Windows XP balla, sgraziato, su Mactel

Un hacker Ŕ riuscito a trovare un modo per far girare Windows XP sui Mactel senza l'uso di software di emulazione. L'impresa gli Ŕ valsa un bel gruzzoletto in denaro, ma l'opera di hacking Ŕ solo all'inizio

Roma - ╚ ufficiale: si pu˛ fare il boot con Windows XP su di un Mactel. La notizia Ŕ stata confermata ieri da winxponmac.com, il sito del contest che da diverse settimane metteva in palio 14.000 dollari a chi per primo fosse riuscito a far girare Windows sui Mactel. Per aggiudicarsi la competizione era vietato l'uso di emulatori o software di virtualizzazione.

Il premio in denaro Ŕ andato ad un hacker che si fa chiamare narf, lo stesso che negli scorsi giorni aveva pubblicato su Internet alcune foto e un video che mostravano Windows XP avviarsi su di un Mactel. L'autenticitÓ di quelle immagini Ŕ stata inizialmente messa in dubbio, soprattutto per i numerosi "falsi allarmi" che si sono susseguiti nelle recenti settimane.

A quanto pare, narf Ŕ in qualche modo riuscito ad aggirare il pi¨ grande ostacolo all'avvio di Windows su Mactel: la mancanza del supporto a EFI, la tecnologia di booting adottata da Apple nella nuova generazione di Mac Intel-inside. La soluzione, pubblicata qui, non Ŕ per˛ alla portata di tutti: per installare e far partire Windows XP sui Mactel Ŕ infatti necessario, tra le altre cose, creare un CD d'installazione personalizzato di Windows XP SP2 e ripartizionare il disco del Mac. L'autore ha calcolato che queste due procedure, da sole, dovrebbero portare via circa mezz'ora.
Il sito osx86project.org ha verificato la funzionalitÓ del metodo di narf su di un iMac 17 pollici, un Mac mini e un MacBook Pro, ovviamente tutti basati su chip Intel.

Va sottolineato come il crack, che comprende diversi file di Windows modificati, potrebbe facilmente violare i copyright e/o le licenze di Microsoft. Tra i file che occorre sostituire all'immagine originale di Windows XP figura, ad esempio, ntdetect.com.

A frenare gli entusiasmi degli smanettoni intervengono poi i numerosi limiti che ancora affliggono la soluzione proposta da narf: tra i pi¨ pesanti vi sono quelli legati alla mancanza di driver per alcuni dei componenti hardware dei Mactel, come iSight, Frontrow e la scheda grafica ATI X1600. Quest'ultima, seppure disponibile anche in versione PC, necessita infatti di driver ottimizzati per Mac: attualmente Ŕ ad esempio impossibile far girare i giochi, una delle poche cose che potrebbe spingere un fan della Mela ad usare Windows.

Bisogna per˛ dare atto a narf che il lavoro di hacking sui Mactel Ŕ appena all'inizio: Ŕ lecito attendersi che in futuro molti degli ostacoli che oggi ancora si frappongono all'uso di Windows sui Mac verranno infranti o aggirati. Ad oliare questa strada Ŕ Colin Nederkoorn, che ha ideato il contest winxponmac e ha versato nel fondo destinato al premio in denaro i primi 100 dollari. Nederkoorn ha giÓ annunciato l'intenzione di continuare a raccogliere donazioni per sponsorizzare l'avvio di un progetto open source basato sul lavoro di narf.

Ieri un ricercatore di IBM ha annunciato lo sviluppo di un software, chiamato BAMBIOS, che a suo dire permette di avviare su di un Mactel un sistema operativo privo del supporto a EFI, come Windows XP e le normali versioni di Linux. Sulla pagina del progetto si afferma che il programma Ŕ giÓ sato utilizzato con successo per far girare Linux, e che Ŕ a buon punto anche il supporto a Windows XP. La cosa pi¨ interessante Ŕ che il ricercatore afferma come il suo metodo non richieda alcuna modifica all'installazione di Windows XP e, di conseguenza, non comporti alcun rischio legale.
103 Commenti alla Notizia Windows XP balla, sgraziato, su Mactel
Ordina
  • windows e' come la cocacola, poi crescendo c'e' chi preferisce il vino e chi la birra o chi semplicemente se ne infischia e beve a seconda del bisogno che ha. Che pero' da uno stesso boccale si possano bere piu' cose mi pare una non notizia e francamente me ne infischio.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > windows e' come la cocacola, poi crescendo c'e'
    > chi preferisce il vino e chi la birra o chi
    > semplicemente se ne infischia e beve a seconda
    > del bisogno che ha. Che pero' da uno stesso
    > boccale si possano bere piu' cose mi pare una non
    > notizia e francamente me ne infischio.


    credo ci si possa infischiare anche del tuo grossolano commento
    non+autenticato
  • > La cosa più interessante è che il ricercatore afferma
    >come il suo metodo non richieda alcuna modifica
    >all'installazione di Windows XP e, di conseguenza, non
    > comporti alcun rischio legale.

    A bocca aperta Contenti gli utenti, affranti i potenti.

    joe
    non+autenticato
  • Trovo ridicoli tutti quelli che evangelizzano il proprio OS preferito. Secondo me è solo una questione di preferenze personali, di gusti.

    Ad esempio, i molti fan di MacOS X parlano della migliore e più intuitiva interfaccia come motivo principale, e poi la stabilità data dalle radici Unix del kernel.

    Ebbene, io che sono programmatore di professione e musicista per passione, avevo comprato un Mac per fare musica, e devo dire a distanza di due anni che l'unica cosa che non mi ha deluso è la solidità del sistema, causata però semplicemente dal fatto che il Mac è un pacchetto preconfezionato e altamente ottimizzato per un hardware specifico, e non deve supportare mille hardware diversi come Windows.

    Dal punto di vista della shell... quella di Windows XP mi calza a pennello come un guanto, quella di Mac OS X continuo a trovarla scomoda e anti-intuitiva, dopo due anni di uso quotidiano... Questione di gusti, non per questo scrivo che Windows è il migliore e Mac OS una porcheria.

    Per la cronaca, ho da poco comprato un PC nuovo con una CPU AMD di ultima generazione e anche per la musica userò questo sistema, anche se l'accoppiata ASIO + Sonar non è il massimo delle prestazioni, alla fine mi trovo un ambiente solido, famigliare e comodo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Trovo ridicoli tutti quelli che evangelizzano il
    > proprio OS preferito. Secondo me è solo una
    > questione di preferenze personali, di gusti.

    per me non è una questione di gusti, il gusto è uno ndei tanti motivi che porta alla scelta (x quelli che sanno di poter scegliere..)

    > Ad esempio, i molti fan di MacOS X parlano della
    > migliore e più intuitiva interfaccia come motivo
    > principale, e poi la stabilità data dalle radici
    > Unix del kernel.
    >
    > Ebbene, io che sono programmatore di professione
    > e musicista per passione, avevo comprato un Mac
    > per fare musica, e devo dire a distanza di due
    > anni che l'unica cosa che non mi ha deluso è la
    > solidità del sistema, causata però semplicemente
    > dal fatto che il Mac è un pacchetto
    > preconfezionato e altamente ottimizzato per un
    > hardware specifico, e non deve supportare mille
    > hardware diversi come Windows.

    tutto il resto ti ha deluso?

    > Dal punto di vista della shell... quella di
    > Windows XP mi calza a pennello come un guanto,
    > quella di Mac OS X continuo a trovarla scomoda e
    > anti-intuitiva, dopo due anni di uso
    > quotidiano... Questione di gusti, non per questo
    > scrivo che Windows è il migliore e Mac OS una
    > porcheria.

    il cambiamento ad alcuni porta scompiglio certo ma le tue affermazioni sono incredibili


    > Per la cronaca, ho da poco comprato un PC nuovo
    > con una CPU AMD di ultima generazione e anche per
    > la musica userò questo sistema, anche se
    > l'accoppiata ASIO + Sonar non è il massimo delle
    > prestazioni, alla fine mi trovo un ambiente
    > solido, famigliare e comodo.

    abitudinario... chi si accontenta gode..
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Trovo ridicoli tutti quelli che evangelizzano il
    > proprio OS preferito. Secondo me è solo una
    > questione di preferenze personali, di gusti.

    ahe andiamo avanti a leggere


    >
    > Ad esempio, i molti fan di MacOS X parlano della
    > migliore e più intuitiva interfaccia come motivo
    > principale, e poi la stabilità data dalle radici
    > Unix del kernel.
    >

    non ti è mai sfirotata l'idea che forse lo possono paragonare ad altri OS perchè li hanno provati, mentre molti qui criticano os X senza mai averlo usato?


    > Ebbene, io che sono programmatore di professione
    > e musicista per passione, avevo comprato un Mac
    > per fare musica, e devo dire a distanza di due
    > anni che l'unica cosa che non mi ha deluso è la
    > solidità del sistema, causata però semplicemente
    > dal fatto che il Mac è un pacchetto
    > preconfezionato e altamente ottimizzato per un
    > hardware specifico, e non deve supportare mille
    > hardware diversi come Windows.
    >

    scusa ma non contraddirti nella stessa frase è complesso?
    se il pacchetto è ottimizzato per un hw specifico il sistema non può che essere solido. Per cui spiega almeno perchè per te non lo è.


    > Dal punto di vista della shell... quella di
    > Windows XP mi calza a pennello come un guanto,
    > quella di Mac OS X continuo a trovarla scomoda e
    > anti-intuitiva, dopo due anni di uso

    continua ad usare quella sempliciotta di win allora...ma non ho ancora capito come fai a dire che la stabilità di OS X ti ha deluso...mah

    > quotidiano... Questione di gusti, non per questo
    > scrivo che Windows è il migliore e Mac OS una
    > porcheria.
    >

    peccato hai appena scritto sopra che la shell di win ti calza a pennello e quella di os X non va bene..per cui hai definito quale è la migliore per te.

    e sopra hai detto che ti ha deluso la stabilità del sistema che è ottimizzato per l'hw...ma nessuna spiegazione


    > Per la cronaca, ho da poco comprato un PC nuovo
    > con una CPU AMD di ultima generazione e anche per
    > la musica userò questo sistema, anche se
    > l'accoppiata ASIO + Sonar non è il massimo delle
    > prestazioni, alla fine mi trovo un ambiente
    > solido, famigliare e comodo.

    e ridefinisci che windows è meglio di os X....per fortuna che scrivevi: "Questione di gusti, non per questo
    > scrivo che Windows è il migliore e Mac OS una
    > porcheria."


    me pari trolle
    non+autenticato
  • Lui ha scritto:

    >l'unica cosa che non mi ha deluso è la
    > solidità del sistema, causata però semplicemente
    > dal fatto che il Mac è un pacchetto
    > preconfezionato e altamente ottimizzato per un
    > hardware specifico

    Perciò mi pare chiaro che almeno dovresti prima imparare a leggere e poi potrai dare del troll agli altri.

    bye

    >
    > me pari trolle
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Lui ha scritto:
    >
    > >l'unica cosa che non mi ha deluso è la
    > > solidità del sistema, causata però semplicemente
    > > dal fatto che il Mac è un pacchetto
    > > preconfezionato e altamente ottimizzato per un
    > > hardware specifico
    >
    > Perciò mi pare chiaro che almeno dovresti prima
    > imparare a leggere e poi potrai dare del troll
    > agli altri.
    >

    prima di fare interventi impara oltre che a leggere e a capire....

    genietto...spiegami come mai se cambio hw (mettici anche solo dei lettori ottici LiteOn non supportati per os X neppure dal produttore o delle schede usb2 generiche) il sistema rimane lo stesso stabile? eppure non è più preconfezionato....forse che dire che os X è stabile solo perchè il pacchetto è preconfezionato vuol dire non capirne una cippa...e tu invece di leggere dovresti oltre capire quello che leggi...avere un minimo di esperienza su queste cose

    troll pure tu



    > bye
    >

    va a ciapa i ratt asan
    > >
    > > me pari trolle
    non+autenticato
  • > Ebbene, io che sono programmatore di professione
    > e musicista per passione, avevo comprato un Mac
    > per fare musica, e devo dire a distanza di due
    > anni che l'unica cosa che non mi ha deluso è la
    > solidità del sistema, causata però semplicemente
    > dal fatto che il Mac è un pacchetto
    > preconfezionato e altamente ottimizzato per un
    > hardware specifico, e non deve supportare mille
    > hardware diversi come Windows.

    la solidità è data dalla base bsd-mach e dall'environment unix-like.
    Linux è più solido di win e supporta parecchio hardware, quello non supportato è da imputare al fatto che non vengono rilasciate le specifiche.

    > Dal punto di vista della shell... quella di
    > Windows XP mi calza a pennello come un guanto,

    E qui finiamo il commento al tuo post delirante.
    Un "programmatore di professione" che apprezza la shell di windows fa benissimo a tornare a microsoft a programmare in visual basic. Ciao.

    p.s. Ben diverso sarebbe stato dire: "l'environment *nix di mac osx è ancora un po' immaturo, distante da quello di bsd, ad esempio, o di linux, tanto per citarne 2".
    Ancora un rotflone sulla shell di windows.
    Vuoi usare osx o linux o bsd o aix o solaris? Studia.
    Diversamente usa windows e non c'è niente di male, è fatto apposta per i non professionisti.

    non+autenticato

  • > Ancora un rotflone sulla shell di windows.
    > Vuoi usare osx o linux o bsd o aix o solaris?
    > Studia.
    > Diversamente usa windows e non c'è niente di
    > male, è fatto apposta per i non professionisti.
    >

    Scusa se mi intrometto...ma tu 6 Dio?
    Dimmi Dio, io ke sono ingegnere informatico e programmo in TUTTI i linguaggi (open e non) e modello applicazioni usando Windows ho forse qualke possibilità di non finire all'inferno???Ma soprattutto...tutti i liberi professionisti ke lo usano verranno insieme a me???
    Deve essere colpa nostra allora....nn abbiamo letto a fondo la bibbia dove erano esplicitamente scritte queste tue parole....


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Ancora un rotflone sulla shell di windows.
    > > Vuoi usare osx o linux o bsd o aix o solaris?
    > > Studia.
    > > Diversamente usa windows e non c'è niente di
    > > male, è fatto apposta per i non professionisti.
    > >
    >
    > Scusa se mi intrometto...ma tu 6 Dio?
    > Dimmi Dio, io ke sono ingegnere informatico e
    > programmo in TUTTI i linguaggi (open e non) e
    > modello applicazioni usando Windows ho forse
    > qualke possibilità di non finire all'inferno???Ma
    > soprattutto...tutti i liberi professionisti ke lo
    > usano verranno insieme a me???
    > Deve essere colpa nostra allora....nn abbiamo
    > letto a fondo la bibbia dove erano esplicitamente
    > scritte queste tue parole....
    >
    >

    professionistone dei linguaggi..leggiti queste:

    "Dal punto di vista della shell... quella di Windows XP mi calza a pennello come un guanto, quella di Mac OS X continuo a trovarla scomoda e anti-intuitiva, dopo due anni di uso quotidiano.."

    poi se sai essere minimamente e oggettivo e intelligente...converrai che ritenere la shell di win ottimale e quella di uno *nix scarsa è solo una battuta zelighiana.

    ora torna alla shell di win che sicuramente per te è anche meglio della bibbia.


    mah che ci tocca leggere....


    non+autenticato

  • > professionistone dei linguaggi..leggiti queste:
    >
    > "Dal punto di vista della shell... quella di
    > Windows XP mi calza a pennello come un guanto,
    > quella di Mac OS X continuo a trovarla scomoda e
    > anti-intuitiva, dopo due anni di uso
    > quotidiano.."
    >
    > poi se sai essere minimamente e oggettivo e
    > intelligente...converrai che ritenere la shell di
    > win ottimale e quella di uno *nix scarsa è solo
    > una battuta zelighiana.
    >
    > ora torna alla shell di win che sicuramente per
    > te è anche meglio della bibbia.
    >
    >
    > mah che ci tocca leggere....
    >
    >

    Scusami...cosa dovrei dedurne da ciò? io leggo solo ke una persona come tante ha espresso un GIUDIZIO PERSONALE su qualcosa...tu invece insinui ke le shell dei sistemi UNIX siano a priori da scegliere...ne fai una legge,,,,
    Ki sei per dire questo?Proprio sul fattore shell poi è ESCLUSIVAMENTE UN FATTORE OGGETTIVO!
    E' come se lui dicesse ke si trova benissimo ad andare in giro con una BMW serie 3 e tu insinui ke sbaglia xkè dovrebbe andarci con una Ferrari, e magari testarossa....ma daiii......
    Su di una cosa ha ragione in pieno...se ne fa una questione di fede e si tira acqua a quello o a questo mulino...nel tuo caso xò nn è affatto giusto criticare la professionalità di una persona in base all'utilizzo o meno di un sistema operativo...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > professionistone dei linguaggi..leggiti queste:
    > >
    > > "Dal punto di vista della shell... quella di
    > > Windows XP mi calza a pennello come un guanto,
    > > quella di Mac OS X continuo a trovarla scomoda e
    > > anti-intuitiva, dopo due anni di uso
    > > quotidiano.."
    > >
    > > poi se sai essere minimamente e oggettivo e
    > > intelligente...converrai che ritenere la shell
    > di
    > > win ottimale e quella di uno *nix scarsa è solo
    > > una battuta zelighiana.
    > >
    > > ora torna alla shell di win che sicuramente per
    > > te è anche meglio della bibbia.
    > >
    > >
    > > mah che ci tocca leggere....
    > >
    > >
    >
    > Scusami...cosa dovrei dedurne da ciò? io leggo
    > solo ke una persona come tante ha espresso un
    > GIUDIZIO PERSONALE su qualcosa...tu invece
    > insinui ke le shell dei sistemi UNIX siano a
    > priori da scegliere...ne fai una legge,,,,
    > Ki sei per dire questo?Proprio sul fattore shell
    > poi è ESCLUSIVAMENTE UN FATTORE OGGETTIVO!

    Sono un altro...

    In assoluto potresti anche aver ragione, ma nel caso specifico... andiamo... confrontare la shell di Windows (quale ?!?!?) con quella di Unix...





    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > professionistone dei linguaggi..leggiti queste:
    > >
    > > "Dal punto di vista della shell... quella di
    > > Windows XP mi calza a pennello come un guanto,
    > > quella di Mac OS X continuo a trovarla scomoda e
    > > anti-intuitiva, dopo due anni di uso
    > > quotidiano.."
    > >
    > > poi se sai essere minimamente e oggettivo e
    > > intelligente...converrai che ritenere la shell
    > di
    > > win ottimale e quella di uno *nix scarsa è solo
    > > una battuta zelighiana.
    > >
    > > ora torna alla shell di win che sicuramente per
    > > te è anche meglio della bibbia.
    > >
    > >
    > > mah che ci tocca leggere....
    > >
    > >
    >
    > Scusami...cosa dovrei dedurne da ciò? io leggo
    > solo ke una persona come tante ha espresso un
    > GIUDIZIO PERSONALE su qualcosa...tu invece
    > insinui ke le shell dei sistemi UNIX siano a
    > priori da scegliere...ne fai una legge,,,,


    dove lo avrrei scritto di grazia?
    mi pareva lampante che sostenevo quanto segue: chi ha esperienza su shell *nix e sulla shell win...e si ritiene un professionista...dubito fortemente che possa sostenere che quelle *nix non siano né funzionali né all'altezza, ma solo quella di win lo è.

    per cui la polemicuccia fatta di apriori falla al bar eh


    > Ki sei per dire questo?Proprio sul fattore shell
    > poi è ESCLUSIVAMENTE UN FATTORE OGGETTIVO!

    invece di gridare porta argomenti più seri, invece che liquidare con un miserando "è esclusivamente un fattore soggettivo"


    > E' come se lui dicesse ke si trova benissimo ad
    > andare in giro con una BMW serie 3 e tu insinui
    > ke sbaglia xkè dovrebbe andarci con una Ferrari,
    > e magari testarossa....ma daiii......

    maddai si serio e meno trolll...lui diceva che una bmw3 va benissimo mentre una ferrari non Ř ne potente, né funzionale né tantomeno piacevole.

    se vuoi fare esempi, cerca almeno di farli che tengano


    > Su di una cosa ha ragione in pieno...se ne fa una
    > questione di fede e si tira acqua a quello o a
    > questo mulino...nel tuo caso xò nn è affatto
    > giusto criticare la professionalità di una
    > persona in base all'utilizzo o meno di un sistema
    > operativo...

    veramente la professionalitń l'ha messa in campo lui....e l'ha motivata criticando un os sulla base della sua non stabilità (una balla) e sulla base di caratteristiche (diciamo soggettive per usare i tuoi termini) superiori della shell di win rispetto a quelle *nix.

    per cui invece di tirare sempre in ballo queste stupidate della fede...usate argomentazioni concrete...sempre che certi strumenti li conosciate per esperienza diretta e non indiretta.

    grazie per il tuo spot sulla fede verso la shell di win...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)