La SIM da mezzo giga

512 MB sarà la dimensione della nuova MegaSIM di M-Systems, che sembra intenzionata a buttare nel cestino le memory card

Roma - I cell-utenti più esigenti presto non potranno più lamentarsi per la poca memoria offerta dalla propria SIM card per SMS e contatti della rubrica: M-Systems, forse ritenendo superfluo inserire hard disk o schede di memoria aggiuntiva ai cellulari, sta ultimando la realizzazione del suo ultimo progetto: la SIM card da 512 MB.

L'azienda non è sola in questo progetto: per la realizzazione della MegaSIM (questo dovrebbe essere il suo "nome di battesimo") si è rivolta a Oberthur Card Systems, uno dei più importanti vendor di soluzioni per SIM e memory card. Mezzo GigaByte o 512 MB, qual dir si voglia, è una capacità di memorizzazione equivalente a 8mila comuni SIM card da 64 KB. M-Systems prevede che la sua MegaSIM contribuirà a fare da trait d'union tra il mondo dei comuni telefonini e quello dei PDA.

Ma cosa si può memorizzare su una SIM di siffatte dimensioni? Oltre cento brani musicali, tre lungometraggi, 80 videogiochi Java, stando a quanto dichiarato da M-Systems. Ma anche le normali informazioni che usualmente vengono registrate sulle memory card di un organizer, messaggi di posta elettronica con allegati.
M-Systems ha inoltre annunciato che non perderà l'occasione di integrare nella MegaSIM un sistema DRM hardware, per "la salvaguardia delle informazioni riservate e dei file DRM-protected".

Il debutto della MegaSIM è previsto entro la fine dell'anno, in Francia, dove sarà presentata "in bundle" con il modello U8210 di LG.

Dario Bonacina
TAG: 
4 Commenti alla Notizia La SIM da mezzo giga
Ordina