GNOME 2.14 corteggia le aziende

La nuova release del celebre ambiente desktop per Linux introduce, come tradizione, alcune nuove funzionalità e migliorie che lo rendono ancora più adatto a rimpiazzare Windows sia nelle case che in azienda

Roma - Puntuale con le sue release semestrali, la comunità di sviluppatori GNOME.org ha rilasciato la nuova versione 2.14 del suo omonimo e famoso desktop environment per Linux. Oltre a correggere bachi e bachetti, la nuova release di GNOME introduce alcune nuove funzionalità e migliora aree quali l'usabilità, l'accessibilità, l'internazionalizzazione e la gestione dei sistemi.

Tra le novità più in vista, dedicata soprattutto alle aziende, c'è l'Administration Suite, una collezione di strumenti espressamente dedicati agli amministratori di sistema. Tra questi tool vi sono software per la gestione, il deployment, il backup e la configurazione dei computer.

Uno dei nuovi programmi di amministrazione, chiamato Pessulus, permette ad esempio di bloccare certe funzionalità di sistema o l'accesso a determinate risorse: questo tool può tornare utile soprattutto per i PC installati presso locali pubblici.
Gli sviluppatori di GNOME affermano poi di aver apportato numerosi miglioramenti alle performance, in particolare al rendering del testo, all'allocazione di memoria e a numerose applicazioni. E' stato rivisto e corretto anche Ekiga, il client VoIP integrato nel desktop environment.

Le altre novità di Gnome 2.14 sono illustrate qui (per gli utenti finali) e qui (per gli amministratori di sistema).

Come tradizione, la nuova versione di GNOME supporta, oltre a Linux, vari dialetti di Unix come Solaris, HP-UX, BSD e Darwin. Il software è disponibile per il download anche sotto forma di LiveCD: in questo modo lo si potrà provare immediatamente senza la necessità di installarlo e di modificare il proprio sistema.

Le prime distribuzioni Linux che includeranno GNOME 2.12 arriveranno nei prossimi mesi, ma nel frattempo gli sviluppatori di quelle più note metteranno a disposizione dei propri utenti i necessari aggiornamenti per l'upgrade indolore alla nuova versione del celebre desktop environment.
TAG: linux
91 Commenti alla Notizia GNOME 2.14 corteggia le aziende
Ordina
  • Ma installando un desktop environment come lo gnomo questi imprenditori no-global pensano veramente di aggiungere valore alla loro attività?
    Sicuramente no, e per lo più non sanno che con la GPL3 il DRM/TCP è dietro l'angolo.

    Se vogliono fare i no global basta che appendano al chiodo camicia e cravatta e si facciano crescere barba e capelli, non si lavino per almeno 6-7 mesi e comprino nell'edicola sotto casa l'85/90% della carta stampata.

    Le aziende (la maggior parte, mica tutte) vanno avanti e bene con SW Microsoft.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma installando un desktop environment come lo
    > gnomo questi imprenditori no-global pensano
    > veramente di aggiungere valore alla loro
    > attività?
    > Sicuramente no, e per lo più non sanno che con la
    > GPL3 il DRM/TCP è dietro l'angolo.
    [CUT]
    > Le aziende (la maggior parte, mica tutte) vanno
    > avanti e bene con SW Microsoft.

    Mai sentito parlare di imprenditori no-global... Deluso I termini stonano!

    E poi perchè "sicuramente no"?
    Le aziende (non tutte...) vanno avanti e BENE anche con Software NON Microsoft Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ma installando un desktop environment come lo
    > > gnomo questi imprenditori no-global pensano
    > > veramente di aggiungere valore alla loro
    > > attività?
    > > Sicuramente no, e per lo più non sanno che con
    > la
    > > GPL3 il DRM/TCP è dietro l'angolo.
    > [CUT]
    > > Le aziende (la maggior parte, mica tutte) vanno
    > > avanti e bene con SW Microsoft.
    >
    > Mai sentito parlare di imprenditori no-global...
    >Deluso I termini stonano!
    >
    > E poi perchè "sicuramente no"?
    > Le aziende (non tutte...) vanno avanti e BENE
    > anche con Software NON Microsoft Sorride
    Specialmente con software non M$
    non+autenticato
  • E' un po' pesantuccio, comunque niente male
    non+autenticato
  • > E' un po' pesantuccio,

    tranquillo, su Ubuntu Dapper ci sara' anche
    xfce, piu' leggero e anche molto bellino

    basta fare:

    sudo apt-get install xubuntu-desktop

    hi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > tranquillo, su Ubuntu Dapper ci sara' anche
    > xfce, piu' leggero e anche molto bellino

    se devo mettere xfce, tanto vale che mi metto windows 3.1
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > tranquillo, su Ubuntu Dapper ci sara' anche
    > > xfce, piu' leggero e anche molto bellino
    >
    > se devo mettere xfce, tanto vale che mi metto
    > windows 3.1

    Non esageriamo, su!A bocca aperta
    Comunque, metti englightenment 0.17, almeno per provarlo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > tranquillo, su Ubuntu Dapper ci sara' anche
    > > xfce, piu' leggero e anche molto bellino

    > se devo mettere xfce, tanto vale che mi metto
    > windows 3.1

    Cos'hai contro Xfce ??? Io mi ci trovo benissimo.

    Se proprio devo trovarci un difetto e' stato scomodo mettere Xplanet come sfondo del desktop, con Kde e Gnome c'e' l'opzione nelle proprieta' dello schermo.
    non+autenticato
  • uso gnome perchè faccio il tifo per il progetto e mi basta ciò che offre (non è il mio sistema principale, fino a qualche anno fà era ws ora osx), ma sono molto contento dei progressi che negli anni ho visto succedersi.
    le prestazioni sono un problema, soprattutto in questo caso, considerando che ubuntu vuole essere un so per "computer vecchi".

    questa rel di gnome dovrebbe essere un bel passo avanti, e comunque indica chiaramente la direzione:

    "...
    By far the greatest improvement in usability is the enhanced performance, thanks to a project in Google's Summer of Code last year. Running Ubuntu 5.10, my test machine went from the GDM login screen to the GNOME 2.12 desktop in eight seconds. On the same machine, Ubuntu 6.04 with the GNOME 2.14 code took four seconds to log in. When I ran the ls -R command in gnome-terminal, the contents of the /var directory took 12 seconds to print to the screen in GNOME 2.12 and 6 seconds to print in GNOME 2.14. Similarly, displaying the contents of /etc took three seconds under GNOME 2.12 and just over a second under GNOME 2.14. So far as I can tell, programs do not open any faster in 2.14, and logging out is only marginally faster. Still, even allowing for my unscientific timing, the increase in speed is impressive. It should be especially welcome on older, RAM-challenged machines.
    ..."

    http://applications.linux.com/article.pl?sid=06/03...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > questa rel di gnome dovrebbe essere un bel passo
    > avanti, e comunque indica chiaramente la
    > direzione:

    quella del diventare sempre più bloatware?
    non+autenticato
  • andate su art.gnome.org e scaricate l'ultima versione di "yasis", tema in SVG davvero ben fatto! provatelo
    non+autenticato
  • > andate su art.gnome.org e scaricate l'ultima
    > versione di "yasis", tema in SVG davvero ben
    > fatto! provatelo

    Se proprio dovete copiare XP, lasciate almeno perdere le ca@@ateA bocca aperta
    non+autenticato
  • ma copiare cosa? ma l'hai visto almeno quel tema? non so cosa ti ricordi xp, che tra l'altro non mi risulta supporti icone in formato vettoriale... sei un povero sottosviluppato, torna a pulire il registro.
  • Bello!
    non+autenticato
  • non male, anche se secondo me come ogni icon theme gnome ci va giù un po' troppo perante con il marrone...
    non+autenticato
  • ma il marrone a me piace!
    non+autenticato
  • Sarei molto curioso di provarlo,ma senza scombinare il pc dove attulamente gira Xp,ho sentito parlare di questo live cd,da far partire appunto da disco senza installare niente sul hard disk,ma quale sarebbe esattamente la procedura de seguire???grazie e scusta l'ignoranza!!
    non+autenticato
  • scaricati il live cd della ubuntu, gnome 2.14 è già incluso:

    http://cdimage.ubuntu.com/releases/dapper/flight-5/
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > scaricati il live cd della ubuntu, gnome 2.14 è
    > già incluso:
    >
    > http://cdimage.ubuntu.com/releases/dapper/flight-5
    Grazie mille!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > scaricati il live cd della ubuntu, gnome 2.14 è
    > > già incluso:
    > >
    > >
    > http://cdimage.ubuntu.com/releases/dapper/flight-5
    > Grazie mille!!!
    occhio che è ancora un beta..quindi non spaventyarti se magari hai crash o roba varia.Molto simpatica è anche kubuntu,ubuntu + kde (kde,gnome,xfce,blackbox,enlightment ecc ecc sono alcuni dei tanti desktop per linux)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > scaricati il live cd della ubuntu, gnome 2.14
    > è
    > > > già incluso:
    > > >
    > > >
    > >
    > http://cdimage.ubuntu.com/releases/dapper/flight-5
    > > Grazie mille!!!
    > occhio che è ancora un beta..quindi non
    > spaventyarti se magari hai crash o roba
    > varia.Molto simpatica è anche kubuntu,ubuntu +
    > kde (kde,gnome,xfce,blackbox,enlightment ecc ecc
    > sono alcuni dei tanti desktop per linux)
    Visto che sei cosi gentile ne approffitto per chiederti cosa devo fare esattamente,allora io scarico l'iso la masterizzo su cd e poi???faccio ripartire il pc con dentro il disco e automaticamente mi entra in funzione o cosa???
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > scaricati il live cd della ubuntu, gnome
    > 2.14
    > > è
    > > > > già incluso:
    > > > >
    > > > >
    > > >
    > >
    > http://cdimage.ubuntu.com/releases/dapper/flight-5
    > > > Grazie mille!!!
    > > occhio che è ancora un beta..quindi non
    > > spaventyarti se magari hai crash o roba
    > > varia.Molto simpatica è anche kubuntu,ubuntu +
    > > kde (kde,gnome,xfce,blackbox,enlightment ecc ecc
    > > sono alcuni dei tanti desktop per linux)
    >   Visto che sei cosi gentile ne approffitto per
    > chiederti cosa devo fare esattamente,allora io
    > scarico l'iso la masterizzo su cd e poi???faccio
    > ripartire il pc con dentro il disco e
    > automaticamente mi entra in funzione o cosa???

    io sono un'altra persona,cmq fa niente.devi masterizzare la ISO8non cd dati),poi vai nel bios del tuo pc,setta come primario il cdrom e avvia il pc con il cdrom inserito.
    visto che mastichi poco ti consiglio di leggerti qualche documento,il primo che ho trovato è per eduknoppix live cd(livecd ,progetto italiano,derivante da knoppix,che a sua volta deriva da debian come ubuntu)
    http://www.eduknoppix.org/guide/tutorialindire.pdf
    non+autenticato
  • Anocra grazie!!!Allora proverò ad avventurarmi in questa nuova esperienza!!!
    non+autenticato
  • Mi ricordo quando, tanti anni fa..., non esistevano ne nautilus ne metacity.

    Passavo il tempo a configurare il mio desktop (e si, avevo molto tempo libero). Le varie opzioni erano infinite, erano cosi' tante ed andavano cosi' in profondita' che a volte mi sembrava di programmare, piu' che di configurare. Ma era bello poterlo fare, e con due click del mouse...

    Poi un brutto giorno, installando l'ultima della Mandrake ed entrando in gnome, la mia cpu sembrava aver fatto un downgrade di mhz, al click col tasto destro del mouse sul desktop non compariva piu' alcun menu', non c'era piu' neanche un decimo delle configurazioni di prima, e motle altre stranezze accadevano... un'enorme scimmia di nome ximian, con i suoi scagnozzi (nautilus, evolution, ecc), avevano devastato il mio ambiente desktop preferito.

    Oggi la realta' e' che se vuoi cambiare il colore del bordo della finestra (e non hai modo, per voglia e/o competenze e/o tempo di editare a mano un file di testo) devi cambiare tema. Se vuoi le anteprime delle immagini sul desktop o nel file manager, devi accettare che queste siano quattro volte piu' grandi delle icone normali, con la conseguenza che tutto appaia molto disordinato e confuso. Se poi vuoi aggiungere delle icone alla barre degli strumenti di nautilus, beh, e' meglio che cambi filemanager.

    Konqueror al contrario, ha subito una sana evolution, e a tutt'oggi e' quanto di meglio un utente possa desiderare..., ma io, che ho sempre preferito le GTK alle QT, rivorrei indietro il mio vecchio gnome!



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Konqueror al contrario, ha subito una sana
    > evolution, e a tutt'oggi e' quanto di meglio un
    > utente possa desiderare..., ma io, che ho sempre
    > preferito le GTK alle QT, rivorrei indietro il
    > mio vecchio gnome!

    Puoi usare Konqueror su Gnome.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mi ricordo quando, tanti anni fa..., non
    > esistevano ne nautilus ne metacity.
    >
    > Passavo il tempo a configurare il mio desktop (e
    > si, avevo molto tempo libero). Le varie opzioni
    > erano infinite, erano cosi' tante ed andavano
    > cosi' in profondita' che a volte mi sembrava di
    > programmare, piu' che di configurare. Ma era
    > bello poterlo fare, e con due click del mouse...
    >

    Se vuoi ancora una vagonata di configurazioni, usa Sawfish al posto di Metacity come WM... (-;

    > Konqueror al contrario, ha subito una sana
    > evolution, e a tutt'oggi e' quanto di meglio un
    > utente possa desiderare..., ma io, che ho sempre
    > preferito le GTK alle QT, rivorrei indietro il
    > mio vecchio gnome!
    >

    Ci sono almeno altri due file browser che usano il GTK, Rox e Thunar, dovrebbero entrambi aderire alle specifiche freedesktop.org, quindi intercambiabili col Nautilus...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)