2bite porta l'ADSL ai comuni aquilani

9 euro per una connessione internet flat e 3 euro per una linea telefonica sono i canoni mensili promessi dall'operatore per la sua nuovissima rete di comunicazione

L'Aquila - Sete di banda larga? In certe zone d'Italia alcuni operatori intraprendenti si danno da fare per portare connessioni internet veloci dove le reti delle major TLC non arrivano. Come 2bite, provider abruzzese, che annuncia l'estensione della propria rete internet ad alta
velocità in alcuni comuni della provincia de L'Aquila.

In collaborazione con le locali amministrazioni pubbliche, che hanno permesso la realizzazione dell'infrastruttura di rete, 2 bite annuncia infatti che cittadini ed aziende dei comuni di Prata D'Ansidonia, San Pio Delle Camere, Poggio Picenze e a breve Caporciano, potranno usufruire di un accesso internet ad alta velocità e di un servizio telefonico indipendente da quello fornito dall'incumbent Telecom Italia, con la promessa di "una netta diminuzione dei costi".

La rete, riferisce una nota aziendale, arriva a coprire gran parte del territorio limitrofo al capoluogo, tra cui le zone di Paganica e Bazzano. Il servizio prevede l'accesso internet 24 ore su 24 a partire da 9 euro al mese e il mantenimento di una linea telefonica a poco più di 3 euro al mese.
Maggiori informazioni circa la copertura del servizio sono reperibili telefonicamente allo 0862441583, oppure via internet.

A breve, conclude 2bite, sarà inoltre completata la copertura delle principali vie e piazze del centro storico aquilano, rete che permetterà l'accesso internet a turisti e cittadini anche da telefoni o palmari abilitati.

D.B.
TAG: 
1 Commenti alla Notizia 2bite porta l'ADSL ai comuni aquilani
Ordina