Nuovi sistemi di pagamento con Skype

La partnership commerciale, che aggiunge nuove possibilità di pagamento dei servizi di Skype, ha come obiettivo l'allargamento della clientela

Roma - Skype Technologies ha annunciato in questi giorni di aver siglato accordi con alcune società che operano nel settore dei servizi di pagamento, sia online, come Click&Buy e Global Collect, che offline, come Smart Voucher.

Lo scopo dichiarato è quello di agevolare gli utenti per il pagamento dei propri servizi a valore aggiunto (SkypeIn, SkypeOut, Voicemail), che saranno legati anche a PayPal che, come Skype, fa parte della famiglia eBay: approvando il pagamento con PayPal sul proprio account Skype, gli utenti ricaricheranno così il proprio credito senza inserire ad ogni operazione i propri dati personali e della carta di credito.

Click&Buy offrirà agli utenti VoIP un'opzione di pagamento online utilizzabile in alcuni paesi europei e d'oltreoceano: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Irlanda, Messico, Norvegia, Olanda, Regno Unito, Spagna, Svezia, Svizzera e USA. Michael Jackson, responsabile dei servizi a pagamento di Skype, ha dichiarato: "Skype intende ampliare ulteriormente il proprio bacino di utenza e i sistemi di pagamento offerti da Click&Buy suscitano interesse nella clientela".
La partnership commerciale con Smart Voucher entra in gioco per quei clienti a cui non piace la "moneta elettronica" e si esprime ancora con il cash. Per costoro, Skype ha previsto infatti la possibilità di acquistare i voucher Ukash, ossia delle "scratch card" (che potremmo definire "gratta e ricarica"), attualmente già disponibili in molti esercizi di Svezia e Finlandia, a cui a breve si aggiungeranno oltre 50mila punti vendita convenzionati presenti in Gran Bretagna, Irlanda e Spagna.

D.B.
TAG: 
3 Commenti alla Notizia Nuovi sistemi di pagamento con Skype
Ordina