Il Baco mette in fuga il Pentagono

Dopo l'annuncio dell'Air Force, il Pentagono fa sapere che nel weekend più caldo per i computer molti siti internet militari verranno chiusi

Washington (USA) - Baco2000, hackers e terroristi: questo il trittico di minacce che il Pentagono intende combattere nel prossimo week-end cancellando dal cybersapzio il terreno di scontro. La Difesa americana ha infatti reso noto che molti dei siti legati alle attività militari verranno chiusi in concomitanza con il week-end più caldo per evitare sorprese poco gradite. Una mossa già annunciata il giorno prima dall'Air Force statunitense.

Pare che comunque il sito principale del Pentagono rimarrà in piedi mentre chiuderanno tutti quegli spazi utilizzati dal personale, dai responsabili civili e dai parenti per scambiare informazioni, per i servizi di pagamento e altro ancora. Il sito principale rimarrà invece in piedi, hanno spiegato le autorità militari, "perché sarà da lì che verranno trasmesse informazioni di base sul passaggio al nuovo anno".