Dell tresca con AMD via Alienware

Con l'annunciata acquisizione di Alienware, Dell ottiene in dote una partnership con AMD

Roma - Dell ha ufficialmente annunciato di essere in procinto di acquisire Alienware, un produttore americano di PC hi-end noto soprattutto per i propri computer dedicati agli appassionati di videogiochi.

L'aspetto più interessante dell'annuncio è che Alienware produce sistemi basati sia sui chip di Intel che su quelli di AMD. Come noto, Dell è invece legata ad Intel da un accordo esclusivo. Attraverso Alienware, dunque, Dell commercializzerà per la prima volta sistemi basati sui processori di AMD, e questo senza rompere il proprio rapporto con Intel: la nuova società, infatti, verrà gestita dal colosso statunitense come una filiale indipendente.

Nato come assemblatore di PC dedicati agli hardcore gamer, negli ultimi anni Alienware ha espanso il proprio business fino a comprendere notebook, client aziendali, workstation grafiche e server. L'azienda ha sedi anche in Europa, tra cui Gran Bretagna, Francia e Germania.


TAG: mercato
6 Commenti alla Notizia Dell tresca con AMD via Alienware
Ordina
  • in generale, di DELL?
    Nell'autunno del 2007 (!) vorrei comprare il nuovo computer e ... comincio ad informarmi.

    Nel Marzo 2003 ho acquistato un Dimension 4550.
    Con il quale mi trovo bene.
    Ho scoperto, purtroppo troppo tardi, che la porta Ethernet non funziona e che per il monitor LCD non è prevista alcuna garanzia sui difetti dei pixel.
    Così pure ho l'impressione che gli aggiornamenti per il firmware/software sia terminato un po' troppo presto.
    Forti dubbi, invece, li ho sulla stampante : Lexmark. Che ora vendono con il proprio nome. Forse in USA sono al top, ma qui in Italia si fa fatica persino a trovare l'inchiostro!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > in generale, di DELL?
    > Nell'autunno del 2007 (!) vorrei comprare il
    > nuovo computer e ... comincio ad informarmi.
    >
    > Nel Marzo 2003 ho acquistato un Dimension 4550.
    > Con il quale mi trovo bene.
    > Ho scoperto, purtroppo troppo tardi, che la porta
    > Ethernet non funziona e che per il monitor LCD
    > non è prevista alcuna garanzia sui difetti dei
    > pixel.
    > Così pure ho l'impressione che gli aggiornamenti
    > per il firmware/software sia terminato un po'
    > troppo presto.
    > Forti dubbi, invece, li ho sulla stampante :
    > Lexmark. Che ora vendono con il proprio nome.
    > Forse in USA sono al top, ma qui in Italia si fa
    > fatica persino a trovare l'inchiostro!

    ...per quel che può valere, io in ufficio ho tutti dell opitiplex 270: silenziosissimi anche sotto carico e molto ben costruiti.
    In particolare il mio P4 3 Ghz è accesso da un anno e sempre online: mai un cedimento o altro.
    Sono molto soddisfatto. Non risco a capire come fanno a farli silenziosi anche quando si renderizza ecc... Prima avevo un assemblato di qualità (coem dissipatore montavo una zalmann 5000 in rame da 50 euro) e faceva un casino della madonna, questi qui invece con un case piccolo piccolo non sembrano neppure accesi...
    non+autenticato
  • per i monitor ti consiglio Q.bell,sono gli unici che in italia ti danno garanzia di 3 anni e sostituzine anche con con 1 solo dead pixel !

    Lo faceva anche viewsonic ma e' un pezzo che non si vedono piu'...boh

    per il resto dell non e' malaccio come nb, preferisco gli assemblati pero' per i fissi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > in generale, di DELL?
    > Nell'autunno del 2007 (!) vorrei comprare il
    > nuovo computer e ... comincio ad informarmi.
    >
    > Nel Marzo 2003 ho acquistato un Dimension 4550.
    > Con il quale mi trovo bene.
    > Ho scoperto, purtroppo troppo tardi, che la porta
    > Ethernet non funziona e che per il monitor LCD
    > non è prevista alcuna garanzia sui difetti dei
    > pixel.
    > Così pure ho l'impressione che gli aggiornamenti
    > per il firmware/software sia terminato un po'
    > troppo presto.
    > Forti dubbi, invece, li ho sulla stampante :
    > Lexmark. Che ora vendono con il proprio nome.
    > Forse in USA sono al top, ma qui in Italia si fa
    > fatica persino a trovare l'inchiostro!

    Dal mio punto di vista ottimi computer

    Nell'ultima azienda a Roma con cui ho collaborato avevano tutto dell: dai desktop ai server. Mai un problema. L'unica volta in un anno in cui si è sfasciato un hard disk su 50 pc installati, l'hanno sostituito in meno di 48 ore.

    Io ho usato io maniera moolto pesante e senza tanti riguardi un Dell Latitude D510 e non ha mai dato il minimo segno di cedimento. Ora sono un felice utilizzatore di un Latitude X1.
    non+autenticato
  • Questi PC Alienware ma troppo cari per i comuni mortali. Se ci scappa un terno al lotto ci si può fare un pensierino...giusto per fare lo sborone con gli amici.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Questi PC Alienware ma troppo cari per i comuni
    > mortali. Se ci scappa un terno al lotto ci si può
    > fare un pensierino...giusto per fare lo sborone
    > con gli amici.

    Beh cari neanche tanto... certo quel beldesktop da 5000 dollaroni e' un po' caruccio ma se guardi gli altri prezzi.... i server per esempio me li aspettavo piu' cari.
    Certo poi ci metti Windows Server e ti becchi la mazzata...
    Il design e' figo ma piuttosto inquietante.
    Quei due occhioni alieni che mi guardano fissi mi mettono i brividi.