Il cellulare che s'infila nel portafoglio

O quasi: l'operatore coreano KTF propone un telefonino che ha lo spessore di una piccola calcolatrice tascabile

Seoul - Quasi 8 millimetri di spessore lo rendono certamente uno dei telefonini più sottili del mondo. E' il modello EV-k100, presentato dell'operatore coreano KTF, il cellulare che potrebbe trovare posto quasi ovunque.

Le sue dimensioni esatte in millimetri sono infatti 103,9 x 48 x 7,9. E i suoi 60 grammi ne fanno sicuramente un peso piuma.

la sottilettaBenchè minuscolo, l'EV-k100 non si fa mancare un display TFT da 176x220 pixel a 260K di colori, una fotocamera da 1,3 megapixel, un lettore MP3, 165MB di memoria per foto e brani musicali e la connettività wireless (Bluetooth).
Compatibile con la tecnologia CDMA2000 1x, non è abilitato ad operare sulle reti europee. Ma se dovesse "sbancare il mercato", non è detto che il produttore non sia invogliato a realizzarne una versione più "occidentale".

D.B.
TAG: