TRE lancia un'offerta per le chiamate internazionali

L'operatore UMTS promette una tariffa vantaggiosa per le chiamate internazionali effettuate nell'ambito di questa nuova offerta. La concorrenzialità sarebbe agevolata dalla tecnologia VoIP

Milano - Si chiama "International No Limit" la nuova offerta appena lanciata da TRE che si rivolge a coloro che hanno frequenti contatti internazionali e che porta con sé la promessa di consentire agli utenti di telefonare verso 23 paesi nel mondo a tariffe competitive, con la complicità della tecnologia VoIP.

Una nota aziendale illustra le condizioni dell'offerta: International No Limit ha un costo di attivazione di 15 euro. Chi aderisce avrà la possibilità di effettuare chiamate internazionali, con un tetto massimo giornaliero di 10 ore, per 30 giorni. Il servizio costa 15 euro al mese e la tariffazione, che non prevede scatto alla risposta, è pari a 5 centesimi di euro all'ora.

C'è però una condizione da rispettare: le chiamate devono essere generate sotto la copertura diretta della rete UMTS di TRE. Qualora le chiamate vengano avviate sotto copertura GPRS, saranno invece applicate le tariffe internazionali praticate per tutti i piani tariffari di TRE.
Per usufruire della tariffa, è necessario anteporre il "4" al numero che si desidera contattare, comprensivo di prefisso Internazionale digitato per esteso, per chiamare un numero di rete fissa in Gran Bretagna, Irlanda, Germania, Spagna, Francia, Svizzera, Austria, Belgio, Danimarca, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Sud Corea, Malesia, Taiwan o per chiamare numeri di rete fissa e mobile in USA, Cina, Canada, Singapore e Hong Kong.

E' possibile attivare International No Limit chiamando il numero gratuito 4321 o il 133 dal proprio videofonino. Il servizio verrà rinnovato automaticamente allo scadere di 30 giorni.

D.B.