SPC, c'è la graduatoria provvisoria

dal CNIPA

Roma - È stata definita dal CNIPA la graduatoria provvisoria della gara multifornitore del Sistema Pubblico di Connettività (SPC). SPC, istituito con la legge n. 42/2005, mira a diventare l'ambiente digitale per tutte le comunicazioni telematiche tra le pubbliche amministrazioni centrali e locali e tra queste ed i cittadini.

"La gara multifornitore SPC - spiega CNIPA in una nota - ha per oggetto, tra l'altro, la fornitura di servizi di comunicazione dati, fonia ed immagini erogati con modalità analoghe ad Internet, nonché servizi innovativi quali Wi-Fi, connessioni alla rete mobile, voice over IP (ossia la telefonia via internet) e servizi satellitari; il tutto garantendo la massima protezione dei dati e dei sistemi".

"Nella graduatoria provvisoria ? precisa il CNIPA - il Raggruppamento Fastweb-EDS è risultato al primo posto (cui corrisponde il primo lotto pari al 60% dell'intera fornitura), BT-Albacom al secondo posto (lotto pari al 25 %), Wind al terzo (lotto pari al 10%) e Telecom Italia al quarto (ultimo lotto del 5%). Il Raggruppamento Tiscali-Interoute-Unidata-Postecom, pur essendosi qualificato, è risultato quinto in graduatoria, senza quindi rientrare tra gli assegnatari. La nota rileva inoltre che, dai verbali della commissione, l'offerta del Raggruppamento Fastweb-EDS è risultata, anormalmente bassa in base a quanto previsto dalla legge vigente (art. 25 decreto legislativo 157/1995) e, pertanto, saranno richieste, come per legge, le necessarie giustificazioni".
Altre info sul sito del CNIPA
TAG: italia