Da IBM nuovi tool vocali open source

Big Blue ha rilasciato un nuovo kit di sviluppo che si integra ad Eclipse e permette di sviluppare applicazioni web vocali basate su standard e componenti aperti

Armonk (USA) - Dopo aver spinto le tecnologie di riconoscimento vocale web-based nel settore delle grandi aziende, IBM promette ora di renderle facilmente disponibili a tutti gli sviluppatori web. Per farlo, ha rilasciato una nuova serie di tool open source che consentono di costruire, testare e far girare applicazioni vocali utilizzando esclusivamente software libero.

I nuovi strumenti si basano sulle API (Application Programming Interface) recentemente sviluppate dal Voice Tools Project (VTP) per il celebre ambiente di sviluppo Eclipse: questo framework aperto permette alla comunitÓ di sviluppatori open source di creare applicazioni vocali basate sullo standard VoiceXML e tra loro interoperabili.

Per testare le applicazioni VoiceXML create con Eclipse, la societÓ Tellme Studio ha rilasciato un plug-in open source integrabile con i pi¨ diffusi browser sulla piazza. Tale plug-in permette agli sviluppatori di utilizzare il microfono e lo speaker del PC per simulare il comportamento delle proprie applicazioni in vari scenari, incluso l'uso di un telefono cellulare.
Il Multimodal Tools Project for Eclipse di Big Blue Ŕ invece un kit di sviluppo progettato per integrarsi al framework VTP e semplificare la creazione di applicazioni speech-enabled basate sullo standard web XHTML+Voice (X+V). Tali applicazioni, ha spiegato IBM, possono essere utilizzate per consentire l'uso di un sito o portale web anche da un telefono cellulare o da una set-top box dotata di microfono, ma anche per creare risponditori automatici interattivi capaci di guidare l'utente, attraverso il solo uso della voce, nell'effettuare transazioni bancarie, gestire mailbox, interrogare database o prenotare biglietti. Spesso si parla di applicazioni "multimodali", ossia in grado di gestire pi¨ modalitÓ di input (voce, tastiera, mouse, keypad, penna ecc.) ed eventualmente anche di output (parlato sintetizzato, testo, immagini, video ecc.).

Nel 2004 IBM aveva giÓ donato alle comunitÓ open source Eclipse.org e Apache.org alcune tecnologie alla base della propria piattaforma di riconoscimento vocale.
29 Commenti alla Notizia Da IBM nuovi tool vocali open source
Ordina
  • Sono anni che si fanno buchi nell'acqua...
    non+autenticato
  • hai le API per gestirlo (anche tramite .net)
    e funziona benone
    tenetevelo
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > hai le API per gestirlo (anche tramite .net)
    > e funziona benone
    > tenetevelo

    alla faccia della portabilità, interoperabilità, etc etc
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > hai le API per gestirlo (anche tramite .net)
    > > e funziona benone
    > > tenetevelo
    >
    > alla faccia della portabilità, interoperabilità,
    > etc etc
    è una features di microsoft windows Vista, che volete?
    tanto c'è l'avete anche su Linux, che vi frega, poi decide il programmatore cosa usare
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > hai le API per gestirlo (anche tramite .net)
    > e funziona benone
    > tenetevelo

    e io cambio server per te? ma chi sei?
    ti direi di tenerti Vista, ma purtroppo ancora non e' in vendita.... ops.... oppete...
    non+autenticato
  • > hai le API per gestirlo (anche tramite .net)
    > e funziona benone tenetevelo

    ma che api e api, piantala burino, che qui
    di miele non ne vogliamo
    non+autenticato
  • Eh, sì, il ViaVoice di IBM è stato superato da Dragon Naturallyspeaking in termini di accuratezza di riconoscimento (75% contro 90%). La tristezza è che il gruppo di Dragon lavorava per la IBM, dalla quale si è separato a causa delle politiche che adottava.
    Si sono separati e hanno fatto mangiare della polvere al riconoscimento vocale dell'IBM!

    Che storia.....




    Imbarazzato Imbarazzato
    non+autenticato
  • questa e' un'azienda innovativa
    dai suoi centri di ricerca sono usciti non per
    nulla svariati premi nobel
    ditemi un po', quanti premi nobel hanno mai
    preso quei pezzenti d redmond ?
    calci in culo si, glieli darebbero invece tutti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > questa e' un'azienda innovativa
    > dai suoi centri di ricerca sono usciti non per
    > nulla svariati premi nobel
    > ditemi un po', quanti premi nobel hanno mai
    > preso quei pezzenti d redmond ?
    > calci in culo si, glieli darebbero invece tutti

    Il premio Nobel lo danno a cani e porci.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > questa e' un'azienda innovativa
    > > dai suoi centri di ricerca sono usciti non per
    > > nulla svariati premi nobel
    > > ditemi un po', quanti premi nobel hanno mai
    > > preso quei pezzenti d redmond ?
    > > calci in culo si, glieli darebbero invece tutti
    >
    > Il premio Nobel lo danno a cani e porci.

    Un pò grossa non credi?
  • > > > nulla svariati premi nobel
    > > > ditemi un po', quanti premi nobel hanno mai
    > > > preso quei pezzenti d redmond ?
    > > > calci in culo si, glieli darebbero invece
    > tutti
    > >
    > > Il premio Nobel lo danno a cani e porci.
    >
    > Un pò grossa non credi?


    scusa, con tutto il rispetto, ma parliamo di
    uno che ha detto che internet non ha futuro
    e che i browser non servono
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > > > nulla svariati premi nobel
    > > > > ditemi un po', quanti premi nobel hanno mai
    > > > > preso quei pezzenti d redmond ?
    > > > > calci in culo si, glieli darebbero invece
    > > tutti
    > > >
    > > > Il premio Nobel lo danno a cani e porci.
    > >
    > > Un pò grossa non credi?
    >
    >
    > scusa, con tutto il rispetto, ma parliamo di
    > uno che ha detto che internet non ha futuro
    > e che i browser non servono

    mmm è vero ma generalizzare così mi pare un pò osé.
  • > Il premio Nobel lo danno a cani e porci.

    La dimostrazione che quel che dici e' falso e' palese:
    nessun nobel e' stato assegnato alla Microsoft!

    Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > questa e' un'azienda innovativa
    > dai suoi centri di ricerca sono usciti non per
    > nulla svariati premi nobel
    > ditemi un po', quanti premi nobel hanno mai
    > preso quei pezzenti d redmond ?
    > calci in culo si, glieli darebbero invece tutti

    BASTA UMILIARE BILLY, e' brutto prendersela con chi e' piu'
    non+autenticato
  • Hai mai lavorato per IBM o visto gente che ci lavorava? sono li sfruttatori più sfruttatori di sto mondo.

    Hai idea di quanto costa una licenza di uno dei prodotti della serie WebSphere (100.000 euro ad esempio....)?
    e lo sai che sono basati su Eclipse o meglio che i muli hanno fatto almeno il 50% del lavoro se non di più?
    non+autenticato
  • pare la nuova frontiera della programmazione made in:

    1)ibm
    2)sun
    3)oracle
    4)nokia
    5)mozilla & google

    complimenti alle pecore che li seguiranno
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > pare la nuova frontiera della programmazione made
    > in:
    >
    > 1)ibm
    > 2)sun
    > 3)oracle
    > 4)nokia
    > 5)mozilla & google
    >
    > complimenti alle pecore che li seguiranno
    ora che vanno all'università tutti i ragazzi a fare gli open sourcisti. Poi quando dovranno andare al lavoro piangeranno perchè i programmatori pay non li vuole più nessuno.
    Ovviamente ora arriveranno gli installatori a portare le pecore al proprio ovile.
    Contenti loro
    non+autenticato

  • > > complimenti alle pecore che li seguiranno
    > ora che vanno all'università tutti i ragazzi a
    > fare gli open sourcisti. Poi quando dovranno
    > andare al lavoro piangeranno perchè i
    > programmatori pay non li vuole più nessuno.

    1) vai all'universita' per scrivere software : che culo
    Io speravo ci andassi per fare componenti per myeclipse SE PROPRIO

    2) se studi ingegneria meccanica poi cambi le ruote e le gonfi?

    3) ma quando c. l'hai visto che che pay!=open source?

    pensi che Linus abbia un lavoro dove gli danno i soldi finti?
    non+autenticato
  • hahahaha ma quello ha un impieguccio a confronto di quanto è diffuso il suo Unix. Poi sempre a fare paragoni estremi.

    I musicisti non guadagnano (in genere) ma l'hai vista Madonna? e i Rolling Stones? peccato che parliamo dello 0,00000000001% di tutti i musicisti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > pare la nuova frontiera della programmazione
    > made
    > > in:
    > >
    > > 1)ibm
    > > 2)sun
    > > 3)oracle
    > > 4)nokia
    > > 5)mozilla & google
    > >
    > > complimenti alle pecore che li seguiranno
    > ora che vanno all'università tutti i ragazzi a
    > fare gli open sourcisti. Poi quando dovranno
    > andare al lavoro piangeranno perchè i
    > programmatori pay non li vuole più nessuno.
    > Ovviamente ora arriveranno gli installatori a
    > portare le pecore al proprio ovile.
    > Contenti loro

    Cosa che già avviene da anni!
    Ricordo un progetto di ingegneria tessile "per studio" dell'università che ho frequentato.
    Questo progetto era "finanziato" (ha dato circa il 10%) da un'industria tessile e prevedeva la creazione di filatoi robotizzati controllati da remoto.
    Dopo 2 anni questi filatoi vengono installati in India dall'industria tessile, uguale come era uscito dal "progetto di studio".

  • - Scritto da: Anonimo
    > pare la nuova frontiera della programmazione made
    > in:
    >
    > 1)ibm
    > 2)sun
    > 3)oracle
    > 4)nokia
    > 5)mozilla & google
    >
    > complimenti alle pecore che li seguiranno

    ibm c'ha anche messo gli sviluppatori e qualche milione di dollari di investimenti, MICA BAU BAU MICIO MICIO
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > pare la nuova frontiera della programmazione
    > made
    > > in:
    > >
    > > 1)ibm
    > > 2)sun
    > > 3)oracle
    > > 4)nokia
    > > 5)mozilla & google
    > >
    > > complimenti alle pecore che li seguiranno
    >
    > ibm c'ha anche messo gli sviluppatori e qualche
    > milione di dollari di investimenti, MICA BAU BAU
    > MICIO MICIO
    qualche milione? Quanti di preciso? Guarda che con un milione di dollari ci paghi appena la carta del water.
    non+autenticato
  • > > ha anche messo gli sviluppatori e qualche
    > > milione di dollari di investimenti, MICA BAU BAU
    > > MICIO MICIO
    > qualche milione? Quanti di preciso? Guarda che
    > con un milione di dollari ci paghi appena la
    > carta del water.

    e' perche' a redmond la carta usata la mangiate,
    e' per quello che vi costa cosi' tanto
    non+autenticato
  • HO! HO! HO!

    Tutta gente usa e getta che una volta finito il lavoro viene mandata via senza diritti... mica bau bau micio micio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > pare la nuova frontiera della programmazione made
    > in:
    >
    > 1)ibm
    > 2)sun
    > 3)oracle
    > 4)nokia
    > 5)mozilla & google
    >
    > complimenti alle pecore che li seguiranno

    i muli dell'open sorcio sono masochisti.
    non+autenticato
  • Peccato per te che i muli dell'open sorcio non esistano.
    Non esiste nessuno che è costretto a programmare gratis.
    non+autenticato