Il gaming via cellulare passa per Ferrari

Questa l'idea di Omnitel Vodafone, con il telefonino puntato su Ferrari Racing in parallelo al campionato di Formula 1. Ma ci pensa anche Wind

Roma - Non basta certo l'arrivo di X-box o la diffusione della Playstation a soddisfare la voglia di gioco degli italiani. Questo deve aver pensato Omnitel Vodafone che ha ieri confermato ufficialmente la partnership con la Ferrari per spingere al gaming via cellulare i propri utenti di telefonia mobile. Un accordo che si inserisce nella sponsorship del GP d'Italia di Vodafone.

Ferrari Racing viene definito un "Load A Game", un gioco scaricabile sul cellulare che punta su grafica, audio e vibrazioni per dare all'utente-gamer la sensazione di interattività che dovrebbe catturarne l'attenzione.

Lo scopo del gioco, oltre a spingere l'utente a utilizzare gli SMS, è - spiega una nota - "accumulare il maggior numero di punti possibili per vincere il campionato di F1 guidando una Ferrari" giocando sui 17 circuiti del campionato 2002. Prima di partire il giocatore deve scegliere il circuito, situato ogni volta in una diversa nazione, e il tipo di gomme, morbide, medie o dure che influenzeranno il comportamento della macchina.
Il primo circuito, quello di Melbourne, è già incluso nel gioco scaricato, mentre per ricevere i successivi il giocatore deve inviare un SMS. Come per gli altri giochi anche in questo caso il punteggio raggiunto può essere inserito nella classifica generale Ferrari Racing inviando un SMS alla fine di ogni corsa. Sul sito del gioco vi saranno notizie su eventi, dati e informazioni in diretta dal circuito, attraverso interviste con piloti e il Team Ferrari. Resoconti audio saranno disponibili dopo le prove libere, le qualificazioni e la gara per dare tutte le ultime notizie sulle squadre.

Per giocare con questo e gli altri "Load A Game" che Omnitel Vodafone metterà a disposizione occorre un cellulare con sistema pre-Java che si trova in anteprima sui nuovi Philips Fisio 311. Questi cellulari hanno già al loro interno un game. Quando il giocatore decide di scaricare un altro gioco può scegliere tra una serie di titoli, scaricare quello di interesse, memorizzarlo sul telefonino: in questo modo il gioco scaricato verrà sostituito solo quando ne verrà scelto un altro.

Curioso, infine, il fatto che proprio ieri a poca distanza dal comunicato di Omnitel sia arrivato anche un breve comunicato di Wind in cui si annuncia nella sezione dei servizi Eureka! per gli utenti di telefonia mobile la creazione di uno spazio interamente dedicato alla Formula1.
5 Commenti alla Notizia Il gaming via cellulare passa per Ferrari
Ordina