Windows Vista slitta al 2007

E' ufficiale

Redmond (USA) - Jim Allchin, co-president della Platforms and Services Division di Microsoft, ha ufficialmente comunicato nelle scorse ore che le versioni retail di Windows Vista, destinate al grande pubblico, arriveranno sul mercato nel gennaio del 2007.

Per i clienti business con licenze a volume Vista diverrà invece disponibile a partire da novembre 2006, una data che collima con le precedenti previsioni del big di Redmond.

Punto Informatico pubblicherà una notizia più approfondita nella prossima edizione del giornale.
TAG: mercato
90 Commenti alla Notizia Windows Vista slitta al 2007
Ordina
  • >Marzo 2006: annunciata l'uscita a Gennaio 2007
    >Luglio 2006: esce la versione Gamma 1
    >Settembre 2006: rimandata l'uscita a Agosto 2007
    >Aprile 2007: esce la Gamma 2
    >Agosto 2007: rimandata l'uscita a Agosto 2008
    >Dicembre 2007: ormai la quota di mercato di Windows è ridotta al 70%
    >Agosto 2008: esce la Delta 1, uscita rimandata al 2010
    >Dicembre 2008: la quota di mercato di Windows è ridotta al 40%
    >Agosto 2009: XP è in preda a bug e virus, essendo tutti gli sforzi di microsoft concentrati solo su Vista. Esce la Delta 1bis di Vista. Le quote di mercato di Windows sono ridotte al 10%.
    >Dicembre 2009: La microsoft annuncia l'abbandono dello sviluppo di Windows. La quota di mercato è ormai ridotta al 5%. Il valore delle azioni di Microsoft crolla.
    >Marzo 2010: La Microsoft è definitivamente fallita.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > >Marzo 2006: annunciata l'uscita a Gennaio 2007
    > >Luglio 2006: esce la versione Gamma 1
    > >Settembre 2006: rimandata l'uscita a Agosto 2007
    > >Aprile 2007: esce la Gamma 2
    > >Agosto 2007: rimandata l'uscita a Agosto 2008
    > >Dicembre 2007: ormai la quota di mercato di
    > Windows è ridotta al 70%
    > >Agosto 2008: esce la Delta 1, uscita rimandata
    > al 2010
    > >Dicembre 2008: la quota di mercato di Windows è
    > ridotta al 40%
    > >Agosto 2009: XP è in preda a bug e virus,
    > essendo tutti gli sforzi di microsoft concentrati
    > solo su Vista. Esce la Delta 1bis di Vista. Le
    > quote di mercato di Windows sono ridotte al 10%.
    > >Dicembre 2009: La microsoft annuncia l'abbandono
    > dello sviluppo di Windows. La quota di mercato è
    > ormai ridotta al 5%. Il valore delle azioni di
    > Microsoft crolla.
    > >Marzo 2010: La Microsoft è definitivamente
    > fallita.

    behehehehhe magari andasse così...
    mi viene da chiedermi come reagirebbe il mercato mondiale se, per assurdo, windows XP(o Vista) fosse l'ultimo windows ad uscire...
    Sarebbe un casino!
    A bocca aperta Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • Che senso ha rincorrere le notizie sul rilascio di Vista? C'è chi dice a fine agosto, chi a fine novembre, chi entro dicembre. Nessuno lo sa, e riportare ogni volta queste notizie non solo è inutile ma fa solo disinformazione. La vera data di rilascio di Vista comparirà sul sito Microsoft, tutti gli altri siti sono solo voci. Non ci vuole nulla aprire un sito e scrivere tizio e caio che sono a stretto contatto con Microsoft hanno detto che... poi magari non è nemmeno vero.
    non+autenticato
  • Se però lo dice il "co-president della Platforms and Services Division di Microsoft" tramite una comunicazione ufficiale, qualcosa di vero ci sarà, no?
    Ed evito facili battute sulla verità che viene da Redmond.
    non+autenticato
  • tanto linux non se lo fila nessuno
    avete letto l'articolo di ieri o l'avete dimenticato?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > tanto linux non se lo fila nessuno
    > avete letto l'articolo di ieri o l'avete
    > dimenticato?


    tu invece che leggi per raccontarcele così grosse?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > tanto linux non se lo fila nessuno
    > avete letto l'articolo di ieri o l'avete
    > dimenticato?

    Gli utenti che usano il computer solo per girare su internet e che fanno i viodeogiochi da mattina a sera probabilmente se ne fregano di linux o macox.
    Gli altri no. Gli altri ci guardano e sono anche molto attenti. OK sono molti di meno rispetto agli utenti comuni ma ci sono.
    Non credo quindi che linux e macos non se lo fili nessuno in assoluto.

    La gente non e´ imbecille. Prima o poi si realizzera´ che win sta scopiazzando e che non ne vale la pena di pagare zio Bill per avere un buon sistema operativo.
    non+autenticato
  • scopiazzando cosa?
    ma cosa vuoi i brevetti sulle idee?
    scopiazzando la multiutenza?
    o cos'altro?
    Windows permette di fare tutto quello che fa linux con meno fativa. Linux non riesce fare tutto quello che fa windows, e quello che fa lo fa con più difficoltà.
    Le chiacchere di virus e altre fesserie non interessano nessuno ed il costo della licenza diluito in 5 anni è praticamente nullo

    - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > tanto linux non se lo fila nessuno
    > > avete letto l'articolo di ieri o l'avete
    > > dimenticato?
    >
    > Gli utenti che usano il computer solo per girare
    > su internet e che fanno i viodeogiochi da mattina
    > a sera probabilmente se ne fregano di linux o
    > macox.
    > Gli altri no. Gli altri ci guardano e sono anche
    > molto attenti. OK sono molti di meno rispetto
    > agli utenti comuni ma ci sono.
    > Non credo quindi che linux e macos non se lo fili
    > nessuno in assoluto.
    >
    > La gente non e´ imbecille. Prima o poi si
    > realizzera´ che win sta scopiazzando e che non ne
    > vale la pena di pagare zio Bill per avere un buon
    > sistema operativo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > scopiazzando cosa?
    > ma cosa vuoi i brevetti sulle idee?
    > scopiazzando la multiutenza?
    > o cos'altro?
    > Windows permette di fare tutto quello che fa
    > linux con meno fativa. Linux non riesce fare
    > tutto quello che fa windows, e quello che fa lo
    > fa con più difficoltà.
    > Le chiacchere di virus e altre fesserie non

    A me interessano, sia a casa che in azienda, se ci tieni tanto a perdere tempo con windows e i suoi anti fai pure... Io ho smesso e non tornerei indieto.
    non+autenticato
  • > Le chiacchere di virus e altre fesserie non
    > interessano nessuno ed il costo della licenza
    > diluito in 5 anni è praticamente nullo
    >
    chiacchere da virus? ma hai idea di quanti soldi si sono buttati per virus?
    ma hai idea di quanti danni hanno fatto su SO insicuri come Windows?
    Dici che Linux e' difficile... per dire questo bisogna essere veramente utonti alla n.
    Prendi ad es. Ubuntu ... butti su il CD ... fa tutto da sola!
    Ci sono vulnerabilita' ? lo stesso giorno hai la correzione installata senza accorgertene.
    Devi utilizzare Internet ? c'e' tutto. Ti serve Office ... c'e' Open Office.
    Ti servono i giochi? ci sono ... ma gente come te probabilmente vuole di piu' ... e qui ti do ragione.
    Se poi vuoi puoi installarti Ubuntu Dapper (e' come fare un salto da XP a Vista) con un semplice comando:
    apt-get dist upgrade
    Mi meraviglio, che se dopo un test fatto da me, su un gruppi di utonti, per farli migrare a Windows ... ho riscontrato solo ringraziamenti! sia da chi doveva pagare in licenze che dagli stessi utenti ... che ora utilizzano i PC con piu' tranquillita' e piu' produttivita'.
    E tu ... che ti ritieni un informatico mi vieni a raccontare che Linux e' difficile?
    Ma ... mi chiedo ... se questi utonti, non la pensano come te ... tu che ti fai passare per informatico ... ma non e' meglio che cambi mestiere?
    non+autenticato
  • >tanto linux non se lo fila nessuno

    nessuno che non lavori nel settore

    ti assicuro che anche qui da noi, nel terzo mondo,
    a Ingegneria Informatica il 90% degli studenti
    amano Linux e sputano in faccia ai pagliacci
    di redmond

    Se poi aggiungi che nei grandi paesi emergenti,
    che già ora hanno Linux come sistema basico,
    ti puoi rendere conto di quanto tu, che ti credi
    un fenomeno, sei in realta' un povero defo, in
    quanto decine di milioni di cinesi ne sanno
    immensamente piu di te perche' si sono formati
    su un sistema aperto, efficiente, evoluto, di gran
    lunga superiore alla schifezza che tu, da
    ignorantone giocherellone, penosamente adori

    In due parole, fai pena
    non+autenticato
  • SSSSSSSSSH! non dire che sei studente di ingegneria informatica altrimenti iniziano a dirti che sei un solo studentello e che all'universita' fanno usare Linux solo perche' non ci sono i soldi ...

    Ma la sorpresa arrivera' dopo quando ti sarai laureato. Il bello e' vedersi paragonati alla massa di "informatici" improvvisati che si limitano a fare clic sul pulsante "Avanti".
    Ed e' li che ti renderai conto che tutti quegli anni sono stati buttati ... se vuoi rimanere in Italia.

    Anni passati a studiare su libri, matematica, fisica, elettronica, ricerca operativa, algoritmi, sistemi operativi etc.etc.etc. tempo perso.
    Anni spesi a buttar soldi e a farsi umuliare da qualche docente... ne vale la pena?
    Metti Uindovs impari a fare copia incolla o clic su avanti e gia' sei piu' che ingegnere.

    Alternative? andare in una di quelle azienducole (anche grandi) da 4 soldi a farsi sfruttare per pochi spiccioli al mese o provare a fare qualcosa di serio ... dovendo "combattere" con quel marciume di venditori di fumo che gia' si sono insediati a spillar soldi alla gente (ma che sarebbero piu' adatti a zappare orticelli che a fare gli informatici)

    Purtroppo questa e' la triste realta'.A meno di non inccaxxarsi e pretendere da questo stato una regolamentazione che permetta ai soli laureati di fare questo lavoro (cosi' come x la medicina o per l'edilizia) ...bisognerebbe pero' iniziare a tirar fuori le palle...cosa che non e' da tutti purtroppo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > SSSSSSSSSH! non dire che sei studente di
    > ingegneria informatica altrimenti iniziano a
    > dirti che sei un solo studentello e che
    > all'universita' fanno usare Linux solo perche'
    > non ci sono i soldi ...
    >
    > Ma la sorpresa arrivera' dopo quando ti sarai
    > laureato. Il bello e' vedersi paragonati alla
    > massa di "informatici" improvvisati che si
    > limitano a fare clic sul pulsante "Avanti".
    > Ed e' li che ti renderai conto che tutti quegli
    > anni sono stati buttati ... se vuoi rimanere in
    > Italia.
    >
    > Anni passati a studiare su libri, matematica,
    > fisica, elettronica, ricerca operativa,
    > algoritmi, sistemi operativi etc.etc.etc. tempo
    > perso.
    > Anni spesi a buttar soldi e a farsi umuliare da
    > qualche docente... ne vale la pena?
    > Metti Uindovs impari a fare copia incolla o clic
    > su avanti e gia' sei piu' che ingegnere.
    >
    > Alternative? andare in una di quelle azienducole
    > (anche grandi) da 4 soldi a farsi sfruttare per
    > pochi spiccioli al mese o provare a fare qualcosa
    > di serio ... dovendo "combattere" con quel
    > marciume di venditori di fumo che gia' si sono
    > insediati a spillar soldi alla gente (ma che
    > sarebbero piu' adatti a zappare orticelli che a
    > fare gli informatici)
    >
    > Purtroppo questa e' la triste realta'.A meno di
    > non inccaxxarsi e pretendere da questo stato una
    > regolamentazione che permetta ai soli laureati di
    > fare questo lavoro (cosi' come x la medicina o
    > per l'edilizia) ...bisognerebbe pero' iniziare a
    > tirar fuori le palle...cosa che non e' da tutti
    > purtroppo.


    Mi sembra che si stia un pochino divagando dal discorso principale.

    Ad ogni modo vedo con estremo piacere che di gente che utilizza Linux e MacOS ce n´e´ parecchia.

    E CHE QUESTO SERVA ALL´UTONTO CHE HA SCRITTO QUESTO THREAD !!!
    non+autenticato
  • il punto e' che se ci fossero meno venditori di fumo ... Linux si diffonderebbe molto piu' rapidamente a mio parere ... e di SVISTA o Microsoft se ne sentirebbe parlare molto di meno.

    La cosa che mi fa piu' incaxxare ... e' che facendo migrare la gente da Windows a Linux questi dopo 2 o 3 giorni di "lamentele" (perche' abituati agli "standard" Microsoft) iniziano a ringraziarti.

    Allora se e' cosi' ... sarebbe ottimo: meno venditori di fumo, piu' competenti e utenti piu' felici. Il problema e' che non ti chiamano piu' per togliere quel virus o perche' Windows gli va in crash (= meno entrate)... mi sono ridotto a fare anche questo per aumentare le entrate ... mi sa che smetto con le migrazioni al momento Sorride
    non+autenticato
  • eppoi.. c'è da combattere contro qualche pregiudizio!
    Ieri è passato da me un amico laureando in ingegneria meccanica, discutiamo di pc e SO, io elogio subito le qualità della mia ubuntu dapper e lui mi dice subito: " come?? Usi linux?? ma sei pazzo?? per far andare una chiavetta usb ci vuole un secolo e tremila comanda da una finestra tutta nera.." Per farla breve: pochi giorni aveva passato una sua chiavetta usb ad un'altra persona che lavora nel dipartimento dove gira solo linux e questo dopo mezz ora non era riuscita ad esplorare i files nella memoria usb. Ok questo non sapeva nemmeno cosa fosse linux e certamente al dipartimento non hanno la ubuntu (anche se da shell bastano 3 comando per montare la chiavetta) ma era rimasto sconvolto!! E' rimasto sconvolto, ma questa volta in positivo, quando gli ho mostrato la facilità (e la bellezza grafica!) della mia distro e alla fine a concluso con "appena mi sono laureato voglio provarla anch io!"
    non+autenticato
  • Per cosa é di parte?
    non+autenticato
  • quest'aria di
    Vista, mah, chissà, dovrebbe migliorare
    pure nelle notizie tecnologie repubblica dà il meglio di se

    - Scritto da: Anonimo
    > Per cosa é di parte?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)