Indagato cracker italiano

Blitz

Roma - Avrebbe utilizzato le proprie capacità per carpire ad utenti di servizi di e-commerce i dati di accesso ai propri account bancari e grazie a questi avrebbe poi sfruttato quei dati per compiere acquisti online. Questo il profilo delle accuse mosse contro un cracker di 28 anni individuato due giorni fa dalla Polizia Postale di Perugia.

L'indagine dei cybercop italiani è partita da un'attività truffaldina avviata dal giovane smanettone: proponeva online su siti specializzati beni in vendita, beni che poi si guardava bene dall'inviare, e i pagamenti che arrivavano li girava su account creati con generalità di terzi e dai quali prelevava grazie a carte di credito ricaricabili.
8 Commenti alla Notizia Indagato cracker italiano
Ordina