Windows Vista a ottobre?

Così dicono le ultime indiscrezioni

Roma - Secondo quanto riportato nelle scorse ore da alcuni siti d'informazione, Microsoft avrebbe pianificato l'uscita sul mercato di Windows Vista per la prima settimana di ottobre.

L'indiscrezione proverrebbe da fonti vicine all'azienda, secondo cui la versione release to manufacturing (RTM) di Vista sarà pronta intorno alla metà di agosto.

Lo scorso mese si era invece diffusa la voce che Vista sarebbe uscito il primo di dicembre, una data maggiormente in linea con quelle che erano le aspettative degli analisti. Secondo alcuni il testing di Vista starebbe infatti richiedendo più tempo del previsto, soprattutto per la grande complessità del sistema operativo e le sue molte versioni.
Per le ultime indiscrezioni si veda la notizia riportata da tgdaily.com.
TAG: microsoft
98 Commenti alla Notizia Windows Vista a ottobre?
Ordina
  • Che sarebbe uscito a settembre o ottobre si sapeva da mesi. Già a dicembre 2005 Microsoft aveva detto che la versione finare sarebbe stata pronta a fine agosto. Quindi la notizia è vecchia.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Che sarebbe uscito a settembre o ottobre si
    > sapeva da mesi. Già a dicembre 2005 Microsoft
    > aveva detto che la versione finare sarebbe stata
    > pronta a fine agosto. Quindi la notizia è
    > vecchia.

    per natale lo farannno uscire..così tutti
    "figo,mi regalo l'ultimo s.o. della microsoft super carinuccio,con 5 click sono programmatore,è super sicuro,extra carino con tutti gli effettini...e si...sono proprio figo con Vista"
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Che sarebbe uscito a settembre o ottobre si
    > > sapeva da mesi. Già a dicembre 2005 Microsoft
    > > aveva detto che la versione finare sarebbe stata
    > > pronta a fine agosto. Quindi la notizia è
    > > vecchia.
    >
    > per natale lo farannno uscire..così tutti
    > "figo,mi regalo l'ultimo s.o. della microsoft
    > super carinuccio,con 5 click sono programmatore,è
    > super sicuro,extra carino con tutti gli
    > effettini...e si...sono proprio figo con Vista"
    ma quanto si sentono fighi i programmatori linux che non solo lo pensano, ma lo urlano in giro prendendo in giro chi alla fine non si vuole sentire "figo", ma semplicemente usare un OS a cui non ci si deve pensare e concentrarsi solo sulle applicazioni.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Che sarebbe uscito a settembre o ottobre si
    > > > sapeva da mesi. Già a dicembre 2005 Microsoft
    > > > aveva detto che la versione finare sarebbe
    > stata
    > > > pronta a fine agosto. Quindi la notizia è
    > > > vecchia.
    > >
    > > per natale lo farannno uscire..così tutti
    > > "figo,mi regalo l'ultimo s.o. della microsoft
    > > super carinuccio,con 5 click sono
    > programmatore,è
    > > super sicuro,extra carino con tutti gli
    > > effettini...e si...sono proprio figo con Vista"
    > ma quanto si sentono fighi i programmatori linux
    > che non solo lo pensano, ma lo urlano in giro
    > prendendo in giro chi alla fine non si vuole
    > sentire "figo", ma semplicemente usare un OS a
    > cui non ci si deve pensare e concentrarsi solo
    > sulle applicazioni.

    che per te sono i giochi....

  • - Scritto da: frizzo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > Che sarebbe uscito a settembre o ottobre si
    > > > > sapeva da mesi. Già a dicembre 2005
    > Microsoft
    > > > > aveva detto che la versione finare sarebbe
    > > stata
    > > > > pronta a fine agosto. Quindi la notizia è
    > > > > vecchia.
    > > >
    > > > per natale lo farannno uscire..così tutti
    > > > "figo,mi regalo l'ultimo s.o. della microsoft
    > > > super carinuccio,con 5 click sono
    > > programmatore,è
    > > > super sicuro,extra carino con tutti gli
    > > > effettini...e si...sono proprio figo con
    > Vista"
    > > ma quanto si sentono fighi i programmatori linux
    > > che non solo lo pensano, ma lo urlano in giro
    > > prendendo in giro chi alla fine non si vuole
    > > sentire "figo", ma semplicemente usare un OS a
    > > cui non ci si deve pensare e concentrarsi solo
    > > sulle applicazioni.
    >
    > che per te sono i giochi....
    per me è visual studio con cui programmo e non ho problemi di alcun tipo. Se vuoi semplicità con i giochi fai ancora prima con le consolle.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: frizzo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > >
    > > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > Che sarebbe uscito a settembre o ottobre
    > si
    > > > > > sapeva da mesi. Già a dicembre 2005
    > > Microsoft
    > > > > > aveva detto che la versione finare sarebbe
    > > > stata
    > > > > > pronta a fine agosto. Quindi la notizia è
    > > > > > vecchia.
    > > > >
    > > > > per natale lo farannno uscire..così tutti
    > > > > "figo,mi regalo l'ultimo s.o. della
    > microsoft
    > > > > super carinuccio,con 5 click sono
    > > > programmatore,è
    > > > > super sicuro,extra carino con tutti gli
    > > > > effettini...e si...sono proprio figo con
    > > Vista"
    > > > ma quanto si sentono fighi i programmatori
    > linux
    > > > che non solo lo pensano, ma lo urlano in giro
    > > > prendendo in giro chi alla fine non si vuole
    > > > sentire "figo", ma semplicemente usare un OS a
    > > > cui non ci si deve pensare e concentrarsi solo
    > > > sulle applicazioni.
    > >
    > > che per te sono i giochi....
    > per me è visual studio con cui programmo e non ho
    > problemi di alcun tipo. Se vuoi semplicità con i
    > giochi fai ancora prima con le consolle.

    un mio prof di università te ne direbbe 4 a t e a visual studio
    non+autenticato
  • > un mio prof di università te ne direbbe 4 a t e a
    > visual studio

    ma cosa dici ... i winari sono piu' profescional dei professori universitari.
    Poi con il TC ... hahahahahahahha vai vai comprate il vostro SVISTA! datevi e dateci una bella zappata sui piedi winari del c.
    non+autenticato
  • > ma semplicemente usare un OS a
    > cui non ci si deve pensare e concentrarsi solo
    > sulle applicazioni.

    E' quello che faccio io con Linux. Sei male informato, mio caro winaro.
    Tu continua a scaricare le tue applicazioni (leggi: giochi) da Emule, che io i miei giochi li scarico con Synaptic.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > ma semplicemente usare un OS a
    > > cui non ci si deve pensare e concentrarsi solo
    > > sulle applicazioni.
    >
    > E' quello che faccio io con Linux. Sei male
    > informato, mio caro winaro.
    > Tu continua a scaricare le tue applicazioni
    > (leggi: giochi) da Emule, che io i miei giochi li
    > scarico con Synaptic.
    1) non gioco con il pc
    2)i giochi per linux sono pochi e non in grado di soddisfare alcun pubblico
    è vero, ci sono i programmi, ma se per configurare un IDE ci vuole più di un minuto significa che qualcosa non va
    non+autenticato
  • > 1) non gioco con il pc

    allora lo usi per scrivere le favole.

    > 2)i giochi per linux sono pochi e non in grado di
    > soddisfare alcun pubblico
    > è vero, ci sono i programmi, ma se per
    > configurare un IDE ci vuole più di un minuto
    > significa che qualcosa non va

    ti sbagli, non hai mai provato linux.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > 1) non gioco con il pc
    >
    > allora lo usi per scrivere le favole.
    >
    > > 2)i giochi per linux sono pochi e non in grado
    > di
    > > soddisfare alcun pubblico
    > > è vero, ci sono i programmi, ma se per
    > > configurare un IDE ci vuole più di un minuto
    > > significa che qualcosa non va
    >
    > ti sbagli, non hai mai provato linux.

    http://www.java.com/it/download/help/5000011300.xm...

    ci sono le istruzioni per installare java sotto linux

    5 minuti eh?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > per chi vuole documentarsi
    >
    > http://www.activewin.com/reviews/previews/vista530
    >
    > la sidebar
    > http://www.longhornblogs.com/bleblanc/articles/158
    >
    > il sistema di stampa
    > http://channel9.msdn.com/Showpost.aspx?postid=1375
    >
    > microsoft max
    > http://channel9.msdn.com/Showpost.aspx?postid=1560
    >
    > microsoft research
    > http://seattlepi.nwsource.com/audio/bishop/tableto
    >

    Fintanto che insisteranno con questa filosofia del "semplice a tutti i costi" al punto che il loro software sembra orientato a degli idioti me ne terrò il più lontano possibile.

    Non si può avere idea di quanto sia fastidioso dover lottare costantemente contro infiniti meccanismi di automazione nascosti in ogni dove. Alla fine mi tocca sempre disabilitare quintali di fronzoli, e nonostante ciò il pop-up è sempre in agguato a indicarmi cosa pensa che volessi realmente fare. MA SAPRÒ BENE COSA VOGLIO FARE!!!???!!!

    Probabilmente chi non sa usare un PC, si troverà benissimo, ma chi il PC lo deve utilizzare (e non farsi utilizzare dal PC) per lavorare davvero e produrre davvero (e non si produce con quattro click, ma lavorando seriamente se si vuole produrre soprattutto qualità) non ha ne tempo ne voglia di combattere col sistema operativo.

    Tutto questo tralasciando il discorso DRM e TCPA, che un'altra bella limitazione al già misero grado di libertà lasciato agli utenti da Microsoft.

    Il software sarà pure in licenza (il che significa che quando lo acquistiamo comunque resta di proprietà di Microsoft, che può decidere in ogni momento a suo insindacabile volere di revocare tale licenza), ma l'utente diventa anch'esso di proprietà della Microsoft quando apre la confezione e procede all'installazione? A parte il fatto che più volte si è detto che queste forme di contratto hanno la stessa validità di un rotolo di carta igienica, io voglio continuare ad essere libero e a mio modesto avviso, Microsoft sta andando da tutt'altra parte.

    Il problema è che il mercato dei sistemi operativi, grazie ad anni di monopolio più o meno velatamente tollerato,si è ormai molto impoverito, e di reali alternative ce ne sono davvero poche. Messi da parte i vari linux e il MacOSX, poi c'è il vuoto (ovviamente mi riferisco a sistemi operativi utilizzabili anche in ambiente desktop).

    Che dire? Your potential, our passions...? Ma andassero a lavorare davvero!
    non+autenticato
  • > Fintanto che insisteranno con questa filosofia
    > del "semplice a tutti i costi" al punto che il
    > loro software sembra orientato a degli idioti me
    > ne terrò il più lontano possibile.
    quindi chi non ha almeno un laurea in informatica o ingegneria informatica non merita neanche di avvicinarsi ad un computer?

    > Non si può avere idea di quanto sia fastidioso
    > dover lottare costantemente contro infiniti
    > meccanismi di automazione nascosti in ogni dove.
    > Alla fine mi tocca sempre disabilitare quintali
    > di fronzoli, e nonostante ciò il pop-up è sempre
    > in agguato a indicarmi cosa pensa che volessi
    > realmente fare. MA SAPRÒ BENE COSA VOGLIO
    > FARE!!!???!!!
    non sei molto sveglio se non riesci ad usare in modo veloce gli automatismi.


    > Probabilmente chi non sa usare un PC, si troverà
    > benissimo, ma chi il PC lo deve utilizzare (e non
    > farsi utilizzare dal PC) per lavorare davvero e
    > produrre davvero (e non si produce con quattro
    > click, ma lavorando seriamente se si vuole
    > produrre soprattutto qualità) non ha ne tempo ne
    > voglia di combattere col sistema operativo.
    con visual studio in un attimo ho già una applicazione, con l'editor delle interfacce in un attimo sistemo la gui.
    Ctrl R + Ctrl R e rinomino una classe con tutte le istanze della classe che esiste nel progetto. Ctrl R + Ctrl E e mi crea la property di quel metodo. Seleziono, tasto destro ed una porzione di codice mi diventa un metodo e tutti i parametri sono gestiti automaticamente. Meno perdite di tempo.

    > Tutto questo tralasciando il discorso DRM e TCPA,
    > che un'altra bella limitazione al già misero
    > grado di libertà lasciato agli utenti da
    > Microsoft.
    Questi termini esistono solo per proteggere il software ed i contenuti multimediali. A chi lavoro o paga quello che usa non cambia nulla, anche per quanto riguarda software freeware e open source

    > Il software sarà pure in licenza (il che
    > significa che quando lo acquistiamo comunque
    > resta di proprietà di Microsoft,
    ma perchè è tanto difficile da accettare? Alla microsoft conviene darti anche il codice sorgente permettendoti di vendere Windows al loro posto?

    > che può decidere
    > in ogni momento a suo insindacabile volere di
    > revocare tale licenza), ma l'utente diventa
    > anch'esso di proprietà della Microsoft quando
    > apre la confezione e procede all'installazione?
    quando vai in videoteca puoi registrare sulla VHS che affitti?
    >A
    > parte il fatto che più volte si è detto che
    > queste forme di contratto hanno la stessa
    > validità di un rotolo di carta igienica, io
    > voglio continuare ad essere libero e a mio
    > modesto avviso, Microsoft sta andando da
    > tutt'altra parte.
    libero di cosa? Di non pagare?

    > Il problema è che il mercato dei sistemi
    > operativi, grazie ad anni di monopolio più o meno
    > velatamente tollerato,si è ormai molto
    > impoverito, e di reali alternative ce ne sono
    > davvero poche. Messi da parte i vari linux e il
    > MacOSX, poi c'è il vuoto (ovviamente mi riferisco
    > a sistemi operativi utilizzabili anche in
    > ambiente desktop).
    gli anni non sono di monopolio, ma di mancanza di concorrenti visto che non sono moltissime queste aziende che hanno sviluppato OS tali da far presa sul pubblico. Questo perchè come dici te, l'utente medio basso non deve avvicinarsi al pc che deve rimanere uno strumento professionale e per professionisti. Il software è un business e Microsoft è l'unica che ha capito dove lanciarsi a differenza di altri. Sei anche abbastanza ignorantello di informatica visto che in qualsiasi corso, da quelli universitari fino a quelli da 4 soldi, si parla di usabilità e del fatto che un buon software deve poter essere usato da persone che non hanno conoscenza di come effettivamente funzioni. Leviamo la patente a chi non conosce le leggi della termodinamica?

    > Che dire? Your potential, our passions...? Ma
    > andassero a lavorare davvero!
    questa te la potevi risparmiare.

    puzzi tanto di persona che con MFC già non ci capisce più nulla quando aggiungi un evento al form. Lavoraci a mano, avrò finito prima che tu fai comparire il primo form.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Fintanto che insisteranno con questa filosofia
    > > del "semplice a tutti i costi" al punto che il
    > > loro software sembra orientato a degli idioti me
    > > ne terrò il più lontano possibile.
    > quindi chi non ha almeno un laurea in informatica
    > o ingegneria informatica non merita neanche di
    > avvicinarsi ad un computer?
    >
    > > Non si può avere idea di quanto sia fastidioso
    > > dover lottare costantemente contro infiniti
    > > meccanismi di automazione nascosti in ogni dove.
    > > Alla fine mi tocca sempre disabilitare quintali
    > > di fronzoli, e nonostante ciò il pop-up è sempre
    > > in agguato a indicarmi cosa pensa che volessi
    > > realmente fare. MA SAPRÒ BENE COSA VOGLIO
    > > FARE!!!???!!!
    > non sei molto sveglio se non riesci ad usare in
    > modo veloce gli automatismi.
    >
    >
    > > Probabilmente chi non sa usare un PC, si troverà
    > > benissimo, ma chi il PC lo deve utilizzare (e
    > non
    > > farsi utilizzare dal PC) per lavorare davvero e
    > > produrre davvero (e non si produce con quattro
    > > click, ma lavorando seriamente se si vuole
    > > produrre soprattutto qualità) non ha ne tempo ne
    > > voglia di combattere col sistema operativo.
    > con visual studio in un attimo ho già una
    > applicazione, con l'editor delle interfacce in un
    > attimo sistemo la gui.
    > Ctrl R + Ctrl R e rinomino una classe con tutte
    > le istanze della classe che esiste nel progetto.
    > Ctrl R + Ctrl E e mi crea la property di quel
    > metodo. Seleziono, tasto destro ed una porzione
    > di codice mi diventa un metodo e tutti i
    > parametri sono gestiti automaticamente. Meno
    > perdite di tempo.
    >
    > > Tutto questo tralasciando il discorso DRM e
    > TCPA,
    > > che un'altra bella limitazione al già misero
    > > grado di libertà lasciato agli utenti da
    > > Microsoft.
    > Questi termini esistono solo per proteggere il
    > software ed i contenuti multimediali. A chi
    > lavoro o paga quello che usa non cambia nulla,
    > anche per quanto riguarda software freeware e
    > open source
    >
    > > Il software sarà pure in licenza (il che
    > > significa che quando lo acquistiamo comunque
    > > resta di proprietà di Microsoft,
    > ma perchè è tanto difficile da accettare? Alla
    > microsoft conviene darti anche il codice sorgente
    > permettendoti di vendere Windows al loro posto?
    >
    > > che può decidere
    > > in ogni momento a suo insindacabile volere di
    > > revocare tale licenza), ma l'utente diventa
    > > anch'esso di proprietà della Microsoft quando
    > > apre la confezione e procede all'installazione?
    > quando vai in videoteca puoi registrare sulla VHS
    > che affitti?
    > >A
    > > parte il fatto che più volte si è detto che
    > > queste forme di contratto hanno la stessa
    > > validità di un rotolo di carta igienica, io
    > > voglio continuare ad essere libero e a mio
    > > modesto avviso, Microsoft sta andando da
    > > tutt'altra parte.
    > libero di cosa? Di non pagare?
    >
    > > Il problema è che il mercato dei sistemi
    > > operativi, grazie ad anni di monopolio più o
    > meno
    > > velatamente tollerato,si è ormai molto
    > > impoverito, e di reali alternative ce ne sono
    > > davvero poche. Messi da parte i vari linux e il
    > > MacOSX, poi c'è il vuoto (ovviamente mi
    > riferisco
    > > a sistemi operativi utilizzabili anche in
    > > ambiente desktop).
    > gli anni non sono di monopolio, ma di mancanza di
    > concorrenti visto che non sono moltissime queste
    > aziende che hanno sviluppato OS tali da far presa
    > sul pubblico. Questo perchè come dici te,
    > l'utente medio basso non deve avvicinarsi al pc
    > che deve rimanere uno strumento professionale e
    > per professionisti. Il software è un business e
    > Microsoft è l'unica che ha capito dove lanciarsi
    > a differenza di altri. Sei anche abbastanza
    > ignorantello di informatica visto che in
    > qualsiasi corso, da quelli universitari fino a
    > quelli da 4 soldi, si parla di usabilità e del
    > fatto che un buon software deve poter essere
    > usato da persone che non hanno conoscenza di come
    > effettivamente funzioni. Leviamo la patente a chi
    > non conosce le leggi della termodinamica?
    >
    > > Che dire? Your potential, our passions...? Ma
    > > andassero a lavorare davvero!
    > questa te la potevi risparmiare.
    >
    > puzzi tanto di persona che con MFC già non ci
    > capisce più nulla quando aggiungi un evento al
    > form. Lavoraci a mano, avrò finito prima che tu
    > fai comparire il primo form.

    Tu puzzi di arroganza, di figlio di papà e di ignorante.
    non+autenticato
  • Leggi di Murphy (http://it.wikiquote.org/wiki/Legge_di_Murphy )

    Principio di Shaw: Fai un programma che anche un idiota può usare, e soltanto un idiota vorrà usarlo.

    Direi che la Microsoft ha applicato perfettamente questo principio.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Leggi di Murphy
    > (http://it.wikiquote.org/wiki/Legge_di_Murphy )
    >
    > Principio di Shaw: Fai un programma che anche un
    > idiota può usare, e soltanto un idiota vorrà
    > usarlo.
    >
    > Direi che la Microsoft ha applicato perfettamente
    > questo principio.

    ma un OS non deve fare nulla, deve solo far partire le applicazioni e far funzionare i servizi. Il pc non è il sistema operativo? Tu passi il tempo a navigare nel pc, ad usare la shell e a installare e disinstallare software o utilizzi programmi? A me personalmente interessa DirectX10 (ci programmo), WinFx ed alcune delle caratteristiche come le shadow folder, i gadget (che possono rappresentare un buon settore di sviluppo) e anche alcune caratteristiche di gestione. Insomma, io devo concentrarmi su altro, come la maggior parte della gente. L'aspetto grafico è un plus che non fa mai male, ma della grafica mi interessa la possibilità di usarla, non solo di subirla come le gui 3d di linux
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > quindi chi non ha almeno un laurea in informatica
    > o ingegneria informatica non merita neanche di
    > avvicinarsi ad un computer?

    Non è vero, basta avere un minimo di interesse nelle cose.


    > non sei molto sveglio se non riesci ad usare in
    > modo veloce gli automatismi.
    >

    Beh, gli automatismi non si usano, sono lì e basta. E sono fastidiosi. Disabilito il firewall? Balza su una pop-up che mi avverte che ho disabilitato il firewall. Questo lo sapevo già, l'ho fatto apposta! Chiudo la pop-up e continuo a lavorare e... altri cinque secondi e ricompare la pop-up con tanto di snervante effetto sonoro a "bolla". Il computer potrebbe essere esposto a rischi... certo, ad esempio che possa prendere una mazza e sfasciarlo per benino!

    > con visual studio in un attimo ho già una
    > applicazione, con l'editor delle interfacce in un
    > attimo sistemo la gui.
    > Ctrl R + Ctrl R e rinomino una classe con tutte
    > le istanze della classe che esiste nel progetto.
    > Ctrl R + Ctrl E e mi crea la property di quel
    > metodo. Seleziono, tasto destro ed una porzione
    > di codice mi diventa un metodo e tutti i
    > parametri sono gestiti automaticamente. Meno
    > perdite di tempo.
    >

    Caspita! Allora è vero che le tastiere esistono ancora! Guai invece a elencare le combinazioni di tasti di Emacs...


    > Questi termini esistono solo per proteggere il
    > software ed i contenuti multimediali. A chi
    > lavoro o paga quello che usa non cambia nulla,
    > anche per quanto riguarda software freeware e
    > open source
    >

    Il discorso è un altro. Sei sempre disposto a pagare tutto e comunque? Anche tutto quello che ti sembra un abuso? Anche quando non ti danno possibilità di scelta? Anche quando ti danno del criminale quando ti arroghi il diritto di avere una scelta differente da quella che impongono?


    > ma perchè è tanto difficile da accettare? Alla
    > microsoft conviene darti anche il codice sorgente
    > permettendoti di vendere Windows al loro posto?
    >

    No, certo. Gli conviene farti piratare il loro software e fertelo distribuire in modo che possa far maggiormente presa sulla massa.


    > gli anni non sono di monopolio, ma di mancanza di
    > concorrenti visto che non sono moltissime queste
    > aziende che hanno sviluppato OS tali da far presa
    > sul pubblico.

    Il fatto è che Win$ ha fatto "presa sul pubblico" solo perché è stato sempre *imposto* all'atto di acquisto di un pc o di un portatile. E per una serie di tattiche commerciali basate sul FUD e sulla tolleranza della tanto incriminata pirateria; certamente *non* per libera scelta del pubblico.
  • > Non è vero, basta avere un minimo di interesse
    > nelle cose.
    non è vero, conosco molte persone che usano il pc, anche per lavoro (borsa, negozi, magazzini) che sanno a malapena accenderlo. Prendi un negoziante che deve gestire il magazzino. Cambia negozio, computer o altro. Gli arriva il computer con windows installato sopra, lui con il disco che gli avrà fatto il programmatore fa un install facendo avanti avanti avanti ed ha di nuovo il programma funzionante. Una persona che ha necessità di un computer ma non ha capacità di gestione del pc. Con l'OS ed un programma ha risolto se non ha dovuto studiare informatica. Gli vuoi dare una distro linux? Si, riuscirebbe ugualmente, ma per ogni problema dovrebbe chiamare qualcuno, e sono soldi.


    > Beh, gli automatismi non si usano, sono lì e
    > basta. E sono fastidiosi. Disabilito il firewall?
    > Balza su una pop-up che mi avverte che ho
    > disabilitato il firewall. Questo lo sapevo già,
    questo non è automatismo, è una informazione in più.

    > l'ho fatto apposta! Chiudo la pop-up e continuo a
    > lavorare e... altri cinque secondi e ricompare la
    > pop-up con tanto di snervante effetto sonoro a
    > "bolla". Il computer potrebbe essere esposto a
    > rischi... certo, ad esempio che possa prendere
    > una mazza e sfasciarlo per benino!
    non riesci a risolvere questo problema e pretendi di usare linux allo stesso livello di windows? Vai in pannello di controllo e sistema (cosa impossibile, se fosse con linux bisognerebbe andare da shell ed improvvisarsi pseudo programmatori).


    > Caspita! Allora è vero che le tastiere esistono
    > ancora! Guai invece a elencare le combinazioni di
    > tasti di Emacs...
    chi usa windows non si lamenta delle combinazioni di tasti (purchè presenti anche nel menù). Ci si lamenta del fatto che per molte opzioni occorre passare da shell o da file testuali che se da un lato sono più sicuri dall'altro bloccano chi non ha conoscenze informatiche e soprattutto obbligano a perdere tempo in documentazione quando una label ed un popup posso spiegare il risultato di un click. E' intuitivo quanto il sistema di permessi che ho dovuto usare per installare mono?

    > Il fatto è che Win$ ha fatto "presa sul pubblico"
    > solo perché è stato sempre *imposto* all'atto di
    > acquisto di un pc o di un portatile. E per una
    > serie di tattiche commerciali basate sul FUD e
    > sulla tolleranza della tanto incriminata
    > pirateria; certamente *non* per libera scelta del
    > pubblico.
    non credo proprio.
    E' la solita giustificazione per il fatto che linux non arriva sul mercato.
    Il mondo open manca di tante figure importanti, manca organizzazione e soprattutto il contatto con gli esseri umani. La gente non potrà mai scoprire linux se non lo pubblicizzate, e mai lo utilizzerà se non andate incontro agli interessi delle persone. Microsoft ha fatto un OS per la gente, dal neofita al professionista. Linux è solo per professionisti perchè trascurate diversi fattori tra cui l'usabilità (qui microsoft ed altre aziende spendono denaro). Insomma, non si può piangere delle cose cattive che fa microsoft, ma trovare il modo di diffonderlo. L'esistenza di 1000 distro ed il fatto che non volete pubblicizzarlo è un vostro punto a sfavore
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Non è vero, basta avere un minimo di interesse
    > > nelle cose.
    > non è vero, conosco molte persone che usano il
    > pc, anche per lavoro (borsa, negozi, magazzini)
    > che sanno a malapena accenderlo. Prendi un
    > negoziante che deve gestire il magazzino. Cambia
    > negozio, computer o altro. Gli arriva il computer
    > con windows installato sopra, lui con il disco
    > che gli avrà fatto il programmatore fa un install
    > facendo avanti avanti avanti ed ha di nuovo il
    > programma funzionante. Una persona che ha
    > necessità di un computer ma non ha capacità di
    > gestione del pc. Con l'OS ed un programma ha
    > risolto se non ha dovuto studiare informatica.
    > Gli vuoi dare una distro linux? Si, riuscirebbe
    > ugualmente, ma per ogni problema dovrebbe
    > chiamare qualcuno, e sono soldi.

    Bugia, e lo sai bene ma fai finta che sia il contrario.
    Se il resto del tuo post è sullo stesso tono, faresti bene a registrarti almeno sappiamo chi dobbiamo evitare.
    non+autenticato
  • > Bugia, e lo sai bene ma fai finta che sia il
    > contrario.
    > Se il resto del tuo post è sullo stesso tono,
    > faresti bene a registrarti almeno sappiamo chi
    > dobbiamo evitare.
    beato te che conosci solo gente in grado di fare più di un click su start.
    Io ne conosco moltissime che non riescono neanche a trovare il modo per cambiare risoluzione al monitor, figurati a modificare un file di configurazione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > Non è vero, basta avere un minimo di interesse
    > > nelle cose.
    > non è vero, conosco molte persone che usano il
    > pc, anche per lavoro (borsa, negozi, magazzini)
    [...]

    Guarda, io capisco perfettamente tutto ciò che dici. Sono tutte argomentazioni più o meno valide, anche se trite e ritrite, ma lasciati dire una cosa per esperienza personale. In molti (troppi!) non sono neanche a conoscenza del fatto che esista più di un SO! E questo per dirti come il successo di Win$ sia in gran parte da ricercarsi sull'ignoranza e sui luoghi comuni. La politica di mamma M$ si basa in gran parte sull'oscurantismo e ostruzionismo. Sistemi dual-boot? E cosa sono? Su questo disco deve esserci un UNICO SO, e non sarai tu a sceglierlo!
    8)

    ==================================
    Modificato dall'autore il 05/03/2006 19.01.07
  • ... ci fregaaaaa ma che c'importaaaaaaa

    scerzi a parte; per far girare il 'coso' vista dovrei comprare un nuovo pc... ma che scherzate ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > scerzi a parte; per far girare il 'coso' vista
    > dovrei comprare un nuovo pc... ma che scherzate ?

    No, funziona perfettamente anche su un PC di 5 anni fa.
    non+autenticato

  • > No, funziona perfettamente anche su un PC di 5
    > anni fa.

    ahem, guarda che quello è Linux Sorride

    Per farci girare vista devi praticamente cassare via tutti i miglioramenti grafici introdotti da 95 a oggi...

    (Pinguazzo che vista vuole 512 megabombozzi di ram solo per fare il boot)

  • - Scritto da: Pinguazzo
    >
    > > No, funziona perfettamente anche su un PC di 5
    > > anni fa.
    >
    > ahem, guarda che quello è Linux Sorride
    >
    > Per farci girare vista devi praticamente cassare
    > via tutti i miglioramenti grafici introdotti da
    > 95 a oggi...
    >
    > (Pinguazzo che vista vuole 512 megabombozzi di
    > ram solo per fare il boot)
    Vista non è solo grafica.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Pinguazzo
    > >
    > > > No, funziona perfettamente anche su un PC di 5
    > > > anni fa.
    > >
    > > ahem, guarda che quello è Linux Sorride
    > >
    > > Per farci girare vista devi praticamente cassare
    > > via tutti i miglioramenti grafici introdotti da
    > > 95 a oggi...
    > >
    > > (Pinguazzo che vista vuole 512 megabombozzi di
    > > ram solo per fare il boot)
    > Vista non è solo grafica.
    E' anche palladium.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Pinguazzo
    > > >
    > > > > No, funziona perfettamente anche su un PC
    > di 5
    > > > > anni fa.
    > > >
    > > > ahem, guarda che quello è Linux Sorride
    > > >
    > > > Per farci girare vista devi praticamente
    > cassare
    > > > via tutti i miglioramenti grafici introdotti
    > da
    > > > 95 a oggi...
    > > >
    > > > (Pinguazzo che vista vuole 512 megabombozzi di
    > > > ram solo per fare il boot)
    > > Vista non è solo grafica.
    > E' anche palladium.

    ancora con la favoletta del palladium
    non+autenticato

  • [...]
    > Vista non è solo grafica.

    Epperò lo vorrei vedere un utente Windows che non usa la grafica...

    (Pinguazzo che qui mica si parla di server)
  • > Vista non è solo grafica.
    è anche crash
    A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > http://channel9.msdn.com/ShowPost.aspx?PostID=1381

    Dici vecchia, nel senso che è da almeno 2 anni che deve uscire ad ottobre?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)