Sequestro Razorback, applausi da Hollywood

Le major hanno segnalato alla polizia belga e a quella svizzera il server sequestrato che a loro dire serviva a condividere anche video per l'addestramento dei terroristi. Ma il network P2P non si ferma, anzi cresce

Roma - Ieri, dopo le prime notizie sul clamoroso sequestro del più conosciuto server utilizzato dagli utenti eMule/eDonkey, sono iniziati a piovere da più parti i particolari dell'operazione. Si è così avuta conferma, tra le altre cose, che il principale amministratore del server, residente in Svizzera, è stato arrestato, e il suo appartamento perquisito con conseguente sequestro di materiale informatico.

A dare alcune notizie sull'operazione è stata la MPA, l'organizzazione internazionale che cura gli interessi degli studios di Hollywood, che in una nota ha specificato di aver denunciato alle autorità svizzere e belghe il server in quanto avrebbe consentito a 1,3 milioni di utenti di accedere a musica e film protetti dal diritto d'autore senza alcuna autorizzazione.

"Le autorità svizzere - comunica MPA in una nota - hanno arrestato il gestore del server a casa sua in Svizzera e hanno perquisito la sua abitazione. Allo stesso tempo, come richiesto da un magistrato locale, la polizia belga ha sequestrato i server localizzati presso un provider a Zaventem nei pressi di Bruxelles".
Nella nota distribuita alla stampa, MPA sostiene che i gestori di Razorback agivano per lucro: "Oltre a ricevere donazioni dagli utenti, profitti erano generati con la vendita di pubblicità sul sito, generalmente di natura pornografica". A detta degli studios, inoltre, "gli operatori di questo sito eDonkey (così nel testo, ndr.) hanno scelto di non controllare i file scambiati dagli utenti che includono anche pornografia infantile, istruzioni per la costruzione di bombe e video di addestramento per terroristi". Affermazioni pesanti che riguardano argomenti al di fuori del tradizionale raggio d'azione di MPA e che secondo qualcuno sono frutto della difficoltà di "mettere all'angolo" un'attività, quella di Razorback, che in più occasioni aveva cercato contatti con le major per escogitare soluzioni contro la pirateria sulla propria rete.

"Razorback - ha dichiarato uno dei dirigenti di MPA - non era soltanto un enorme indice per utenti Internet impegnati nello scambio illegale di file, era una minaccia per la società. Applaudiamo le autorità svizzere e belghe per le loro azioni, che aiutano a colpire la pirateria Internet nel Mondo".

MPA sostiene anche che questa operazione assesta un duro colpo alla rete di scambio file. "Questa - ha infatti dichiarato il chairman MPA Dan Glickman - è una vittoria fondamentale nella battaglia per contenere la diffusione di materiali illegali su Internet attraverso le reti P2P. Eliminando il traffico illegale di opere protette facilitato da Razorback, stiamo togliendo ad altri network illegali la possibilità di fornire ai pirati Internet opere protette, il che rappresenta un passo positivo nella battaglia internazionale contro la pirateria".

Molti osservatori si sono chiesti però perché MPA attribuisca questa importanza decisiva al server appena sequestrato: come osserva Slyck.com, "Razorback era davvero un nodo importante della rete eDonkey2000, ma la sua importanza è decisamente contenuta se raffrontata alla vastità della comunità eMule e dalla rete Kad". Secondo più fonti oggi su eMule gira un numero di utenti persino superiore a quello che vi girava prima della chiusura del server.
TAG: p2p
332 Commenti alla Notizia Sequestro Razorback, applausi da Hollywood
Ordina
  • aiuto !!!
    chi mi puo aiutare a far funzionare il mio mulo rischiando meno possibile?
    come posso fare x scaricare?
    vi prego aiutatemi!!!
    grazie a tutti coloro che contribuiranno a far funzionare il mio mulo!!!
    non+autenticato
  • Il diritto d'autore verso l'autodistruzione

    I mille espedienti tecnologici e legislativi con i quali i padroni delle idee cercano di combattere la cosiddetta pirateria, non solo si rivelano inefficaci, ma possono sortire un risultato opposto a quello voluto: la disaffezione dei consumatori verso i contenuti "legali" e la ricerca di contenuti e modi di acquisizione alternativi.

    fonte: www.Interlex.it
    non+autenticato
  • Non sono molto interessato a scaricare materiale su internet cio che mi piace di solito lo acquisto; ma devo dire che da ieri lascio il mio PC acceso 24h solo per condividerei i MIEI cd e dvd che ho acquistato

    Visto che li ho comperati e non rubati li faccio provare a qualche mio amico.

    Qualche milione ...

    non+autenticato
  • MPA ??? ma chi sono codesti individui?
    Sono i porta bandiera dell?egemonia che gli Stati Uniti vorrebbero avere sul mondo, i quali come sempre vogliono essere i campioni dei valori occidentali ed i Texas Ranger globali??

    Per quanto mi riguarda i fondamentalisti islamici non sono gli unici fanatici?.. Anche gli americani lo sono, lo sono diversamente, ma le ragioni fodamentalmente sono le stesse se viste con la giusta ottica, solo che l?uno non vuol sentire la campana dell'altro?..
    L?Islam parla di valori legati alle tradizioni religiose o a dogmi, invece l?altro parla di valori legati all?economia celati e impastati assieme a valori laico religiosi.

    Ed è proprio questo il punto?? L?economia?? Vi rendete conto che secondo le sentenze emanate dai tribunali americani in favore delle major (le quali in questo frangente tendono a far giurisprudenza anche nelle altre nazioni), noi utenti del P2P siamo tutti ladri e criminali??

    Questa tesi è avvalorata dal fatto che la MPA ha detto che sui server e negli indici è possibile trovare materiale che appoggia il terrorismo o la pedopornografia, ecc., dunque possiamo dire che noi tutti che bazzichiamo i codesti server siamo potenziali terroristi, pedofili o deviati d?altro genere?

    Ma chi sono i deviati???
    Noi che semplicemente cerchiamo una forma di relax low cost, o loro che si fanno paladini di chi che sia o di chi sà cosa?

    Pare d?esser tornati alla santa inquisizione, salvo per il piccolo dettaglio del rogo che oggi sarebbe fuori un pochetto moda??.

    Pensate che negli Stati Uniti non hanno nemmeno di che sfamare i loro Homeless e i loro poveri, hanno un sistema assistenziale che fa a dir tanto pena, e nemmeno il sistema socio sanitario é decente?.. Però a legiferare a casa altrui sono dei maestri???

    Verso tutta questa gente una solo monito mi sale dal profondo e con impeto esplode???
    ?VIVI E LASCIA VIVERE, noi non siamo americani, e nemmeno vogliamo esserlo!!!!!!?


    ==================================
    Modificato dall'autore il 23/02/2006 17.50.44
  • ma dove lo metto sto forum azz
    :D
    che delusione la 20 mega telecozz mi hanno chiamato per dirmi se volevo attivarla.Dico certo che si.:e qui le prime amare sorprese primo gratis per 6 mesi poi 18 euri in piu solo per guardare la tv e 22 per il calcio poi non si sa se saranno 20 mega effettivi ed in piu L'UP a 256 ma dicooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
    stiamo scherzando ma che vadano dove dico io.
    non+autenticato
  • Potrebbe essere un tentacolo del WTO.
    non+autenticato
  • Concordo con Big, basta con questa tiritera da RAMBO........ P2P le libertà individuali!!!!
  • You haven't any right for think with your head. Do you want to be free ? You're mad !!!
    United States of America are the freedom and you will be free too. Don't fight the justice, miserable terrorist or i will send tonight in your home my free dog: Agents Walker and Seagal.
    We are the future then you are nothing.

    Love,
    George W. Bush
    non+autenticato
  • Siamo tutti americani in fondo in fondo, isn't it Rotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Bah...... gli europei hanno una cultura vecchia di oltre 3000 anni....... non 200 miseri anni......

    I nostri problemi li risolviamo anche senza gli USA.....

    Gli USA sono la libertà?
    Ma dove?
    Ma quando?
    Sei libero se hai i soldi ............. se no, sei schiavo del sitema.....

    Gli Stati Uniti è l'unica nazione, che combate guerre che non sono sue, in Iraq a fare la guerra si, ma proteggere e rimettere in piedi New Orleas no?
    E' l'unica nazione civilizzata che se ne frega dell'impatto ambientale di certe scelte, vedi protocollo di Kioto.
    E' l'unica nazione civilizzata che usa ancora la pena di morte come espiazione di un crimine.......

    Premetto che non tutti gli americani sono dei cowboy della frontiera..... la gran parte è gente in gamba e onesta...... ma purtroppo chi li rappresenta, e chi rappresenta il loro sistema non è così......

    Traete le vostre conclusioni...... potete anche non essere d'accordo con me...... noi qui siamo liberi di dire e pensare ciò che è meglio per noi.....
  • Il caro Boss non che mio esimio collega, parla non a torto....... Ficoso

    Gente strana sti mericani...... io direi pecoroni governati da una pecora nera A bocca aperta

    Leggo che si tirano in ballo sistemi previdenziali, ambiente, economia, ecc..

    Eh si, mi sa che Big ha toccato un tasterello dolente, la democrazia USA (se così vogliamo chiamarla).
    Gli USA sono una fotocopia mal riuscita del sistema federalista elevetico.

    Noi svizzeri abbiamo un sistema collaudato da quasi 800 anni di storia, forse facciamo scuola in materia. Abbiamo la camera dei cantoni (per chi non lo sapesse, piccole repubbliche semi autonome) e il consiglio nazionale (camera del popolo o parlamento), in più abbiamo 7 ministri governanti ed il presiedente della confederazione è a turno uno di essi, il popolo a potere elettivo, referendario e di iniziativa.

    In America, hanno il senato (camera dei senatori (o dei lobbysti Occhiolino )) e la camera dei rappresentanti ( rappresentanti del popolo (ma soprattutto delle lobby Deluso )).
    Non dimentichiamo la presidenza (organo di governo centrale (rappresentante dei lobbysti nel mondo Perplesso )), ma il popolo? Che poteri ha? Quello elettivo, già il potere di eleggere delle marionette al "Lobby Theatre".

    Si si proprio un bel sistema. Complimenti A bocca aperta   A bocca aperta






    ==================================
    Modificato dall'autore il 24/02/2006 8.33.02


    ==================================
    Modificato dall'autore il 24/02/2006 8.33.32
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | Successiva
(pagina 1/11 - 55 discussioni)