BitTorrent, chiude anche DutchNova

Non si ferma l'offensiva delle major contro i siti che agevolano lo scambio di file. L'omologa olandese della SIAE fa chiudere un celebre sito e vuole soldi e scuse. In Olanda (r)esiste il diritto di link?

BitTorrent, chiude anche DutchNovaAmsterdam - Non ci è voluto davvero molto per BREIN, società di raccolta e gestione del diritto d'autore olandese, per ottenere la chiusura di un altro sito estremamente popolare tra gli utenti di piattaforme BitTorrent, Dutchnova.com.

Come molti altri siti che sono stati chiusi perché ritenuti colpevoli di favoreggiamento della pirateria, visti i link messi a disposizione degli utenti, anche Dutchnova non era un sito gestito da una grossa organizzazione ma da alcuni giovani utenti Internet.

"Abbiamo saputo dal nostro provider - si legge nella sconsolata nota che ha sostituito la home page del sito nelle scorse ore - che l'organizzazione BREIN ha mandato una diffida in cui si accusa il sito di distribuire file protetti da diritto d'autore e che tutto questo avviene con finalità di lucro".
Dinanzi alle pressioni sul provider e per evitare ulteriori problemi, ovvero un vero e proprio procedimento per violazione del diritto d'autore con conseguente richiesta di danni, i gestori del sito hanno deciso di chiudere a tempo indeterminato. Non si tratta di una interruzione incruenta: a Dutchnova.com si accredita il fatto di essere divenuto da tempo il più importante sito del genere in Olanda, con più di 25mila utenti iscritti ai suoi forum.

Ed è proprio su questo punto che si sta alzando un polverone. Nella sua diffida, infatti, BREIN non si limita a chiedere che sulla home page del sito appaia una nota di scuse - tuttora non presente - ma anche che vengano consegnati i log, quelli che dovrebbero contenere gli IP di coloro che si sono serviti dei servizi del sito, log che però i gestori di Dutchnova hanno già spiegato di aver distrutto.

BREIN inoltre chiede che vengano rivelati i nomi di tutti i gestori del sito e che questi siano chiamati a pagare i danni, ancora da quantificare. Nella sua diffida, BREIN spiega che in caso contrario si andrà in tribunale, dove le richieste di compensazione e le sanzioni collegate potrebbero rivelarsi assai elevate.

D'altra parte i gestori del sito che in queste ore stanno dicendo la loro, come Divxlover, sostengono che anche l'accusa di aver aperto Dutchnova con finalità di lucro è ridicola: i pochi banner circolanti, a detta di Divxlover, non hanno infatti mai portato una lira o tuttalpiù hanno aiutato a pagare una parte della banda utilizzata dal sito.

Ribadita anche una tesi più volte impugnata, perlopiù vanamente, dai gestori di questo genere di siti, e cioè che la mera presenza di link non configura una violazione del diritto d'autore, in quanto sul server del sito non ha mai trovato posto un file illegale. Come noto, sebbene contestata dai sostenitori delle libertà digitali ed oggetto di diverse dispute legali, la presenza di link viene sempre più spesso considerata un "favoreggiamento", come accennato sopra, capace di mettere nei guai chi quei link fornisce, con buona pace della natura ipertestuale della rete.

Ma proprio in Olanda le cose potrebbero non andare così lisce per BREIN, visto che un tribunale di quel paese in passato ha già scagionato alcuni amministratori di siti perché si limitavano a pubblicare link.

Al di là degli accordi che verranno raggiunti o meno con quelli di Dutchnova, nelle prossime settimane il diritto di link verrà nuovamente messo alla prova da un tribunale olandese. Nelle scorse settimane infatti BREIN, come noto, ha condotto una vasta operazione antiP2P che non è però servita a scoraggiare tutti i gestori di siti e servizi di condivisione, che anzi hanno preannunciato battaglia sostenendo appunto la propria impunibilità.
144 Commenti alla Notizia BitTorrent, chiude anche DutchNova
Ordina
  • A me è arrivata una "minaccia" di uno studio legale per via di un link sul mio sito... link che puntava ad un contenuto multimediale presente su Google Video.
    non+autenticato
  • Con bittorrent io scarico un puttanaio di roba in poche ore
    altro che CessMule o CessKad
    hahahahaA bocca aperta .
    non+autenticato
  • Ciao bello ho provato anche io ad usare bitcomet, e' effettivamente molto veloce, peccato che non sempre trovi cio' che cerchi, nel senso che non trovi un cazzo di niente in questa fottuta rete.
    Scusa l'incazzatura ma io continuo ad usare il mulo.
    Ciao
    non+autenticato
  • Si parla tanto per capire cosa è legale cosa no, fino a che punto qualcosa si puo' fare fino a che punto no.
    Io credo nella democrazia e quindi sostengo che siano i cittadini che devono decidere a quali leggi sottomettersi. Il P2P non è pienamente legale? legalizziamolo!
    Sarabbe interessante realizzare una proposta di legge che rendesse assolutamente lecito lo scambio di file protetti da diritto d'autore se il contenuto è di tipo "culturale" e se non vi sono fini di lucro in tale scambio.
    Un po' quello che avviene nelle biblioteche, non c'e' scopo di lucro ma solo diffusione della cultura.
    Il diritto d'autore è un diritto personale e inviolabile, ma il bene della collettività viene prima. Quindi così come si possono espropriare i campi di grano per far passare una strada o costruire un ospedale (violando in un certo senso la proprietà privata), allo stesso modo possiamo dire che è lecito scambiarsi informazioni musicali, cinematografiche, letterarie per far circolare la cultura. Chi ci vuole guadagnare dovrà pagare i legittimi diritti agli autori, gli altri no. Punto.
    E' così difficile mettere questo principio nero su bianco in una legge?
  • discutibile la tua affermazione "...quindi sostengo che siano i cittadini che devono decidere a quali leggi sottomettersi" comunque per il resto concordo pienamente!!!

    Daltronde un libro è simile a un film.. sono tutte due opere dell'ingegno e sono vendute commercialmente!

    Allora chiudiamo le biblioteche!!!

    Nella biblioteca della mia citta oltre ai libri vengono prestati anche cd musicali e film in dvd.. in piu sono consultabili i quotidiani, le riviste..

    Che strano mondo...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > discutibile la tua affermazione "...quindi
    > sostengo che siano i cittadini che devono
    > decidere a quali leggi sottomettersi" comunque
    > per il resto concordo pienamente!!!
    >

    lo dico senza polemica. Come mai discutibile? io sono sinceramente convinto che sia così, le leggi dovrebbero essere espressione della volontà dei cittadini.
    non+autenticato
  • > lo dico senza polemica. Come mai discutibile? io
    > sono sinceramente convinto che sia così, le leggi
    > dovrebbero essere espressione della volontà dei
    > cittadini.

    l'espressione della volontà dei cittadini è delegata ai rappresentanti che abbiamo eletto!!

    E' improponibile che per ogni legge si vada al voto. Saremmo alle urne tutte le ore! Considera anche il fatto che (prendendo per esempio una legge per legalizzare il p2p) su 30 milioni di elettori magari solo 500 mila hanno una reale conoscenza di cosa sia il p2p... gli altri voterebbero senza cognizione di causa...

    CiaoSorride
    non+autenticato
  • Si, sono d'accordo con te, non si tratta di democrazia diretta ma di democrazia rappresentativa. Quello che mi aspetto è che i nostri rappresentanti ci rappresentino effettivamente. Ovvero che facciano scelte in linea con il comune sentire di chi li ha eletti.
    Non è proponibile un referendum sul P2P, ma credo sia assolutamente legittima la richiesta di una legge che rappresenti l'interesse della collettività e non di poche potenti aziende.

    non+autenticato
  • Ma pensate che ne sarebbe stata dello sviluppo dell'umanità se fosse stato applicato il diritto d'autore anche all'inventore della ruota, della riproduzione del fuoco e chi più ne abbia più ne metta....
    Oppure che anche le idee politiche (anche queste frutto dell'ingegno, no?) fossero da pagare: ti dichiari marxista? Paghi! Democristiano? Pure! Etc etc.
    E Archimede e la sua tabellina? Non è frutto dell'ingegno altrui? non bisognerebbe pagare ad ogni singola moltiplicazione?
    E' ridicolo! L'evoluzione del genere umano si è basata principalmente sulla possibilità di scambiarsi le idee ed utilizzare quelle più vantaggiose A PRESCINDERE da chi le avesse formulate e dopo oltre 4000 anni da Lucy dobbiamo rinnegarlo per far felici questi parassiti da posizione dominante?
    Byez
    Deluso
    non+autenticato
  • > Ma pensate che ne sarebbe stata dello sviluppo
    > dell'umanità se fosse stato applicato il diritto
    > d'autore anche all'inventore della ruota, della
    > riproduzione del fuoco e chi più ne abbia più ne
    > metta....

    70 anni sono passati da quel giorno (copyright scaduto!)!!! Chi ha i soldi comanda, nulla da fare.. la cosa che fa sorridere è che questa discussione è una di quelle sensate che appaiono su PuntoInformatico (in mezzo alle centinaia senza senso), e ci sono solo 4 risposte...

    CiaoSorride
    non+autenticato
  • "Abbiamo saputo dal nostro provider - si legge nella sconsolata nota che ha sostituito la home page del sito nelle scorse ore - che l'organizzazione BREIN ha mandato una diffida in cui si accusa il sito di distribuire file protetti da diritto d'autore e che tutto questo avviene con finalità di lucro"

    1° Devono dimostrare che c'e' lucro ( una volta regnava la frase "INNOCENT UNTIL CAUGHT" - innocente fino a prova contraria - ma ora le major sono riuscite anche a ritoccare questa frase - colpevole fino a prova contraria - ).

    2° Che diritto d'autore si va violando? Io non cambio il nome del regista del titolo di Matrix con il mio. E' ben scritto li che il regista e' lui e che l'autore e l'altro. Quindi io non violo nessun diritto. Non rompessero i cosiddetti
    ryoga
    2003
  • Dicevo...

    ...perchè allora non fanno chiudere anche tutti i motori di ricerca, visto che qui è possibile trovarci i link a praticamente tutto ciò che circola in rete?

    Sono sempre di più senza parolePerplesso

    L'ignoranza è una brutta bestia e se poi è l'ignarante a governarci, siamo messi proprio male!!!!
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 20 discussioni)