Patriot Act 2.0, delusione per le libertà civili

Il Patriot Act è stato rinnovato con piccole correzioni, che però non mettono in discussione le norme più contestate; le indagini sull'operato della NSA continueranno, ma Bush per ora ha la meglio

Washington (USA) - Non sono servite le proteste delle organizzazioni per le libertà civili, le prese di posizione della magistratura, le denunce dei giornali: alla fine il Patriot Act è stato rinnovato.

Venerdì prossimo, 16 articoli fondamentali che consegnano agli enti inquirenti statunitensi "poteri eccezionali" sarebbero scaduti; con un colpo di mano, martedì notte la House of Representatives - con un voto di 280 a favore e 138 contro - ha di fatto ri-approvato la legge. I due terzi della Camera, richiesti per l'aggiornamento della normativa, sono stati raggiunti per pochi voti, cosa che ha alquanto stupito i sostenitori di nuovi emendamenti per la protezione delle libertà civili. Fino a qualche mese fa la fronda della politica antagonista sembrava essere vicina ad una vittoria solenne. Il 19 dicembre, infatti, il rinnovo era stato bloccato, malgrado il 14 dello stesso mese Bush avesse confermato la sua intenzione di far allungare la vita della legge fino al 2010.

Ebbene, la Casa Bianca ha vinto la scommessa, sopportando qualche piccola correzione che però non mette in discussione l'integrità dell'impianto normativo. "L'intensa attività congressuale e il confronto pubblico non hanno prodotto una singola prova che evidenziasse nel Patriot Act la violazione delle libertà civili. Chi si opponeva alla legge ha esagerato con le iperboli per distorcere la realtà, ovvero i successi raggiunti", ha dichiarato James Sensenbrenner, presidente del House Judiciary Committee. "Adesso il presidente si prepara per il futuro e per sottoscrivere la legge", ha confermato la portavoce della Casa Bianca, Dana Perino.
Sebbene l'epilogo regali a Bush l'ennesima vittoria su un tema così chiacchierato, il dibattito sull'equilibrio fra la guerra al terrorismo e gli strumenti per la protezione delle libertà civili continua. La Commissione Giustizia del Senato è ancora impegnata a fare chiarezza sull'operato della National Security Agency in materia di intercettazioni delle comunicazioni. Il presidente della Commissione, Arlen Specter, ha dichiarato che le nuove misure redatte per il Patriot Act "forniscono protezioni extra che sono più compatibili con la sensibilità dei diritti
civili".
Le restrizioni inserite nella legge riguardano vari aspetti del potere investigativo. Chiunque riceverà una subpoena - richiesta di testimonianza - per indagini terroristiche avrà il diritto di opporsi all'obbligo di non divulgare le informazioni in suo possesso.

Viene anche eliminata la norma che obbligava a fornire il nome dell'avvocato consultato in seguito alla ricezione di una National Security Letter, ovvero una notifica di controllo della connessione Web e del telefono, senza mandato, da parte del FBI. Vengono rafforzate le pene per gli operatori navali che cercassero di impedire alle forze dell'ordine il controllo presso i centri portuali.

Insomma, come ha sostenuto il repubblicano Dennis Kucinich, la legge è stata riformata superficialmente e non vi è stato nessun miglioramento che preluda ad una migliore salvaguardia delle libertà civili. Una delle norme più criticate infatti è rimasta: gli enti federali inquirenti potranno continuare a sequestrare "beni tangibili", come archivi e documenti, per le indagini di intelligence, senza bisogno di mandato. Inoltre è stato chiarito che sia gli agenti di spionaggio che anti-spionaggio potranno condividere le informazioni raccolte con le forze di polizia per indagini criminali.

Dario d'Elia
TAG: privacy
23 Commenti alla Notizia Patriot Act 2.0, delusione per le libertà civili
Ordina
  • Ci sono giornali americani che si indignano per la privacy violata, ecc. ecc.
    Però la Patriocty Act non è da adesso che è in vigore, e cosa prevede? Prevede in sostanza la possibilità di essere controllati in tutto, causa terrorismo.
    Non hanno contestato prima, hanno creduto che l'11 settembre sia stata opera di Al-Qaida, non hanno approfondito, ma chi perde la libertà nel nome della sicurezza, perde sia la libertà che la sicurezza.
    Benvenuti nel Nuovo Millennio, benvenuto nel futuro American Empire. E siamo nel punto di non ritorno.
    non+autenticato
  • La democrazia viene demolita pian piano........grazie alla scusa della sicurezza, ci stanno togliendo tutte le conquiste che i nostri avi hanno faticosamente conquistato.In modo sottile e silenzioso uccidono la libertà, mentre il popolino applaude i pagliacci del Sistema.Coloro che hanno congeniato un piano del genere meritano un triste applauso per la furbizia....in fondo non è un meccanismo complesso, basta avere i mezzi adatti: insceni attentati su scala globale, utilizzi i media a tua disposizione per creare il nemico adatto al tuo scopo, diffondi la paura e l'ignoranza, oscuri e releghi nel dimenticatoio le voci dissidenti, crei spettacoli e divertimenti inutili in modo da distrarre le masse, crei un intero corpus di intellettuali pronti a supportare le tue tesi, inganni la gente tramite il gioco della destra e della sinistra, approvi leggi liberticide nel silenzio, aumenti l'utilizzo urbano di truppe in modo da abituare psicologicamente il popolo, ecc.
    Aspettiamo il prossimo maxi crac economico e ci ritroveremo di nuovo in mezzo a populismi e fanatici di ogni risma.

    Ma è poco utile stare a scrivere questi pensieri su un forum.Diamoci da fare, attiviamo la gente, pensiamo nuove soluzioni!!! Finchè ce ne staremo soffocati nel nostro individualismo chiusi in casa, pensando rivoluzioni a tavolino, loro avranno vinto.Iniziative, servono iniziative!! Siamo ancora in tanti !!!!!!





  • non e' mai inutile esprimere un pensiero, e' per questo che i dissidenti vengono perseguiti, ed e' per questo che la manipolazioni dei mass media ha successo, perche' forzano a pensare di essere soli davanti a tanti che la pensano come il capo, di fronte ad una tale massa virtuale di idioti ci si scoraggia.
    a me il tuo intervento ha fatto piacere.
    non+autenticato
  • Anche a me il tuo intervento e' piaciuto.
    Sono d'accordo su tutta la linea e aggiungo: finche' ce ne stiamo in casa e' facile scoraggiarsi, pensare che siamo pochi contro enormi poteri.

    Iniziamo a fare la conta: secondo me siamo molti piu' di quanto si pensi.

    La democrazia e' basata sui diritti civili. Difendiamo quelli e saremo a meta' strada.
    CoD
    131
  • > Aspettiamo il prossimo maxi crac economico e ci
    che non tardera a lungo considerato i dati economici quindi
    non+autenticato
  • > Aspettiamo il prossimo maxi crac economico e ci
    > ritroveremo di nuovo in mezzo a populismi e
    > fanatici di ogni risma.

    Intanto accontentiamoci di Pera ed il suo neonato, e fanstasma per ora, movimento neocon.

    Amen.
    non+autenticato

  • - Scritto da: EdGreen
    > La democrazia viene demolita pian
    > piano........grazie alla scusa della sicurezza,

    > Iniziative, servono iniziative!!
    > Siamo ancora in tanti !!!!!!

    Anche a me ha fatto piacere leggere il tuo appello.
    Idee?

  • - Scritto da: Marlenus
    >
    > - Scritto da: EdGreen
    > > La democrazia viene demolita pian
    > > piano........grazie alla scusa della sicurezza,
    >
    > > Iniziative, servono iniziative!!
    > > Siamo ancora in tanti !!!!!!
    >
    > Anche a me ha fatto piacere leggere il tuo
    > appello.
    > Idee?

    Ringrazio tutti.Io per ora sto cercando di impiantare un giornale nella mia università, dalla linea estremamente aggressiva e decisamente diversa rispetto agli altri, in modo da coagulare una forza intorno a delle nuove idee ( si tenta di sfuggire alla logica centrodestra-centrosinistra ).So che si stanno muovendo dei circoli di intellettuali, che attraverso la cooperazione con settori esteri, stanno formulando alternative serie al Sistema attuale.
    Il problema principale è risvegliare dal torpore la mia generazione ( quella nata negli anni 80), troppo accecata dall'opulenza, dalla commercializzazione e indifferente alla drammatica attualità.L'ambiente universitario, negli ultimi tempi, è diventato un luogo morto, dove le iniziative politiche e civili sono rare e gestite malamente.
    E' giunto il momento di riempire questo nulla!!!

  • - Scritto da: Marlenus
    >
    > - Scritto da: EdGreen
    > > La democrazia viene demolita pian
    > > piano........grazie alla scusa della sicurezza,
    >
    > > Iniziative, servono iniziative!!
    > > Siamo ancora in tanti !!!!!!
    >
    > Anche a me ha fatto piacere leggere il tuo
    > appello.
    > Idee?
    se va avanti cosi resta una sola
    http://www.worldpress.org/images/covercolomb.jpg

  • - Scritto da: Sandino
    >
    > - Scritto da: Marlenus
    > >
    > > - Scritto da: EdGreen
    > > > La democrazia viene demolita pian
    > > > piano........grazie alla scusa della
    > sicurezza,
    > >
    > > > Iniziative, servono iniziative!!
    > > > Siamo ancora in tanti !!!!!!
    > >
    > > Anche a me ha fatto piacere leggere il tuo
    > > appello.
    > > Idee?
    > se va avanti cosi resta una sola
    > http://www.worldpress.org/images/covercolomb.jpg

    Tempo stimato: 23 anni e 2 mesi.....
    non+autenticato
  • Stra-quoto quanto scritto dall'autore del primo post, non potrebbe ricalcare meglio quella che è ora il mio pensiero.
    Mi sento meglio, e mi prende speranza a leggere gli intelligenti commenti che sonno seguiti.
    All'appello mi presento, sono uno di quelli nati negli anni ottanta, che ha deciso dopo quel maledetto giorno che è stato l'11 settembre 2001 di scegliere la pillola rossa e risvegliarsi come in un'altra dimensione, che ti fa vedere le cose da un'altra prospettiva, facendoti capire per davvero in che razza di mondo vivi.
    Dopo il risveglio, si sta male, ti viene come un alone intorno, ti senti un diverso, una pecora nera in un gregge di pecoroni. sapere di non essere solo, ma sopratutto vedere in modo tangibile che sempre più persone scelgono il "risveglio" da quel mondo finto e luccicante che ci circonda mi fa crescere la speranza...

    > Tempo stimato: 23 anni e 2 mesi.....

    che l'uomo ci arrivi al maggio del 2029

    visto l'andazzo che c'è di questi tempi inizio ad avere qualch dubbio...
    non+autenticato
  • Con il Fascist Act finalmente potremo avere una "società più salda e più sicura" (Imperatore Palpatine ©)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Con il Fascist Act finalmente potremo avere una
    > "società più salda e più sicura" (Imperatore
    > Palpatine ©)



    Hai perfettamente ragione.

    "Così muore la democrazia, tra applausi scroscianti".
    (Principessa Padmè Amidala)

  • - Scritto da: moresco
    >
    > (Principessa Padmè Amidala)

    'in Skywalker'
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: moresco
    > >
    > > (Principessa Padmè Amidala)
    >
    > 'in Skywalker'



    Non mi ricordo. E' già sposata quando lo dice? Devo rimettere su il DVD domani......

  • - Scritto da: moresco
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Con il Fascist Act finalmente potremo avere una
    > > "società più salda e più sicura" (Imperatore
    > > Palpatine ©)
    >
    >
    >
    > Hai perfettamente ragione.
    >
    > "Così muore la democrazia, tra applausi
    > scroscianti".
    > (Principessa Padmè Amidala)

    :D

    Visto che sei un appassionato, toh, una chicca: un'intervista a Ian McDiarmid (l'attore che interpreta Sidious) in cui, tra l'altro, paragona proprio il suo personaggio a Bush!

    http://www.reflections.it/interviste/2005/ian_mcdi...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: moresco
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Con il Fascist Act finalmente potremo avere
    > una
    > > > "società più salda e più sicura" (Imperatore
    > > > Palpatine ©)
    > >
    > >
    > >
    > > Hai perfettamente ragione.
    > >
    > > "Così muore la democrazia, tra applausi
    > > scroscianti".
    > > (Principessa Padmè Amidala)
    >
    >A bocca aperta
    >
    > Visto che sei un appassionato, toh, una chicca:
    > un'intervista a Ian McDiarmid (l'attore che
    > interpreta Sidious) in cui, tra l'altro, paragona
    > proprio il suo personaggio a Bush!
    >
    > http://www.reflections.it/interviste/2005/ian_mcdi



    Grazie mille!!!
    Occhiolino



    Trova delle rispondenze tra gli eventi narrati dagli episodi I, II e III e la realtà di oggi?


    Mi sta chiedendo se George Bush sia un Sith? A questa domanda non saprei rispondere ma riflettiamo un momento: io nel film sono un politico che va in giro parlando di pace ma che fa la guerra, che è il rappresentante di una Repubblica, quindi di un governo democratico, ma che fa strage dei separatisti, ossia di tutti quelli che non vogliono aderire alla sua forma di governo e alla fine arriva addirittura ad instaurare un governo di tipo fascista. A voi tirare le dovute conclusioni...




    Un grande!!!!!
    Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere

    ==================================
    Modificato dall'autore il 09/03/2006 1.41.55

  • - Scritto da: moresco

    >
    > "Così muore la democrazia, tra applausi
    > scroscianti".
    > (Principessa Padmè Amidala)

    "Non hai più nessuno dietro, Luke. Fai saltare quel coso che ce ne andiamo tutti a casa."
    (Han Solo).
    non+autenticato
  • Da quando i bush rispettano le libertà civili, l'ambiente, la democrazia, o qualunque altra cosa che non siano i loro insanguinati petro-dollari????

    Ficoso   A bocca aperta   Occhiolino   Sorride   Cylon Rotola dal ridere

  • - Scritto da: moresco
    > Da quando i bush rispettano le libertà civili,
    > l'ambiente, la democrazia, o qualunque altra cosa
    > che non siano i loro insanguinati
    > petro-dollari????
    >
    > Ficoso   A bocca aperta   Occhiolino   Sorride   Cylon Rotola dal ridere
    Ma che te ridi c'è ma da piangere ! In lacrime In lacrime
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: moresco
    > > Da quando i bush rispettano le libertà civili,
    > > l'ambiente, la democrazia, o qualunque altra
    > cosa
    > > che non siano i loro insanguinati
    > > petro-dollari????
    > >
    > > Ficoso   A bocca aperta   Occhiolino   Sorride   Cylon Rotola dal ridere
    > Ma che te ridi c'è ma da piangere ! In lacrime In lacrime



    Rido sulla stupidità di chi gli ha dato il voto e adesso si lamenta pure. Ben gli stà. Sapeva a cosa dava il voto.

    Ficoso   A bocca aperta   Occhiolino   Sorride   Cylon Rotola dal ridere

  • > Rido sulla stupidità di chi gli ha dato il voto e
    > adesso si lamenta pure. Ben gli stà. Sapeva a
    > cosa dava il voto.

    ne sei sicuro? per me una denuncina per circonvenzione d'incapaci ci starebbe tutta, magari in caso di vittoria la politica cambierebbe.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Rido sulla stupidità di chi gli ha dato il voto
    > e
    > > adesso si lamenta pure. Ben gli stà. Sapeva a
    > > cosa dava il voto.
    >
    > ne sei sicuro? per me una denuncina per
    > circonvenzione d'incapaci ci starebbe tutta,
    > magari in caso di vittoria la politica
    > cambierebbe.

    Già, torniamo a selezionare l'elettorato. Ti rendi conto del paradosso? Si distrugge il sistema scolastico, si potenzia la propaganda fino a instupidire gli elettori e poi si spinge chi ancora ragiona a pensare che bisogna togliere il voto agli "incapaci" per i danni che fanno. C'è del genio in questa capacità di fare andare le cose male, ma così male che si amplificano da sole e tendono ad andare ancora più male. Non cogli l'ironia?
    non+autenticato