Yahoo cambia la policy, è caos

Utenti che parlano di spam, mailing list in fiamme. Sono tanti coloro che in queste ore si sentono oltraggiati dalle novità provenienti da Yahoo per le quali, questa volta, si rischia una sollevazione popolare tutt'altro che virtuale

Yahoo cambia la policy, è caosRoma - "Wève updated our Privacy Policy" ("Abbiamo aggiornato la nostra Policy sulla privacy"). Con questo innocuo messaggio piazzato tra le news minori dall'interno e segnalato in piccolo sulla propria home page, Yahoo.com sperava di riuscire a far passare alcune modifiche al suo rapporto con gli utenti e che, invece, si stanno trasformando in un clamoroso boomerang.

Il portalone, che da tempo ha iniziato una trasformazione che introduce servizi a pagamento e taglia il supporto ad alcune attività poco redditizie, questa volta sta subendo critiche da ogni parte.

La faccenda è presto spiegata: nelle scorse ore Yahoo! ha deciso di far sì che i profili degli iscritti ai propri servizi prevedano "di default" l'accettazione dei suoi messaggi pubblicitari. In pratica, cioè, anche chi quando si è iscritto ha negato l'autorizzazione a ricevere sollecitazioni commerciali ora trova modificato il proprio profilo in cui invece accetta la ricezione di proposte e offerte commerciali e deve manualmente modificare l'iscrizione per cambiare le cose.
Chiunque è iscritto ai servizi di Yahoo! può visitare questa pagina e verificare come ora appaia "Yes" dietro all'accettazione di ricevere "le novità" su viaggi, offerte commerciali, proposte di lavoro, modi per vendere cose su Yahoo! e via dicendo. Il tutto, appunto, anche per posta normale (per gli utenti americani) o per telefono...

"Ma lo sai - si legge in un messaggio arrivato a Punto Informatico da una delle liste collegate ad uno dei migliaia di gruppi tematici che si appoggiano ai servizi gratuiti di Yahoo! - delle novità sul cambiamento oltraggioso nell'iscrizione a Yahoo? Ora Yahoo può mandarti tutto lo spam e le offerte non richieste che vuole, inclusa posta e telefonate".

E proprio negli Yahoo! Groups la situazione precipita, perché moltissimi sono gli iscritti a queste community che ora inizieranno a ricevere proposte e offerte su questo mondo e quell'altro avendo a suo tempo richiesto di non riceverle affatto. Una mail di Yahoo! che avverte delle novità è già in spedizione in questi giorni ma prima che arrivi a tutti ci vorrà del tempo, vista la quantità di iscritti.

A far infuriare ulteriormente molti utenti è anche il fatto che Yahoo! avrebbe dichiarato che vi sono 60 giorni per modificare il proprio "profilo marketing", un periodo di tempo passato il quale l'utente dovrà aver deciso come gestire la questione. Se non lo farà sarebbero gli automatismi che scatteranno dopo quei due mesi a deciderlo per lui...

E' ancora presto per dire se quella che sembra una protesta montante si allargherà ulteriormente, ma di certo la mossa di Yahoo! consentirà di dare ancora maggiore peso ad una dibattito centrale, quello sulle condizioni a cui vengono offerti i servizi "gratuiti" in rete. L'operazione del portale va infatti ricondotta alla necessità dell'azienda, e certamente non solo di Yahoo!, di trasformare in fonti di redditività tutto ciò che oggi viene offerto e che non consente di aumentare i profitti.
TAG: mondo
43 Commenti alla Notizia Yahoo cambia la policy, è caos
Ordina
  • Salve a tutti,
    sono andato alla pagina segnalata nell'articolo
    (http://subscribe.yahoo.com/showaccount)
    ed in effetti tutti i campi sono a "Yes", pero' leggo anche "These new categories are for Yahoo! services only. We have not changed your Yahoo! Delivers setting."
    quindi non hanno cambiato le impostazioni della mia casella, vado a vedere le mie "Delivers preferences" e vedo che la pagina ridiventa in italiano e leggo:
    "Sottoscrivendo Yahoo! Delivers riceverai e-mail di offerte speciali e promozioni che Yahoo! ha accuratamente scelto insieme ai suoi partners esclusivamente per te. Iscriviti oggi, per poterne usufruire al più presto!"
    ma le mie impostazioni rimangono a "non iscritto".

    da quello cha capisco mi sembra che le modifiche siano solo per gli utenti che gia' si erano registrati per questo "servizio" di pubblicita' che ora si beccheranno anche quest'altra decina di mail, ma chi aveva detto di non voler mail pubblicitarie le continuera' a non ricevere.

    il fatto poi che la pagina di queste nuove offerte sia solo in inglese mi fa pensare che siano valide solo per gli utenti americani.

    forse in italia dovremmo preoccuparci piu' di libero che ha sempre mandato pubblicita' senza neanche dare la possibilita' di non riceverla (qui almeno hai un mesetto per pensarci e disiscriverti).

    Gianni
    non+autenticato
  • alla faccia del provider italiani...
    eng.mail.ru regala pop3 ed una quantita`
    enorme di mailbox, e non spamma

    Pino Silvestre
    non+autenticato
  • una domanda, per favore non impallinatemi per la mia inesperienza, ma come si fa ad estinguere l'account e-mail su yahoo?
    grazie
    non+autenticato
  • Chiunque abbia una casella di posta @yahoo.com si sarà visto recapitare una lettera in cui si avverte che dal 21 Aprile non sarà più possibile leggere la propria posta con un programma "client" tipo Eudora o Outlook, o effettuare "forward" verso altra casella, utilizzare cioè il POP3, se non a pagamento.
    Pare che però questo provvedimento non affetti per ora i clienti di Yahoo.it.
    Ecco dunque un'altra fetta di gratuità che sparisce dall'internet!
    non+autenticato
  • Regala pop3 ed uno spazio enorme
    sulla mailbox; e`in inglese, il che
    taglia fuori masse di scimmiette
    ignoranti alla ricerca dell'ultimo
    filmato porno

    Pino Silvestre
    non+autenticato

  • - Scritto da: Pino Silvestre
    > Regala pop3 ed uno spazio enorme
    > sulla mailbox; e`in inglese, il che
    > taglia fuori masse di scimmiette
    > ignoranti alla ricerca dell'ultimo
    > filmato porno
    Chi ha detto che col porno non s'impara l'inglese ? Sorride
    boobs cunt suck dick cock oral anal orgy interracial lesbo S&M sex ass slut whore bitch... 'sti ragazzini sono aggiornatissimi, che ti credi ? Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Andrea
    > - Scritto da: Pino Silvestre
    > > Regala pop3 ed uno spazio enorme
    > > sulla mailbox; e`in inglese, il che
    > > taglia fuori masse di scimmiette
    > > ignoranti alla ricerca dell'ultimo
    > > filmato porno
    > Chi ha detto che col porno non s'impara
    > l'inglese ? Sorride
    > boobs cunt suck dick cock oral anal orgy
    > interracial lesbo S&M sex ass slut whore
    > bitch... 'sti ragazzini sono
    > aggiornatissimi, che ti credi ? Sorride
    parlo degli utenti dei portaloni italiani,
    se i ragazzini (come li chiami tu)
    usando internet riescono
    ad imparare l'inglese
    in qualunque modo accada la cosa
    mi fa solo piacere...

    eh, ai miei tempi...

    Pino Silvestre
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)