eMule, Razorback è stato sequestrato

Da tempo nel mirino dei produttori di film e musica, da alcune ore il più celebre e utilizzato server di riferimento per gli utenti eDonkey/eMule è sotto sequestro

eMule, Razorback è stato sequestratoRoma - Milioni di utilizzatori tutti i giorni, innumerevoli file scambiati grazie al suo supporto: Razorback, server di riferimento per l'intera comunità di eMule/eDonkey, tra le più utilizzate soluzioni peer-to-peer, è inagibile. Nelle scorse ore la polizia belga ha infatti provveduto al suo sequestro.

La notizia è apparsa ieri inizialmente su alcuni forum e non tutti i particolari sono ancora noti; di certo è un annuncio destinato a scuotere l'intero ambiente: Razorback aveva da anni acquisito una popolarità senza eguali per la disponibilità di indici di milioni di file. Come sempre, vista la particolarità della tecnologia eDonkey, nessun file era effettivamente conservato sulle sue macchine: Razorback si limitava cioè a indicizzare i file che circolavano sulla rete.

In sé il sequestro dei server Razorback, collocati in Belgio sebbene gestiti da un'associazione svizzera, non giunge come un fulmine a ciel sereno: già da tempo, da almeno due anni, le autorità investigative avevano iniziato a monitorare le attività del server, considerandolo responsabile per la disseminazione di moltissimi film, brani musicali ed altre opere protette dal diritto d'autore. Le indiscrezioni fin qui trapelate affermano che anche l'amministratore principale di Razorback sarebbe in stato di fermo.
Slyck.com segnala come ora sulla rete P2P siano presenti solo "Razorback fasulli", ovvero server realizzati dalle forze dell'ordine per monitorare e raccogliere dati sul traffico. Anche per questo, e per la continua attività di monitoraggio delle reti, la notizia del sequestro ha suscitato anche un certo allarme negli utenti. Ma va detto che, come riporta tra gli altri anche Zeropaid, nessun dato personale era archiviato sui server Razorback, e questo perché, vista la quantità di utenti che vi accedono, conservare un log con gli IP degli accessi si sarebbe rivelata un'impresa titanica, oltreché costosa.

Di interesse il fatto che i promotori di Razorback si siano distinti nel tempo per il loro tentativo di conciliare l'attività di condivisione con la distribuzione legale di opere, tanto che in più di un'occasione il server è stato utilizzato per distribuire file protetti con tecnologie DRM dai rispettivi produttori. Non solo, l'associazione Razorback aveva già dichiarato di voler realizzare una sorta di "lista nera" dei contenuti, per poter filtrare quelli protetti da diritto d'autore e affermare dunque l'utilizzo delle tecnologie peer-to-peer per finalità legali.

Sebbene la chiusura di quei server sia destinata ad impattare sul traffico eMule/eDonkey, gli utenti di questi sistemi, come fa notare P2Pforum.it, già da tempo e sempre più frequentemente ricorrono alla rete Kad, network decentralizzato basato sul protocollo P2P Kademlia.
TAG: p2p
592 Commenti alla Notizia eMule, Razorback è stato sequestrato
Ordina
  • W LIME WIRE PRO, era ora, speriamo che emule chiuda del tutto per sempre , cosi resteranno solo i programmi più veloci del pianeta per la condivisione di file, come LIME WIRE, il più veloce e semplice da usare.
    A differenza di emule su lime wire è l'utente a decidere se condividere oppure no, mentre su emule i file che si stanno scaricando devono essere condivisi, a me sembra una grnandissima bastardata, e poi con questa storia dei crediti mi ha rotto le p***e, non è possibile che uno che ha appena iniziato ad usare emule non possa usufruire dei file condivisi, se prima non condivide lui stesso dei file, è una grandissima str*****a.

    LimeWire The Fastest File Sharing Program on the Planet

    www.limewire.com
    non+autenticato
  • ma ke cavolo dici??? lime wire è un autentica MERDA che serve solo a trovare PORNO! se provi a scrivere un qualsiasi file tipo un film o un file immagine ti trova solo pornazzi! è utile solo per scaricare gli mp3!
    non+autenticato
  • Non è vero che si trovano solo porno, si ce ne sono tanti, è questa è una bella cosa, ma ci sono anche film, giochi e programmi, e molti mp3, non saranno tanti come su emule, ma resta comunque il programma più veloce nel download che esista.
    Tutto quello che ho detto su emule è vero, i crediti, l'upload obbligatorio durante un download di un file, ed è lentissimo, una vera MERDA.
    non+autenticato
  • ragazzi
    se nessuno condivide i file
    non c'è file sharing che tenga
    troppo bello scaricare soltanto
    senza condividere niente
    non+autenticato
  • Questo è vero ma su lime wire non è obbligatorio, ma file c'è ne sono cmq e non pochi.
    Io cmq condivido tutto su limewire quello che scarico soprattutto i file che scarico da emule, che su lime wire non ci sono, cosi arrichisco il suo database.
    Se tutti facessero cosi si starebbe molto più veloci nei dawnload su limewire, e ci sarebbero molti più file!
    non+autenticato
  • Che grandissima stronzata!! io con emule mi trovo meglio di qualsiasi altro progreamma per il download di mp3, con limeware mi trovo malissimo, spesso i file che cerco nn li trova ed in piu è lentissimo a scaricarli. per i film è decisamente meglio un programma come utorrent che altro...
    non+autenticato
  • Lime Wire Pro non è affatto lento, e perfetto, emule ormai è finito non funziona più, se va è cmq lento.
    Se non si trova qualcosa su lime wire lo si cerca su utorrent che e ancora meglio, è ricchissimo e velocissimo, altro che emule.
    Il futuro del file sharing e su torrent non su emule, emule è roba vecchia, ci si mette un sacco di tempo x scaricare, non dite che non è vero, provate con utorrent e vedrete la differenza!!!
    non+autenticato
  • è vero!!! uTorrent è il migliore in assoluto per ttt i tipi file è velocissimo.
    qulle poche volte che ho usato emule non sono mai arrivato alle velocità di download che faccio ogni giorno con uTorrent.
    provatelo prima di dire che è una merda, xkè l'unica merda esistente è solo EMULE!!!!!!
    non+autenticato
  • cari patetici difensori delle multinazionali.. i veri pirati sono coloro che mettono 1000 € un software... chi fa pagare 20€ un cd e chi fa pagare 1€ un mp3... ogni essere umano ha il diritto di regalare cio' che vuole a chi vuole, e se siete cosi "furbi" da regalare i soldi alle multinazionali mangiasoldi (i VERI LADRI) o se siete cosi p***a da pensare "azz non ho mai scaricato e ho speso cosi tanti soldi...??? non è giusto! devono essere anche gli altri idioti senno' mi sento solo" o se lavorate per queste multinazionali o se siete cosi ignoranti e ricconi da non capire chi vi fotte e anche per bene... siete liberi di fare cio che volete ma non avete il diritto di offendere chi è molto piu' intelligente di voi, cioè chi non leva il proprio cibo dalla bocca per darlo alle grasse infami multinazionali.
    il sistema è nostro nemico e si dice: "prendetevi dal nemico tutto! ma non lasciate a loro niente!"
    chi non ha problemi ad arrivare a fine mese o chi non ha la mentalita' di una persona libera, non puo capire questo concetto... è un concetto di ribellione e di sopravvivenza e sopratutto di intelligenza.
    La pirateria è indistruttibile non potranno mai impedire alle persona di regalare cio che vogliono.. siete solo dei poveri illusi...
    vatevi una bella cultura informatica e sul concetto della rete e della liberta'... ne avete bisogno...!
    non+autenticato
  • Tanto è stato aperto razorback 3.0 /3.1 /3.2Fan WindowsFan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • Io sono felicissimo se chiudono quella merda di emule... Volete dischi che costino meno di 20 euro ? semplicemente smettete di usare queste schifezze. Volete film porno? andate al pornoshop e comprateli. Forse magari se tutti smettessero di usare emule e comperassero i cd originali magari chissà la musica tornerebbe a costare poco, i giochi poco ecc... Mi sa che la maggior parte di voi che scrivete su questo forum siete ragazzini smanettoni... CHE POI IO AD ES QUANDO VADO ALLA RICORDI trovo cd originalissimi a 9 euro ecc... non dimenticate, BIMBI, che i vostri cantanti se avessero più incassi dalla vendita dei cd i prezzi sarebbero sicuramente mooolto più bassi. Voi parlate di tecnologie? e bravi fessi, dopo un po le forze dell ordine TUTORI VERI DELLA LEGALITA' vi battono sul tempo...
    Le case produttrici di musica sono delle trappoleeeeee ahahahah ma non fatemi ridere va. Semplicemente le case produttrici DEVONO aumentare i prezzi senno non si campa! Io infatti mi ricordo che negli anni 80 e 90 in parte quando ancora file mp3 ecc non esistevano i cd e le cassette costavano mooolto ma mooolto meno è vero, ma TUTTI compravamo musica la apprezzavamo di più e capivamo molto meglio cosa era la musica. Ora no i prezzi dei cd sono più alti semplicemente perchè CHIUNQUE ormai scarica illegalmente musica e altre schifezze. E tutti i complotti del cavolo di cui si parla è solo un alibi da parte dell utente per avere la coscienza pulita.
    E se vogliamo parlare di alibi, possiamo dire che è magari se volete che le major abbassino i prezzi, comprate musica originale e vedrete che andrà tutto bene...
    P.S.: evitate gli insulti a questo post potrei anche essere un finanziere e indagare su di voiiii ahahahah
    non+autenticato
  • Ti ricordo che negli anni '80 - '90 il problema era lo stesso; o forse anche in quegli anni (bimbo) eri un moralista del cavolo e non ti sei mai sdoppiato un nastro? Ho 28 anni e quegli anni me li ricordo... tutti a temere qualche controllo della finanza in casa o in auto per tutti quei nastri sdoppiati. Forse dovresti andare oltre il tuo ragionamento, e cioè vedere come ormai il business sulla musica è sfuggito di mano anche alle grandi major, che ti ricordo, la grande fetta del prezzo di un disco se la ciucciano loro, ma gli artisti, eccetto quelli che stravendono, hanno sempre campato dai concerti.
    E comunque, se ogni novità viene prezzata a 9 €, beh magari lo acquisterei... anche 2.
    non+autenticato
  • Io aggiungerei: volete dare una lezione alla SIAE? comprate la musica legale esclusivamente all'estero.
    Purtroppo per i film, se si vogliono doppiati in italiano, l'offerta all'estero è limitata, ma anche in quel caso conviene sempre provare.
    Idem per i giochi.
    Io ho risparmiato perfino con Amazon UK, che è ben lungi dall'essere il più conveniente (però, visto che ordinavo già dei libri, comprando lì i giochi il risparmio sulla spedizione era di qualche euro più vantaggioso che comprarli separatamente sul sito più conveniente)
    non+autenticato
  • Caro Luuuke, salvatore dell'umanità vai a chiedere quanto prendevano i Radiohead dalla vendita su itunes della loro musica LEGALMENTE. 0 euro a pezzo. Perché sul loro contratto con una major questo punto non era stato toccato. Ah, ma è vero. Le major distribuiscono musica & sapere. Vai a informarti allora su cosa sia stata la "restaurazione musicale" degli anni '60.

    E adesso sei libero di spendere 10 o 15 euro per andarti a sentire Gigi D'Alessio.
    non+autenticato
  • Ma se tutti scaricano da eMule nessuno paga ne poco ne tanto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cazzate
    > Ma se tutti scaricano da eMule nessuno paga ne
    > poco ne tanto.

    Che il sistema collassi allora, se ne formera' un altro migliore e compatibile con lo sharing.
    krane
    22544
  • guarda che se un prodotto è più rchiesto il prezzo sale..
    non+autenticato
  • Sono sempre pronti a rompere al prossimo ma guarda un'po se abbassano i prezzi per invogliare il mercato "dell'originale".. se ne fregano tengono i prezzi alti e ti levano le alternative col sorriso dicendo che erano brutte.... solita politica destroide...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | Successiva
(pagina 1/18 - 89 discussioni)