Windows Vista, le edizioni ufficiali

Dopo molti mesi di voci e indiscrezioni, Microsoft ha finalmente annunciato le edizioni ufficiali di Windows Vista. La lineup comprende sei edizioni principali del sistema operativo, di cui tre dedicate al mercato consumer. I dettagli

Redmond (USA) - Confermando quanto trapelato la scorsa settimana, Microsoft ha ufficialmente rivelato che la famiglia di sistemi operativi Windows Vista comprenderà sei edizioni base più due versioni dedicate al mercato europeo.

Le sei release ufficiali del futuro sistema operativo di Microsoft sono Windows Vista Business, Windows Vista Enterprise, Windows Vista Home Basic, Windows Vista Home Premium, Windows Vista Ultimate e Windows Vista Starter. Le prime due edizioni si rivolgono agli utenti aziendali, le seguenti tre agli utenti consumer, e l'ultima ai paesi ad economia emergente.

Ad esclusione della Starter Edition, che sarà una sorta di versione "lite" progettata per girare su PC con poche risorse hardware, tutte le versioni di Vista includeranno la nuova interfaccia grafica utente Aero e saranno disponibili anche in versione x64.
La lineup definitiva di Vista conferma l'assenza di un'edizione specificamente indirizzata alle piccole imprese, che secondo alcune indiscrezioni avrebbe dovuto chiamarsi Small Business. Il big di Redmond ha infatti scelto di rilasciare un'edizione, la Business, in grado di soddisfare le necessità delle aziende di ogni dimensione. Vista Business fornirà strumenti avanzati per la ricerca, l'organizzazione e il backup dei file, nuovi strumenti per la gestione e la manutenzione dei sistemi, e la tecnologia di riconoscimento della scrittura originariamente sviluppata per i tablet PC.

Vista Enterprise è invece tagliata su misura le per le aziende più grandi, tipicamente multinazionali, con un piano di licenza Software Assurance o Enterprise Agreement. Oltre a comprendere tutte le caratteristiche dell'edizione Business, l'Enterprise fornisce più avanzate funzionalità per la protezione dei dati (tra cui Windows BitLocker Drive Encryption), supporto alla crittografia hardware-based (fornita dal controverso Trusted Platform Module), strumenti per il deployment di immagini personalizzate del sistema operativo, il software di virtualizzazione Virtual PC Express, e il toolkit necessario per far girare applicazioni Unix sotto Windows.

Venendo alle edizioni consumer di Vista, la Home Basic è quella che più somiglia all'attuale Windows XP Home: come spiega la stessa Microsoft, questo sistema operativo è stato pensato "per quei consumatori che utilizzano principalmente il PC per navigare su Internet, corrispondere con amici e parenti attraverso le e-mail, o utilizzare gli strumenti di base per la creazione e l'editing dei documenti". Sebbene tale versione di Vista sarà dotata degli strumenti multimediali di base, come Windows Media Player e Windows Movie Maker, mancherà tuttavia delle tipiche funzionalità media center.

Funzionalità che si troveranno invece al centro dell'edizione Home Premium, che per tale ragione può considerarsi l'erede dell'attuale Windows XP Media Center. Questa edizione fornisce tutto il necessario per vedere e registrare i programmi TV, connettersi a Xbox 360, fare lo streaming dei contenuti verso altri PC o dispositivi, e creare, modificare e masterizzare musica, video e foto. La Home Premium condivide inoltre con le versioni business la tecnologia per il riconoscimento della scrittura.

Dedicata soprattutto ai professionisti che utilizzano il PC di casa anche per lavorare e connettersi alla propria azienda, ma adatta altresì agli utenti consumer più esigenti e smanettoni, Vista Ultimate Edition sposa le caratteristiche dell'edizione Home Premium con quelle della Business. Per certi aspetti, questa variante di Vista prende il posto di Windows XP Professional, ma rispetto a quest'ultimo fornisce una gamma decisamente più ampia di funzionalità multimediali e business: tra queste, le capacità media center, gli strumenti per il mirroring e la gestione dei fax, il software BitLocker e il supporto alla scrittura calligrafica.

In Europa, in rispetto a quanto richiesto dell'antitrust comunitario, il big di Redmond introdurrà anche due versioni di Vista, la Home Basic N e la Business N, prive del Windows Media Player.

Diversi analisti sostengono che il numero di edizioni di Windows Vista sia eccessivo, e rischi di disorientare gli utenti. Microsoft replica sostenendo che sono sei anche le attuali varianti di Windows XP: Starter, Home, Professional, Media Center, Tablet PC e x64. Va però detto che le edizioni di Windows XP che normalmente si trovano sugli scaffali sono due, la Home e la Professional: la Media Center e la Tablet PC vengono infatti vendute quasi esclusivamente in versione OEM, insieme ad un nuovo computer, mentre la x64, introdotta solo di recente, ha una quota di mercato del tutto marginale. Ma le caratteristiche che XP forniva soltanto attraverso edizioni "specializzate", in Vista sono state assimilate dalle generiche versioni consumer e business: ciò significa che, mettendo da parte la Starter Edition e l'Enterprise, le versioni di Vista che si rivolgeranno al mercato retail mainstream saranno ben quattro.

Microsoft non ha ancora svelato i prezzi di Windows Vista, tuttavia ha detto che saranno equiparabili a quelli di Windows XP.

La prima versione preliminare di Windows Vista completa di tutte le funzionalità è stata rilasciata da Microsoft pochi giorni fa.
TAG: microsoft
528 Commenti alla Notizia Windows Vista, le edizioni ufficiali
Ordina

  • Ho installato stamattina l'ultima beta 5308 (32bit) su pc con AMD 2200, 1GB ram , sch.video ATI Radeon 9600. Installazione di circa 50 minuti ,inframmezzata da un necessario riavvio (quasi alla fine) su congelamento video.
    Poi tutto "abbastanza" scorrevole, eccetto strane lunghe pause random in navigazione shell, con inviti ripetuti ad avviare molteplici procedure di consenso/sicurezza...Problemucci di riconoscimento hardware (bus di sistema, audio realtek, sch. di rete...).Poi finalmente una parvenza di calma di sistema, installazione di winrar, Adobe reader, Office suite, ...Poi, insano, il desiderio di installare un sw di masterizzazione, scelto Alcohol 120 %, avvio... risultato: crash totale! IMMEDIATA SCHERMATA BLU!!! Ogni tentativo di riavvio, anche "safe mode", impossibile, sistema in drastico "loop"...
    Con la medesima configurazione ho installato piu' volte e in "convivenza" molteplici sistemi Windows e Linux, ultimo dei quali Mandriva 2006, liscio e tranquillo in 11 (undici) minuti.
    non+autenticato
  • ...diceva...
    il computer più potente è la matita con la carta...ed il sistema operativo migliore è il cervello.
    Tutto il resto è solo una conseguenza.......
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...diceva...
    > il computer più potente è la matita con la
    > carta...ed il sistema operativo migliore è il
    > cervello.
    > Tutto il resto è solo una conseguenza.......

    Poi è arrivato il linaro di turno che ha preteso che vengano rilasciati uomini senza cervello perché un cervello preinstallato è un monopolio intollerabile e loro sostengono che nella testa vorrebbero poter mettere anche un branco di scimmie urlatrici, proprio come hanno fatto loro.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ...diceva...
    > > il computer più potente è la matita con la
    > > carta...ed il sistema operativo migliore è il
    > > cervello.
    > > Tutto il resto è solo una conseguenza.......
    >
    > Poi è arrivato il linaro di turno che ha preteso
    > che vengano rilasciati uomini senza cervello

    E il tuo intervento è la dimostrazione di ciò...
    non+autenticato
  • Io che sono bravo bravissimo,
    vi dico che Linux ha copiato la consolle di Microsoft.
    Io che faccio tanti giochini, uso la consolle XBOX che e' piu' bella e veloce e poi anche la mamma me lo dice che sono bravo. Linux ha copiato e ha fatto la consolle baschk che e' piu' brutta e cattiva perche' fa i giochini con le lettere. e tutte cose strane.
    Poi anche mio cuggino me lo ha detto che la Linus ha copiato anche la Playstation con la sciell.
    Io da grande faro' l'informatico, la mamma mi dice che mi iscrive a Redmond e diventero' il nuovo Bill Gats e a voi di linucs non vi parlo piu'. OH!

    Poi ora che esce Vista io che sono piu' bravo faccio anche i disegnini e cerco tante paroline e faccio tanti clics.

    Poi io da grande faro tanti soldini. La mamma mi dice che ci sono li ideali pero' i soldini sono i piu' megliori perche' mio cuggino ha detto che cosi' si possono vedere tante donnine nude.

    Io sci che sciono bravo.

    Io faccio il programmatore perche' gioco anche con il picci della mamma.

    Pero' con quello del babbo non posso.
    Ciao ciao .
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    ..
    > Poi anche mio cuggino me lo ha detto che la Linus
    > ha copiato anche la Playstation con la sciell.

    Giustamente copiata dalla Playstation, perchè la sciell della Microsoft è inimitabile...

    http://www.ntk.net/ballmer/mirrors.html
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Non vedo alternative decenti.

    Io e' dall'Amiga 1200 che non vedo alternative decenti Arrabbiato   .

    Fan Amiga
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Non vedo alternative decenti.
    >
    > Io e' dall'Amiga 1200 che non vedo alternative
    > decenti Arrabbiato   .
    >
    > Fan Amiga

    Neanch'io... Fan AmigaFan Amiga

    TAD

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non vedo alternative decenti.

    continua pure ad usare l'account amministratore su windows2000 che io invece mi godo il least user priviledge user account (account con il minimo dei privilegi) di Vista...
    non+autenticato
  • > continua pure ad usare l'account amministratore
    > su windows2000 che io invece mi godo il least
    > user priviledge user account (account con il
    > minimo dei privilegi) di Vista...

    E intanto avrai pagato il pizzo al draga. Ah perchè lo vuoi scaricare dal mulo?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E intanto avrai pagato il pizzo al draga.

    a me hanno insegnato che il lavoro si paga.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > E intanto avrai pagato il pizzo al draga.
    >
    > a me hanno insegnato che il lavoro si paga.

    Il lavoro sì, il pizzo no.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > E intanto avrai pagato il pizzo al draga.
    > >
    > > a me hanno insegnato che il lavoro si paga.
    >
    > Il lavoro sì, il pizzo no.

    Pizzo=ti chiedo soldi e non ti dò niente.

    Non siamo in questo scenario. Sorry.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > E intanto avrai pagato il pizzo al draga.
    > > >
    > > > a me hanno insegnato che il lavoro si paga.
    > >
    > > Il lavoro sì, il pizzo no.
    >
    > Pizzo=ti chiedo soldi e non ti dò niente.
    >
    > Non siamo in questo scenario. Sorry.

    Siamo nello scenario in cui una licenza OEM è legata a doppio filo con la scheda madre; devi scegliere se pagare un'altra OEM quando cambi scheda madre oppure se comprare una licenza più generale che costa molto di più.
    Per ottenere qualcosa che non dà nessuna garanzia.
    Io lo chiamo pizzo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > >
    > > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > E intanto avrai pagato il pizzo al draga.
    > > > >
    > > > > a me hanno insegnato che il lavoro si paga.
    > > >
    > > > Il lavoro sì, il pizzo no.
    > >
    > > Pizzo=ti chiedo soldi e non ti dò niente.
    > >
    > > Non siamo in questo scenario. Sorry.
    >
    > Siamo nello scenario in cui una licenza OEM è
    > legata a doppio filo con la scheda madre;

    E infatti la paghi molto meno della versione retail.

    devi
    > scegliere se pagare un'altra OEM quando cambi
    > scheda madre oppure se comprare una licenza più
    > generale che costa molto di più.

    Hai mai provato a far girare un software di masterizzazione che hai trovato in un masterizzatore con un masterizzatore di marca diversa? Cosa ti dice? Anche quello è pizzo? O lo è solo se il produttore si chiama Microsoft?

    Le regole sono queste. Se non ti va piglia un altro sistema operativo.

    > Per ottenere qualcosa che non dà nessuna garanzia.
    Perché nessuna garanzia? Dietro Windows c'è un'azienda che fornisce supporto gratuito per 10 anni al tuo prodotto attraverso informazioni dettagliate e patch regolarmente emesse.

    Puoi dire lo stesso di Linux? Chi te lo "garantisce"? La community? Quella che alla prossima moda si butterà su qualcos'altro e ti lascerà in braghe di tela?


    > Io lo chiamo pizzo.
    non+autenticato
  • :|
    Ottima argomentazione, mi hai proprio convinto.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 30 discussioni)