Film blindati? Solo sui PC di marca

La specifica HDCP, adottata da produttori come Dell e Sony contro la pirateria, non sembra supportata dalle schede video più diffuse sul mercato attuale. I blogger denunciano: benvenuti nel mondo dei DRM

Roma - L'era dei video ad alta definizione e della prossima generazione di supporti digitali, come HD-DVD, potrebbe non essere accessibile ai numerosi possessori di schede video ATI ed Nvidia attualmente sul mercato.

Stando a quanto pubblicato su FiringSquad, un sito seguitissimo dai videogiocatori, "nessuna delle schede ATI o Nvidia in commercio sarà capace di sfruttare a pieno quanto offerto da Windows Vista", il prossimo sistema operativo firmato Microsoft che supporterà le specifiche HDCP.

Un acronimo che sta per High-bandwidth Digital Content Protection, sistema di protezione dei contenuti digitali ad alta densità di dati: in parole povere, una invenzione di Intel per ovviare al problema della pirateria audiovisiva - un sistema DRM. Un sistema che, al momento, viene garantito soltanto dai grandi produttori di computer come Dell, Sony ed HP.
Per chiunque non avrà un computer "certificato", in definitiva, il passaggio all'alta definizione non sembra un'opzione a portata di mano. Senza compatibilità hardware con HDCP, che permette di vedere film in HD-DVD e Blu-ray ad una risoluzione di 1980x1080 pixel, sarà esclusivamente possibile visualizzare immagini con qualità ridotta del 75%, denuncia Firingsquad.

Non solo: persino molti monitor in commercio non sono in grado di supportare lo standard HDCP. Tuttavia, come viene ribadito sul seguitissimo blog BoingBoing, "questa situazione blocca l'accesso di molti utenti ai DVD di alta qualità". Con molta probabilità, la maggior parte dei consumatori gabbati si rifugeranno sulle reti P2P, si legge, "dove i pirati faranno circolare copie illegali e rimaneggiate dei film HDCP".

Tommaso Lombardi
TAG: drm
103 Commenti alla Notizia Film blindati? Solo sui PC di marca
Ordina
  • come distruggere un florido mercato.
    Se pensano che la gente continuera' ad andare da Blockbuster senza poter copiare il film prima di restituirlo stanno freschi !

    (indubbiamente un po' OT)
    non+autenticato

  • Ma se come minimo senza un 60 pollici i 1080 non li noti neppure, che te li vedi a fare su un pc?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Ma se come minimo senza un 60 pollici i 1080 non
    > li noti neppure, che te li vedi a fare su un pc?

    c'è sempre qualche babbo...
    non+autenticato
  • ..che la pigliate nel culo!

    questi sono pazzi, si stanno infilando in un buco maleodorante.. no dico.. già per un nuovo standard multimendiale è difficile acquisire mercato (ne' e' piena la storia di fallimenti in questo senso) in più te lo vogliono propinanare con limitazioni tali da dover ricomprare TUTTO (compreso il monitor) per poter utilizzarli..

    avanti cosi, il DRM è già morto prima di nascere..
    (già me lo immagino il mio vicino che si fa figo perchè puo vedere i "dvd ad alta definizione" e che si caga addosso In lacrime quando capisce che deve buttare al cesso tutta la collezione di mp3 e pornazzi scaricata dal mulo Ficoso
    non+autenticato
  • Sono seriamente convinto che tutti gli utenti Windows faranno la loro brava coda per avere Vista nel giorno della sua uscita, come hanno sempre fatto.

    Accetteranno tutte le limitazioni, come hanno sempre fatto (bug, spyware, virus, troian ed ora i drm).

    Aggiorneranno o compreranno un nuovo computer adatto allo scopo, come hanno sempre fatto (da 1.3 a 95, da 95 a 98, etc etc).

    Difenderanno le loro scelte come sempre hanno fatto.

    E saranno contenti, come continuano ad esserlo.

    E se loro sono contenti non vedo perchè a me deve dispiacere.

    E ora al prossimo bug/virus/drm che vi danneggia, tutti in sieme urlate: wiwa Microsoft, abbasso tutto il resto.

    A me non infastidisce.

  • intanto era il 3.1 e non l'1.3,
    MAKAKO!!!


    - Scritto da: Ubu re
    > Sono seriamente convinto che tutti gli utenti
    > Windows faranno la loro brava coda per avere
    > Vista nel giorno della sua uscita, come hanno
    > sempre fatto.
    >
    > Accetteranno tutte le limitazioni, come hanno
    > sempre fatto (bug, spyware, virus, troian ed ora
    > i drm).
    >
    > Aggiorneranno o compreranno un nuovo computer
    > adatto allo scopo, come hanno sempre fatto (da
    > 1.3 a 95, da 95 a 98, etc etc).
    >
    > Difenderanno le loro scelte come sempre hanno
    > fatto.
    >
    > E saranno contenti, come continuano ad esserlo.
    >
    > E se loro sono contenti non vedo perchè a me deve
    > dispiacere.
    >
    > E ora al prossimo bug/virus/drm che vi danneggia,
    > tutti in sieme urlate: wiwa Microsoft, abbasso
    > tutto il resto.
    >
    > A me non infastidisce.
    >
  • vorra' dire che sara' l'ennesimo standard che non andra' lontano.
    Ho vissuto fino ad'ora senza l'HD e posso continuare a tempo indeterminato.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 20 discussioni)