Mission Impossibile al telefonino e al cinema

Il terzo episodio della serie arriverà in maggio, in versione mobile-game: gli appassionati del genere potranno giocare con Tom Cruise dal cellulare

Los Angeles - I videogiocatori da telefonino avranno il privilegio di calarsi nei panni di un Ethan Hunt virtuale, al momento dell'uscita di "Mission: Impossible 3". Gameloft, attraverso 150 operatori mobili, lancerà infatti in maggio il videogioco dedicato alla terza puntata della saga spionistica contemporaneamente all'uscita del film nelle sale.

Il numero uno di Gameloft, Michel Guillemot, dichiara infatti che, dopo la versione mobile del game best-seller "La Guerra dei Mondi" (sempre con Tom Cruise, di cui forse è un fan), l'azienda ha voluto ripetere la felice esperienza. "Con i telefonini che diventano sempre più sofisticati, le possibilità del gaming mobile continueranno a superare le aspettative degli utenti" afferma Guillemot, che è convinto di un fatto: "Si fa un gran parlare della futura generazione delle console, ma in realtà il futuro è nelle piattaforme mobili".

La licenza che Gameloft detiene su "M:I-3" è pluriennale, il che significa che in futuro sono possibili nuove variazioni sul tema. Il videogioco prossimo al debutto avrà una grafica 2-D graphics e seguirà la trama del film, ad ulteriore conferma che Hollywood è una fonte di continua ispirazione, parallela a quella dei videogiochi originali (che a loro volta possono ispirare lungometraggi, come "Tomb Raider").
Anche dai telefilm possono essere tratti nuovi spunti: il 2006 sarà infatti l'anno di "The O.C.", fortunata teen-serie anche in Italia.

D.B.
TAG: