondamento concreto e di raziocinio.

    Poi... da quando in qua l'operazione $IMPATIA presso i programmatori PAGA ?



    Ma ammesso e non concesso che tu abbia ragione... E allora ?
    Se una cosa del genere ha successo significa che e' apprezzata e positiva.

    Magari le motivazioni di fondo saranno poco nobili (ma anche no, salvare il culo di se stessi e, indirettamente o intenzionalmente, di tutti i propri dipendenti mi pare molto nobile) ma sono i risultati che contano.

    E se portano vantaggi alla comunita', a prescindere dai fantasmagorici complotti che ci sono dietro, e' un bene !
    non+autenticato
  • Ma c'è tutto questo bisogno di un altro bloody framework?

    Non dovrebbero investire di più nelle singole applicazioni?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma c'è tutto questo bisogno di un altro bloody
    > framework?
    >
    > Non dovrebbero investire di più nelle singole
    > applicazioni?

    sono d'accordo, e' pieno di framework... Eclipse fa bene il suo lavoro, Quanta e' una figata che altr seeerveee

  • - Scritto da: AlphaC

    > sono d'accordo, e' pieno di framework... Eclipse
    > fa bene il suo lavoro, Quanta e' una figata che
    > altr seeerveee

    ROTFL
    perchè Quanta sarebbe un "framework"? hai un po' di confusione in testa, mi sa...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: AlphaC
    >
    > > sono d'accordo, e' pieno di framework... Eclipse
    > > fa bene il suo lavoro, Quanta e' una figata che
    > > altr seeerveee
    >
    > ROTFL
    > perchè Quanta sarebbe un "framework"? hai un po'
    > di confusione in testa, mi
    > sa...

    be... anche Eclipse non e' che sia proprio un framework. Occhiolino

    Quanto meno non nel significato che generalmente gli viene attribuito da un programmatore.
    STL, SFL, MFC, PEAR, J2EE, CORBA, etc... sono dei framework.

    Eclipse, Quanta, Visual Studio, Together, Rose, tutti i vari Architect... sono un ambiente di programmazione e spesso di analisi, modellazione, testing, etc...

    Si possono (o devono) chiamare framework ma su un livello interpretativo differente.
    non+autenticato
  • Continua così che andrai sempre meglio.
    Il successo sarà reciproco con la Comunità Open Source.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Continua così che andrai sempre meglio.
    > Il successo sarà reciproco con la Comunità Open
    > Source.





                       \ \ _    
                     / ^ _D
    Novell ->     /    /==___ I I _
                   /    /-(-)___)^ _D
                   || ||   || ||   || ||            <-Mulo Open Source
    non+autenticato