E-gratis/ Yahoo! punta sull'email a pagamento

Chi domani si registrerà ai servizi email di Yahoo! avrà una sorpresa. Ci sono nuove offerte, per privati e aziende. Fase evolutiva?

Roma - Sul sito dedicato alla posta elettronica, dove gestisce uno dei servizi di email gratuita più utilizzati su internet, Yahoo! sta per lanciare nuove offerte a pagamento. Si tratta di una ulteriore spinta del portalone nella direzione di una maggiore redditività dei propri servizi internet, una spinta effettuata senza sacrificare però il servizio gratuito come invece hanno fatto altri.

A quanto pare, a partire dal 24 aprile, sarà possibile sfruttare i servizi di Yahoo! che permettono di collegarsi alla mailbox via POP3 o di utilizzare un sistema di forwarding al prezzo di 29,99 dollari all'anno, ridotto a 19,99 dollari per chi è già utente del portalone.

Un'operazione che si assomma a due offerte già presenti sul sito dedicato.
La prima, che Yahoo! propone al prezzo di 35 dollari l'anno, è il "Mail Personal Address". In pratica si può acquisire un indirizzo del tipo mionome@mionome.name e disporre di altri cinque indirizzi yahoo che possono essere "donati" a piacere (il che potrebbe significare, per sei persone, dividere la spesa annuale per il servizio).
Il tutto è integrato a GeoCities in modo tale che, volendo, con una spesa in più, l'utente può realizzare un sito sulle pagine di GeoCities sfruttando il dominio del proprio nome attivato con la nuova mailbox.

La seconda offerta si chiama "Mail Business Edition" e costa 9,95 dollari al mese con un costo di avviamento da 25 dollari.
Il servizio punta sulla creazione di un indirizzo di posta elettronica che abbia come dominio il nome dell'azienda del cliente, ed è condito da servizi di protezione antivirus, di gestione e di calendario.
Anche in questo caso sono a disposizione 5 indirizzi email da far utilizzare a piacere da chi si desidera e, in più, non è prevista alcuna presenza di pubblicità Yahoo! nei messaggi che partono da questa mailbox.

Per la posta elettronica questo è un periodo di transizione. In queste settimane, a parte Yahoo!, sono numerosi i servizi che hanno modificato le proprie impostazioni, aggiungendo offerte commerciali o trasformandosi in sistemi a pagamento. AltaVista, addirittura, ha annunciato la cessazione dei servizi di email gratuita dal prossimo primo aprile.
8 Commenti alla Notizia E-gratis/ Yahoo! punta sull'email a pagamento
Ordina
  • Qualcuno di voi ha notato come da stamane, l'url di http://groups.yahoo.com/group/nomegruppo venga rediretto automaticamente all'equivalente (si fa per dire!) tradotto in italiano?
    (almeno, a me lo fa! Uso I.E. 5.5 Sp2 ed ho un Account Yahoo gratuito con e-mail nome@dominio.it).
    Il problema è che nei Subject dei messaggi della Mailing-list, scritti per l'appunto direttamente dal sito suddetto, in caso di Reply, invece di Re: mi ritrovo Ogg:, e ciò incasina da paura i thread interni ai gruppi!!
    Cosa si può fare? Sono l'unico con questo problema?
    Ciao
    12 X
    non+autenticato
  • Ciauu carissimi, sono una vostra fedelissima lettrice.
    Mi chiedo visto che Yahoo non risponde, ma chi ha già una casella o più di una, pagherà o no?
    Non sto capendo nulla!!!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Lady
    > Ciauu carissimi, sono una vostra fedelissima
    > lettrice.
    > Mi chiedo visto che Yahoo non risponde, ma
    > chi ha già una casella o più di una, pagherà
    > o no?
    > Non sto capendo nulla!!!!!
    Piacerebbe anche a me saperlo visto he x adesso quello di yahoo è l'unico servizio di posta dei tanti che ho trovato che mi soddisfa veramente che dire...
    BOH!!!
    non+autenticato
  • Certo che diverrà a pagamento. Dovrebbe comunque giungervi un messaggio direttamente da Yahoo che ve lo dice.
    Inutile dire che io ci sono rimasto malissimo. Addio, Yahoo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pikappa
    > - Scritto da: Lady
    > > Ciauu carissimi, sono una vostra
    > fedelissima
    > > lettrice.
    > > Mi chiedo visto che Yahoo non risponde, ma
    > > chi ha già una casella o più di una,
    > pagherà
    > > o no?
    > > Non sto capendo nulla!!!!!
    > Piacerebbe anche a me saperlo visto he x
    > adesso quello di yahoo è l'unico servizio di
    > posta dei tanti che ho trovato che mi
    > soddisfa veramente che dire...
    > BOH!!!
    no, semplicemente non ti funzionera`
    piu` il pop3, e prima o poi non funzionera`
    piu` nemmeno da browser.

    io me ne vado su http://eng.mail.ru
    e` gratis, offre il POP3, consente gli
    attachment e non c'e` pubblicita`.

    Pino Silvestre
    non+autenticato
  • Solamente Yahoo.com o tutta Yahoo?
    Cmq Pino Silvestre mi hai dato una idea!
    non+autenticato
  • PEr chi ha gia un account yahoo, me compreso, non cambiera.

    Se ti serve un accesso diretto via POP3, con la quale puoi usare il tuo programma preferito, devi pagare.

    E mi sembra che yahoo sia comportata molto correttamente a differenza degli altri servizi in cui addiritura hanno segato l'account free.


    non+autenticato
  • > E mi sembra che yahoo sia comportata molto
    > correttamente a differenza degli altri
    > servizi in cui addiritura hanno segato
    > l'account free.

    Mah,..... io da quello che ho capito vedo che gia' adesso il pop3 non funzionera' piu'.
    E questo proprio corretto non lo definirei.
    Diciamo che "perlomeno" e' rimasto l'account.
    non+autenticato