CNR-Iraq, verso il Museo Virtuale

Incontro

Roma - Ieri la delegazione iraqena giunta in Italia nei giorni scorsi ha partecipato ad un incontro al CNR durante il quale si è tornati a parlare della "ricostruzione virtuale" del Museo di Baghdad: in attesa del recupero dell'istituto, infatti, una sua versione "elettronica" verrà messa in rete. E con essa saranno disponibili perché tutti possano vederli inestimabili tesori, "tra i quali collezioni di superba bellezza e i primi testi scritti dell'umanità", come recita una nota del CNR.

Attraverso l'"esposizione" in Internet dei reperti si potrà offrire ai navigatori la ricostruzione di questa grande civiltà del passato. Una seconda fase del progetto mira poi ad ampliare il Museo virtuale includendovi quella rilevante parte dei tesori iracheni che oggi si trova conservata in diversi musei del mondo, principalmente negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, Germania, Francia, Russia e Turchia.

Durante l'incontro si è tenuta una proiezione delle prime sale del museo virtuale presentata da Roberto Scopigno, responsabile Visual computing lab del CNR di Pisa, e da Francesco Antinucci, dell'Istituto di scienze e tecnologie della cognizione (Istc-CNR).

Il progetto "Museo virtuale di Baghdad" - recita la nota - "ha il sostegno finanziario del ministero degli Affari Esteri e vede la partecipazione, sotto il coordinamento e la responsabilità scientifica del CNR, di: ministero dei Beni culturali, comando dei Carabinieri per la Tutela del patrimonio culturale, comando operativo interforze del ministero della Difesa e diverse università. Un importante contributo viene dalla struttura Teche della Rai".
TAG: italia
4 Commenti alla Notizia CNR-Iraq, verso il Museo Virtuale
Ordina
  • che diavolo ci faceva una delegazione iraqena alla presentazione di un sito iranano?
    tendono un ramo d'ulivo dopo anni di guerra?

    rispetto al sito posso commentare che condivide la stessa originalità è cura che sono state usate per l'articolo!
    non+autenticato
  • Nome altisonante: "MUSEO VIRTUALE"

    Ma si tratta solo di un sito Internet ! e per il quale sono stati stanziati miliardi e miliardi (se non ricordo male, da parte del Ministero degli Esteri, e senza gara).

    Che vanno aggiunti a quanto speso per la MISSIONE DI GUERRA Antica Babilonia.

    C'e' un paese con gente che adesso muore di fame, i cui abitanti vengono torturati e massacrati, e noi si pensa, oltre che a rapinargli il petrolio, a farne musei virtuali ...

    non+autenticato
  • 150.000 Euro per il demo!!!
    300 euro mensili al pesonale iraqeno
    2.800 a quello italiano
    Totale, per fare un sito: 6 miliardi di lire!!!

    No comment !!!



    dal sito di "un ponte per":
    http://www.osservatorioiraq.it/modules/wfsection/a...

    Museo virtuale di Baghdad

    Si tratta della seconda fase del progetto già finanziato, nel decreto precedente , con la somma di euro 805.600. Il progetto prevede la realizzazione di un tour virtuale del Museo di Baghdad, tuttora inaccessibile.

    L?attuale decreto specifica che si tratta della seconda fase del progetto: la prima fase è infatti servita solo allo studio di fattibilità, e alla realizzazione di un ?demo? illustrativo del progetto, per il quale si sono spesi 150.000 degli oltre ottocentomila euro stanziati.

    A questo progetto lavorano pochissimi iracheni: la maggior parte del personale è italiano ( la seconda fase del progetto è infatti affidata al CNR). Nella prima fase la partecipazione degli iracheni è stata di quattro persone, ad un costo mensile di 300 euro. I loro equivalenti, italiani o stranieri di altra nazionalità, con identico titolo di studio (laurea) hanno percepito un rimborso medio mensile di 2800 euro.

    Nella seconda fase, gli iracheni ufficialmente impiegati sono 10, questa volta con un compenso di 250 euro mensili, a fronte dei circa 1600 ai loro omologhi italiani e stranieri di altra nazionalità.

    Il costo complessivo di questa seconda fase è di 2.235.633,80 euro, per un totale complessivo, per le due fasi (la prima già finanziata) di oltre tre milioni di euro.



    non+autenticato
  • Messaggio sospeso su richiesta degli interessati. Per informazioni contattare la redazione.
    non+autenticato