Pechino vicino alla riforma del copyright

La Cina asseconda le pressioni americane e prepara un pacchetto di leggi per promuovere ed assicurare il rispetto della proprietà intellettuale

Pechino - Il 2006 sarà l'anno della proprietà intellettuale, promettono i legislatori cinesi. Il governo della Repubblica Popolare ha appena presentato un pacchetto di riforme che introdurrà nuove sanzioni e divieti per contrastare la gigantesca industria della contraffazione made in China.

Il Partito Comunista ha istituito un'apposita Commissione Speciale per la Protezione della Proprietà Intellettuale, incaricata di revisionare ed ampliare le attuali leggi su diritto d'autore, marchi registrati e brevetti. "Abbiamo intenzione di stroncare qualsiasi violazione del copyright", sostengono i portavoce del ministero dell'economia.

L'azione di governo riguarderà anche alcune politiche doganali ed introdurrà l'obbligo di ispezioni e controlli più approfonditi su qualsiasi scambio di tipo commerciale.
Il governo cinese ha garantito che inizierà ad intervenire "con decisione" sul territorio, nel tentativo di stroncare le numerose aziende dedite alla riproduzione illecita di prodotti multimediali, software e beni di lusso. I maggiori partner economici della Repubblica Popolare, situati nell'America settentrionale ed in Europa, hanno più volte accusato le forze dell'ordine cinesi di avere troppi scrupoli nella lotta a questo tipo di criminalità.

Gli Stati Uniti festeggiano, convinti di aver determinato questa vittoria grazie ad un'intensa strategia diplomatica. Durante la presentazione di un rapporto annuale sui diritti umani nel mondo, alcuni membri del parlamento statunitense si sono soffermati sulla Cina ed hanno evidenziato che "il paese dimostra di saper rispondere alle sollecitazioni esterne".

Un dato importante, che lascia spazio alla speranza di un "lento avvicinamento della Cina verso il rispetto dei diritti fondamentali dell'uomo", si legge nel rapporto. Pechino ha risposto pubblicando un contro-rapporto che attacca gli Stati Uniti, "patria della criminalità violenta e dello spionaggio sui cittadini".

Un'accusa che molti condividono ma che venendo dalla Cina suona bizzarra, specie perché la Cina è l'unico paese dove il controllo sistematico delle comunicazioni è diventato il migliore strumento per tenere a bada quasi un miliardo e mezzo d'individui.
TAG: cina
31 Commenti alla Notizia Pechino vicino alla riforma del copyright
Ordina
  • "Noi stiamo facendo di tutto per venirvi incontro... sorvegliamo e censuriamo Internet, mettiamo telecamere dapertutto per tenere sotto controllo la popolazione, mettiamo in prigione la gente senza accuse e senza processo... ma almeno fate qualcosa anche voi per venirci incontro e applicate le nostre leggi draconiane sui diritti d'autore".
    non+autenticato
  • "Un dato importante, che lascia spazio alla speranza di un lento avvicinamento della Cina verso il rispetto dei diritti fondamentali dell'uomo, si legge nel rapporto."

    Il copyright è un diritto fondamentale dell'uomo?!?!?!?!?

    Ah, già... prima il copyright, POI la libertà di parola... complimenti agli americani, a cui il buon senso manca probabilmente a livello genetico...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > "Un dato importante, che lascia spazio alla
    > speranza di un lento avvicinamento della Cina
    > verso il rispetto dei diritti fondamentali
    > dell'uomo, si legge nel rapporto."
    >
    > Il copyright è un diritto fondamentale
    > dell'uomo?!?!?!?!?
    >
    > Ah, già... prima il copyright, POI la libertà di
    > parola... complimenti agli americani, a cui il
    > buon senso manca probabilmente a livello
    > genetico...
    Il buon senso non manca agli americani, ma prova tu a parlare liberamente con uno che ti tiene la menorah accesa tra le chiappe.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Il buon senso non manca agli americani, ma prova
    > tu a parlare liberamente con uno che ti tiene la
    > menorah accesa tra le chiappe.....

    il buon senso manca ai governi, ai politici, a coloro che fanno girare i soldi con la s maiuscola: i governanti sono tutti dei buffoni che tirano tutti l'acqua al proprio mulino, e vale per tutti: da Bush a Berlusconi passando per Bertinotti e D'Alema... Proprio per questo secondo me è quasi inutile ormai prendersela o con Berlusconi perchè "è un ladro" o contro Bush perchè "è un assassino" o contro i cinesi che sono "falsi comunisti ladri dittatori e oppressori". Ognuno fa schifo a modo suo, non c'è niente da fare.

    L'ipocrisia domina, io dico: via la classe dirigente.
    ci va aria nuova!

    Omissis
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Il buon senso non manca agli americani, ma prova
    > > tu a parlare liberamente con uno che ti tiene la
    > > menorah accesa tra le chiappe.....
    >
    > il buon senso manca ai governi, ai politici, a
    > coloro che fanno girare i soldi con la s
    > maiuscola: i governanti sono tutti dei buffoni
    > che tirano tutti l'acqua al proprio mulino, e
    > vale per tutti: da Bush a Berlusconi passando per
    > Bertinotti e D'Alema... Proprio per questo
    > secondo me è quasi inutile ormai prendersela o
    > con Berlusconi perchè "è un ladro" o contro Bush
    > perchè "è un assassino" o contro i cinesi che
    > sono "falsi comunisti ladri dittatori e
    > oppressori". Ognuno fa schifo a modo suo, non c'è
    > niente da fare.
    >
    > L'ipocrisia domina, io dico: via la classe
    > dirigente.
    > ci va aria nuova!
    >
    > Omissis

    Ma impara a vedere le persone ed i fatti per quello che sono invece di fare demagogia dicendo che sono tutti uguali, che non lo sono affatto. Inneggiare all'anarchia come fai tu non serve a nessuno a parte a quelli che bramano di creare regimi dittatoriali, e sono tutti a sinistra (ed in Italia stanno un bel pezzo avanti).
    non+autenticato
  • > Ma impara a vedere le persone ed i fatti per
    > quello che sono invece di fare demagogia dicendo
    > che sono tutti uguali, che non lo sono affatto.

    Io vedo soltanto ipocrisia, a destra, a sinistra, a occidente e ad oriente: basta guardare in Italia, tu pensi che ci sia qualche politico, da una parte o dall'altra che sia "pulito"? Lo credi davvero?
    Poi sono d'accordissimo che non siano tutti uguali: c'è chi fa più schifo e chi meno, c'è chi ha idee più condivisibili e chi meno, ma in linea di massima, se proprio devo dare un giudizio, questo è ciò che mi viene fuori.

    > Inneggiare all'anarchia come fai tu non serve a
    > nessuno a parte a quelli che bramano di creare
    > regimi dittatoriali, e sono tutti a sinistra (ed
    > in Italia stanno un bel pezzo avanti).

    Io non inneggio a nessuna anarchia, inneggio solamente ad un cambio di classe dirigente, possibilmente tenuta più a freno da meccanismi che oggi fanno veramente ridere. Non auspico cambiamenti al sistema di nessun genere, sono solo stufo di sentire come si comportano e vorrei solamente più onestà e trasparenza, cosa che non mi pare neanche così fantomatica desiderare.
    Tutti subito pronti a dare contro ai comunisti/capitalisti/fascisti di turno eh...
    bah
    non+autenticato
  • meno prodotti occidentali contraffatti, piu mercato in cina per i prodotti cinesi
    non+autenticato
  • Negli stadi, come per altri crimini?
    Perché mi risulta che ci siano crimini di natura economica puniti con la pena di morte.
    Altro che Partito Comunista... Quello é un Partito Supercapitalista Mascherato.

  • - Scritto da: Santos-Dumont
    > Negli stadi, come per altri crimini?
    > Perché mi risulta che ci siano crimini di natura
    > economica puniti con la pena di morte.
    > Altro che Partito Comunista... Quello é un
    > Partito Supercapitalista Mascherato.

    Ma come, non lo sai Santos?! L'importante è che uno si dichiari comunista! Poi anche se agisce da fascista o capitalista, rimane pur sempre uno sporco comunista per alcuni destrorsi!!A bocca aperta


  • - Scritto da: EdGreen
    >
    > - Scritto da: Santos-Dumont
    > > Negli stadi, come per altri crimini?
    > > Perché mi risulta che ci siano crimini di natura
    > > economica puniti con la pena di morte.
    > > Altro che Partito Comunista... Quello é un
    > > Partito Supercapitalista Mascherato.

    > Ma come, non lo sai Santos?! L'importante è che
    > uno si dichiari comunista! Poi anche se agisce da
    > fascista o capitalista, rimane pur sempre uno
    > sporco comunista per alcuni destrorsi!!A bocca aperta

    Per i sinistrosi invece rimane come modello da imitare. "Facciamo un paese comunista, ispiriamoci alle idee di Marx" "Si ma comandiamo noi eh, non vogliamo mica che qualcuno distrugga il nostro sogno, specie quella gentaglia sotto di noi".
    non+autenticato

  • - Scritto da: EdGreen
    >
    > - Scritto da: Santos-Dumont
    > > Negli stadi, come per altri crimini?
    > > Perché mi risulta che ci siano crimini di natura
    > > economica puniti con la pena di morte.
    > > Altro che Partito Comunista... Quello é un
    > > Partito Supercapitalista Mascherato.
    >
    > Ma come, non lo sai Santos?! L'importante è che
    > uno si dichiari comunista! Poi anche se agisce da
    > fascista o capitalista, rimane pur sempre uno
    > sporco comunista per alcuni destrorsi!!A bocca aperta

    Al contrario, se qualcuno si dichiara fascista (tipo la Mussolini) stai certo che lo è.
  • Uno che si chiama Santos dovrebbe essere fucilato solo per quello
    non+autenticato

  • - Scritto da: Santos-Dumont
    > Negli stadi, come per altri crimini?
    > Perché mi risulta che ci siano crimini di natura
    > economica puniti con la pena di morte.
    > Altro che Partito Comunista... Quello é un
    > Partito Supercapitalista Mascherato.

    Il comunismo è un utopia morta con Hegel e Marx. Fin dalla notte dei tempi (si parla di 1907), il comunismo odierno è un SuperCapitalismo Mascherato dell'apparizione, ove l'importante è fare le cazzate, ma nasconderle (come fanno i bambini, lanciano il sasso e levano la mano), in modo che il popolo non veda. Che poi è tutta una montatura: nel comunismo, il potere è riservato a pochi eletti, che provvedono, successivamente, secondo il metodo di costruzione di una superoligarchia, a rendere tutti ignorantissimi. Il sistema di socing, successivo, cioè "Guardate queste eretici, hanno sfidato gli amici del popolo" è tutto finto, in quanto, di per sè, sta gentaglia ha altri 3000000 metodi per mantenere il popolo. Sta ufficializzazione falsa quanto i soldi del monopoli, non è che l'ennesima caduta di stile di questi pseudo-bambini alle armi.

    PS: per tutti i troll, non sono simpatizzante del nanerottolo maleficus italiota, semplicemente sono un abitante del pianeta terra che, a volte, si mette a ridere difronte a certi meccanismi mentali macchiavellici, partoriti da gente che proprio non c'ha nulla da fare tutto il giorno che non fregar il prossimo, escogitando ogni metodo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Santos-Dumont
    > > Negli stadi, come per altri crimini?
    > > Perché mi risulta che ci siano crimini di natura
    > > economica puniti con la pena di morte.
    > > Altro che Partito Comunista... Quello é un
    > > Partito Supercapitalista Mascherato.
    >
    > Il comunismo è un utopia morta con Hegel e Marx.
    > Fin dalla notte dei tempi (si parla di 1907), il
    > comunismo odierno è un SuperCapitalismo
    > Mascherato dell'apparizione, ove l'importante è
    > fare le cazzate, ma nasconderle (come fanno i
    > bambini, lanciano il sasso e levano la mano), in
    > modo che il popolo non veda. Che poi è tutta una
    > montatura: nel comunismo, il potere è riservato a
    > pochi eletti, che provvedono, successivamente,
    > secondo il metodo di costruzione di una
    > superoligarchia, a rendere tutti ignorantissimi.
    > Il sistema di socing, successivo, cioè "Guardate
    > queste eretici, hanno sfidato gli amici del
    > popolo" è tutto finto, in quanto, di per sè, sta
    > gentaglia ha altri 3000000 metodi per mantenere
    > il popolo. Sta ufficializzazione falsa quanto i
    > soldi del monopoli, non è che l'ennesima caduta
    > di stile di questi pseudo-bambini alle armi.
    >
    > PS: per tutti i troll, non sono simpatizzante del
    > nanerottolo maleficus italiota, semplicemente
    > sono un abitante del pianeta terra che, a volte,
    > si mette a ridere difronte a certi meccanismi
    > mentali macchiavellici, partoriti da gente che
    > proprio non c'ha nulla da fare tutto il giorno
    > che non fregar il prossimo, escogitando ogni
    > metodo.

    Infatti non a caso non credo nella realizzazione del comunismo attraverso questi sistemi. Il vero socialismo può giungere solo attraverso l'anarchia, che non si trova affatto dietro l'angolo...

  • - Scritto da: Santos-Dumont
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Santos-Dumont
    > > > Negli stadi, come per altri crimini?
    > > > Perché mi risulta che ci siano crimini di
    > natura
    > > > economica puniti con la pena di morte.
    > > > Altro che Partito Comunista... Quello é un
    > > > Partito Supercapitalista Mascherato.
    > >
    > > Il comunismo è un utopia morta con Hegel e Marx.
    > > Fin dalla notte dei tempi (si parla di 1907), il
    > > comunismo odierno è un SuperCapitalismo
    > > Mascherato dell'apparizione, ove l'importante è
    > > fare le cazzate, ma nasconderle (come fanno i
    > > bambini, lanciano il sasso e levano la mano), in
    > > modo che il popolo non veda. Che poi è tutta una
    > > montatura: nel comunismo, il potere è riservato
    > a
    > > pochi eletti, che provvedono, successivamente,
    > > secondo il metodo di costruzione di una
    > > superoligarchia, a rendere tutti ignorantissimi.
    > > Il sistema di socing, successivo, cioè "Guardate
    > > queste eretici, hanno sfidato gli amici del
    > > popolo" è tutto finto, in quanto, di per sè, sta
    > > gentaglia ha altri 3000000 metodi per mantenere
    > > il popolo. Sta ufficializzazione falsa quanto i
    > > soldi del monopoli, non è che l'ennesima caduta
    > > di stile di questi pseudo-bambini alle armi.
    > >
    > > PS: per tutti i troll, non sono simpatizzante
    > del
    > > nanerottolo maleficus italiota, semplicemente
    > > sono un abitante del pianeta terra che, a volte,
    > > si mette a ridere difronte a certi meccanismi
    > > mentali macchiavellici, partoriti da gente che
    > > proprio non c'ha nulla da fare tutto il giorno
    > > che non fregar il prossimo, escogitando ogni
    > > metodo.
    >
    > Infatti non a caso non credo nella realizzazione
    > del comunismo attraverso questi sistemi. Il vero
    > socialismo può giungere solo attraverso
    > l'anarchia, che non si trova affatto dietro
    > l'angolo...

    Infatti, ti consiglio di andare a realizzare la tua utopia su un'isola deserta....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Infatti, ti consiglio di andare a realizzare la
    > tua utopia su un'isola deserta....

    Impossibile; se ci andasse, l'isola non sarebbe più deserta...

    KaysiX
    non+autenticato
  • :\ a attraverso l'anarchia ?

    il più forte dominaA bocca aperta come nella giungla!
    non+autenticato
  • Con l'anarchia saresti preso a botte ogni giorno e non avresti nessuno da cui andare a piangere...
    non+autenticato
  • l'unica libertà in cina è quella dai brevetti e dall'abuso d'autore.
    speriamo non la perdano e che anzi, in uno scambio di libertà, questa libertà cinese venga scambiata con le altre libertà vantate ma non possedute dai cosiddetti paesi democratici.
    peccato che l'occidente non abbia alcuna di queste libertà.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > l'unica libertà in cina è quella dai brevetti e
    > dall'abuso d'autore.
    > speriamo non la perdano e che anzi, in uno
    > scambio di libertà, questa libertà cinese venga
    > scambiata con le altre libertà vantate ma non
    > possedute dai cosiddetti paesi democratici.
    > peccato che l'occidente non abbia alcuna di
    > queste libertà.

    Evitiamo di mettere sullo stesso piano Cina e Occidente.Ci stiamo arrivando, ma con calma.....

  • > Evitiamo di mettere sullo stesso piano Cina e
    > Occidente.Ci stiamo arrivando, ma con calma.....

    certo, da una parte si chiama 'patriot act', dall'altra 'legge patriotica' (in cinese) A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: EdGreen
    > Evitiamo di mettere sullo stesso piano Cina e
    > Occidente.Ci stiamo arrivando, ma con calma.....

    da mo che li abbiamo passati!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > l'unica libertà in cina è quella dai brevetti e
    > dall'abuso d'autore.
    > speriamo non la perdano e che anzi, in uno
    > scambio di libertà, questa libertà cinese venga
    > scambiata con le altre libertà vantate ma non
    > possedute dai cosiddetti paesi democratici.
    > peccato che l'occidente non abbia alcuna di
    > queste libertà.
    Mentre tu stai qui a trollare di cose che nemmeno conosci, loro lavorano, lavorano, lavorano....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > l'unica libertà in cina è quella dai brevetti e
    > > dall'abuso d'autore.
    > > speriamo non la perdano e che anzi, in uno
    > > scambio di libertà, questa libertà cinese venga
    > > scambiata con le altre libertà vantate ma non
    > > possedute dai cosiddetti paesi democratici.
    > > peccato che l'occidente non abbia alcuna di
    > > queste libertà.
    > Mentre tu stai qui a trollare di cose che nemmeno
    > conosci, loro lavorano, lavorano, lavorano....

    Loro fanno gli schiavi,schiavi,schiavi... non diventano più ricchi con il loro lavoro. I ricchi in Cina sono per il 90% agenti del governo comunista cinese sotto copertura.
    non+autenticato