Finlandia, la pelle denuncerÓ i cellulari

Una nuova ricerca medica si concentrerÓ nel valutare l'impatto delle emissioni di radiazioni da cellulare sulla pelle, Ŕ proprio il caso di dirlo, degli utenti

Helsinki - Fanno male, non fanno male. Se esistesse una "margherita della salubritÓ del cellulare", da sfogliare petalo a petalo per ogni ricerca medica pubblicata, dovrebbe essere enorme o infinita. La notizia di oggi Ŕ che l'autoritÓ per la sicurezza nucleare e per le radiazioni finlandese avvierÓ questa settimana uno studio sugli effetti delle radiazioni emesse dai cellulari sulle proteine umane, per verificare se esiste un impatto sulla salute delle persone.

La ricerca pilota, che sarÓ condotta dal professor Dariusz Leszczynski, consisterÓ nell'esporre una piccola porzione di pelle di vari volontari alle radiazioni emanate dai telefoni cellulari per la durata di una telefonata, o per un'ora.

Il campione di pelle sarÓ prelevato a scopo di studio e sarÓ confrontato con un altro, prelevato dalle "cavie" prima dell'esposizione alle radiazioni.
Va detto che in passato giÓ sono stati condotti test con caratteristiche simili e proprio il team di Leszczynski aveva rilevato che l'esposizione alle radiazioni emesse dai telefonini causava mutamenti nelle cellule, mutamenti che per˛ non Ŕ chiaro se possano o meno nuocere alla salute. "Alcuni ricercatori temono che il cancro al cervello abbia conosciuto una maggiore diffusione con l'aumento della diffusione dei telefoni cellulari, ma non ci sono ancora prove per supportare questa tesi", spiega Leszczynski.

I primi risultati del nuovo round di testing si avranno entro la fine dell'anno: da lý i ricercatori cercheranno di capire quale impatto possano avere quelle emissioni sugli anticorpi e sulle barriere naturali della pelle che impediscono alle tossine di entrare nel sangue e raggiungere il cervello.

"Se le proteine dannose arrivano al cervello, ci potrebbe essere un collegamento indiretto con il cancro, ma al momento Ŕ pura speculazione", riferisce lo studioso.

Dario Bonacina
TAG: 
10 Commenti alla Notizia Finlandia, la pelle denuncerÓ i cellulari
Ordina
  • io non affiderei la sentenza ad un laboratorio, e' ovvio che facciano male, quando io passo sotto un traliccio elettrico sento mal di testa, a volte prima di dormire sento mal di testa e se spengo il cellulare passa, mica ci vuole tanto a capirlo, come per lo smog e gli inquinanti nei fiumi o il radiottivo nei mari, e' che aspettiamo sempre il parere di qualcun altro, e' che siamo proprio scemi o seguiamo la volonta' di qualcun altro, magari per pigrizia.

    metti che questo laboratori dica che non facciano male, magari sbagliano indagine, che fai? dormi tranquillo perche' il mal di testa e' solo una tua impressione?

    tutti sappiamo quel che ci fa' bene o male, ma tutti possiamo dimenticarlo, ricordiamocelo.
    non+autenticato
  • Ti viene mal di testa praticamente ogni volta che entri in un campo elettromagnetico?
    Ma va la.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ti viene mal di testa praticamente ogni volta che
    > entri in un campo elettromagnetico?
    > Ma va la.

    non ogni volta, ma quando sono abbastanza rilassato da notarlo. Se fai lavori particolari o fai il militare o cose del genere diventi insensibile a certe cose perche' vivi immerso in esse, se ne stai lontano e ne entri in contatto in stato ricettivo te ne accorgi, almeno questo capita a me.
    non+autenticato
  • con le reti wireless, con i forni a microonde (che hanno delle perdite ve lo garantisco), con tutto ciò che produce un campo EM come fai?
    e per curiosità...dove vivi? là sui monti con annette, lontanto dai cattivi campi EM che solo ogni tanto noti?

    i campi EM fanno male?
    ah bhe...certo, spesso mi dimentico che le cose sono vere perchè "si dice" o perchè "si sa che è così"...mica perchè sono intrinsecamente vereA bocca aperta
    non+autenticato
  • Ah in Finlandia, a Helsinki..Cerco che sono appassionati di cellulari in Finlandia, pensate che lì, a meno di duecento chilometri, c'ha sede anche Nokia, il più grande produttore mondiale del settore..Certo che la vita è proprio strana a volte, eh?.. A bocca aperta

    saluti,
    MaX
    non+autenticato
  • lascia perdere, quando si tratta di ambiente e salute pubblica o civiltà ritieni l'italiano medio molto inferiore per coscienza riguardo al nordico. Te lo dice uno che ci è stato 1 anno nel nord europa, anche se poco è stato sufficiente cmq.
    non+autenticato
  • E proprio perche' qua c'e' la Nokia e fanno lo stesso ricerche sulla dannosita' dei cellulari che questo e' un paese civilizzato, mentre una cosa del genere nei paesi arretrati del terzo mondo (tipo l'Italia, da dove sono emigrato) sono impensabili. Ce le vedete Tim,Vodafone,Wind o 3 che se ne stanno zitte? Il giorno dopo ci sarebbe CASUALMENTE un'altra ricerca che dice che in realta' il cellulare non fa poi cosi' male... (come e' gia' successo parecchie volte,basti pensare anche al buco dell'ozono,all'inquinamento,etc. C'e' SEMPRE qualcuno che sostiene il contrario e che ha la stessa visibilita' di centinaia di studi indipendenti)
    In Finlandia, per risolvere la crisi economica degli anni 90 (disoccupazione ai massimi europei, inflazione altissima,etc) hanno avuto un'idea molto semplice. Tagliare tutte le spese TRANNE i fondi all'istruzione (qua la scuola e' tutta gratis,anche l'universita') e i finanziamenti alle imprese (grandi,medie e pure piccole).
    Risultato? In 5 anni la Finlandia e' balzata ai primi posti delle classifiche mondiali e adesso ha superato gli Stati Uniti come paese preferito dove investire.
    Ma al tempo stesso, e' rimasta nelle prime posizioni (insieme agli altri paesi scandinavi) per minore impatto ambientale e qualita' del lavoro e della vita (per dimostrare che soldi e rispetto dell'ambiente possono andare di pari passo,alla faccia di Bush)
    J.J.


    non+autenticato
  • Le onde elettromagnetiche ?! Ma fosse quello il problema ! E l'aria che respiriamo lo smog ? Il Fumo passivo ?
    Le polveri sottili ?
    Eh si è proprio colpa delle onde elettromagnetiche ! Indiavolato
    Non ho parole ! Fantasma
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Le onde elettromagnetiche ?! Ma fosse quello il
    > problema ! E l'aria che respiriamo lo smog ? Il
    > Fumo passivo ?
    > Le polveri sottili ?
    > Eh si è proprio colpa delle onde
    > elettromagnetiche ! Indiavolato
    > Non ho parole ! Fantasma

    Shhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .......le Sette Sorelle ti stanno osservando e controllando.......

  • - Scritto da: EdGreen
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Le onde elettromagnetiche ?! Ma fosse quello il
    > > problema ! E l'aria che respiriamo lo smog ? Il
    > > Fumo passivo ?
    > > Le polveri sottili ?
    > > Eh si è proprio colpa delle onde
    > > elettromagnetiche ! Indiavolato
    > > Non ho parole ! Fantasma
    >
    > Shhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .......le Sette Sorelle
    > ti stanno osservando e controllando.......
    E pensare che a parità di tecnologia del motore e di sistema di riduzione delle emissioni, basterebbe usare motocicli o microvetture o comunque abbassare il peso medio delle vetture usate in città per ridurre enormemente l'inquinamento generato dal traffico e pure i consumi... in attesa di fare il salto di qualità ed avere a prezzo accessibile e con autonomia almeno sufficiente ai tragitti cittadini le auto elettriche.
    non+autenticato