Napoli, Multiprogetto di e-Gov

Presentazione

Napoli - Sabato 25 a partire dalle 10 il Comune di Napoli presenterà Menti@contatto, "multiprogetto di e-Government" in un incontro su e-gov e qualità dei servizi che si terrà alla Sala Mediterraneo presso la Mostra d'Oltremare di Napoli.

"Il multiprogetto di e-government - si legge in una nota - si inquadra nello scenario individuato dal "Piano strategico regionale sulla Società dell'Informazione", e gode di cofinanziamenti da parte della Regione Campania. Cooperazione ed interoperabilità tra Enti sul territorio sono i principi ispiratori dell'iniziativa, rivolta alla comunità dei cittadini ed al mondo delle imprese".

"Il progetto - continua la nota - si articola in tre specifiche iniziative, tutte ormai già realizzate e pronte a prendere il via entro la prossima primavera. Il Portale Metropolitano Multicanale è un portale che consentirà ai cittadini ed alle imprese dell'area metropolitana di Napoli di accedere a servizi e informazioni di Comune, Provincia, Università "Federico II" e Autorità Portuale attraverso una molteplicità di canali: web, wap, sms, sportelli sottocasa, call center".
Nell'occasione sarà anche presentato SISDOC (Sistema Documentale Metropolitano), un sistema "per la gestione dei flussi documentali che, attraverso l'automatizzazione di alcuni fondamentali processi interni dell'Amministrazione, consenta, a livello metropolitano, l'avvio di nuove modalità di cooperazione tra gli Enti territoriali coinvolti nel complesso iter di gestione dei flussi di documentazione".
TAG: italia
4 Commenti alla Notizia Napoli, Multiprogetto di e-Gov
Ordina
  • tutte ste parolone... e che ci fanno a sta manifestazione ?

    Bah...... dovrebbero sistemare prima un po' di cose di civiltà, lì a napoli
    non+autenticato
  • Dove abiti tu invece di problemi di civiltà non ce ne sono? Tu sei, come incivile, l'eccezione che conferma la regola?

    Ciao
    non+autenticato
  • > Dove abiti tu invece di problemi di civiltà non
    > ce ne sono? Tu sei, come incivile, l'eccezione
    > che conferma la regola?

    lascia perdere, io a napoli ci vivo e conosco bene il suo profondissimo degrado, soprattutto umano prima che materiale ed economico.
    Quanto ai paroloni....e' lo stile dei politici locali...

    Tutto cio' si tradurra' soltanto in commesse miliardarie agli amici degli amici. Proprio ieri un amico mi raccontava di un suo ex collega nominato per meriti speciali (zio sindaco) responsabile informatico di un comune dell'hinterland. In quel comune erano stati comprati server e software per un miliardo, buttati nel piu' completo inutilizzo e ben presto diventati preda di hacker. La ditta che li aveva installati dichiaro' che era tutto a posto A bocca aperta

    Ma non importa! Qui c'e' il sole e il mare!
    non+autenticato
  • su Il Mattino, quotidiano di Napoli, stanno dedicando, quasi tutti i giorni, una pagina alle varie zone della città. Le persone sono chiamate a dire la loro.
    In occasione delle imminenti elezioni vi è un'altra pagina in cui i cittadini sono chiamati ad esprimere le proprie opinioni, richieste. Con un notevole contributo da parte degli studenti.
    Purtroppo, effettivamente, quando si passa dalle discussioni ai semplici gesti di vita quotidiana, le cose cambiano. Dal sacchetto della spazzatura buttato quando più ci fa comodo, alle auto e moto parcheggiate "dove c'è spazio libero".
    --
    A scanso di equivoci, ma dovreste capirlo dal mio nick, io abito a Napoli. Per di più in un quartiere popoloso (o popolare?).