Internet Explorer ha il suo bugzilla

Microsoft ha lanciato un sito che permette a chiunque sia in possesso di un account Passport di segnalare bug e suggerimenti relativi a IE7. E' la prima volta che MS fornisce una risorsa pubblica di questo tipo

Redmond (USA) - Ispirandosi al sistema di gestione dei bug di Mozilla.org, il famoso Bugzilla, Microsoft ha creato un database pubblico chiamato Internet Explorer Feedback che consente a utenti e sviluppatori web di segnalare bug, problemi e suggerimenti relativi al proprio browser.

Microsoft spera che questa nuova risorsa pubblica possa accelerare il processo di beta testing di IE7 e aiutarla a far emergere errori e vulnerabilità contenuti in tutte le future release del proprio browser.

Il colosso ha spiegato che IE Feedback permetterà agli utenti di interagire con gli sviluppatori in modo più diretto, contribuendo a fare di IE un software più affidabile e sicuro.
"Sono molti i clienti che ci hanno chiesto un modo migliore per segnalare i bug di IE. In particolare ci veniva chiesto: Perché non fornite qualcosa di simile al Bugzilla di Firefox o a quello di altri gruppi (open source, NdR)?. Non abbiamo mai avuto una buona risposta a questa domanda, a parte dire che non abbiamo mai fatto qualcosa di simile", ha scritto uno sviluppatore di IE su questo blog. "Dopo una lunga discussione, il nostro team ha ammesso che la gente aveva ragione e che avremmo dovuto fornir loro un mezzo pubblico per segnalare bug e suggerimenti".

Basato sulla piattaforma Microsoft Connect, IE Feedback è attualmente accessibile esclusivamente a chi possiede un account Passport: entro un paio di mesi l'azienda conta tuttavia di rendere la consultazione del database accessibile a tutti indistintamente.

La mossa rappresenta una svolta nella tradizionale politica di Microsoft di tenere le informazioni sui bug strettamente riservate: va infatti ricordato come oggi nessuno, al di fuori degli sviluppatori del big di Redmond, può accedere alla lista ufficiale dei bug di IE o conoscere le vulnerabilità non ancora rese pubbliche.

Microsoft ha promesso di vagliare tutte le segnalazioni ricevute, tuttavia si riserva piena facoltà decisionale su quali bug correggere e sui tempi di rilascio delle patch.

Nel proprio blog Asa Dotzler, noto sviluppatore di Firefox, ha aspramente criticato l'accostamento di IE Feedback a Bugzilla. Sostiene infatti che quest'ultimo è un vero e proprio sistema di gestione e tracking dei bug, mentre il primo è "un sistema di feed-back semi-pubblico che permette di vedere i bug riportati da chiunque ad eccezione di quelli segnalati dagli sviluppatori di IE".
86 Commenti alla Notizia Internet Explorer ha il suo bugzilla
Ordina
  • Io non lavoro gratis. Se perdo tempo a segnalare un bug voglio qualcosa in cambio del tempo che ho perso a capire, spiegare, login, attesa, ricerca se è già stato segnalato, ecc.

    Grazie a mie segnalazioni, diversi programmi opensource che uso sono diventati più usabili. Ho potuto scaricare la nuova versione ed usarla. Ho potuto far installare il programma ai miei amici senza commettere atti impu... ehm, illegaliSorride

    Tante aziende, come anche in questo caso la microsoft, invece, hanno preso del modello open solo quello che fa comodo, cioè il lavoro gratuito della gente.

    Ci saranno molti entusiasti di microsoft e di explorer che saranno contenti della novità. Io non lavoro gratis, sono contento quando nessuno mi costringe ad usare software proprietario (nel qual caso ovviamente potrebbe farmi comodo un mezzo per segnalare i problemi) e protesto quando mi costringono a farlo.
  • Voglio dire, con i bug che ha IE, gli servono almeno un paio di server dedicati per gestire tutte le segnalazioniCon la lingua fuoriFicoso
  • effettivamente OT e rispondo molto in ritardo.
    avevo letto questo articolo e provando opera e avant browser non si può negare la differenza come velocità e stabilità rispetto a ff.
    Il punto di forza che lo rende apprezzato sono le estensioni che lo rendono configurabile veramente a piacimento. Sto insistendo ad usare opera ma ci sono alcuni punti in termine di navigazione che non puoi settare e risultano scomodi. Se opera implementasse un sistema più avanzato di personalizzazione del browser (per esempio aumentando i tipi di combinazioni di tastiera e mouse a cui attribuire funzioni) e diventasse più comodo da usare credo che farebbe un salto enorme.
    Avant browser cosi come maxthon sono anche ottimi ma restano delle "skin" per il motore di ie se mi scusi la banalita nella considerazione. E sinceramente mi da fastidio che esista un ottimo software gratuito per rendere utilizzabile un prodotto a pagamento.

    saluti
    non+autenticato
  • piuttosto i bugtrace io li mando ad eventuali aziende
    terze, di cui mi fido di piu e che, come in occasione
    delle ultime voragini di IE6 e IE7 hanno dimostrato
    un'efficenza molto superiore

    http://www.securityfocus.com/news/11384

    chiunque ormai e' meno sputtanato di microfuff
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > piuttosto i bugtrace io li mando ad eventuali
    > aziende
    > terze, di cui mi fido di piu e che, come in
    > occasione
    > delle ultime voragini di IE6 e IE7 hanno
    > dimostrato
    > un'efficenza molto superiore
    >
    > http://www.securityfocus.com/news/11384
    >
    > chiunque ormai e' meno sputtanato di microfuff

    se ti documentassi vedresti che hanno usato la stessa soluzione adottata da IE7 beta 2 di marzo, cioè le patch di terze parti hanno copiato dalla beta2 di marzo dove le falle sono assenti:

    It seems like the IE 0-day generated a lot of activity among the HIPS vendors
    this weekend. We at Determina spent the weekend working on a fix for the IE
    createTextRange() bug. It's finally ready for download, including full source code:

    »www.determina.com/security_cente···06_1.asp

    DETCVE-2006-1359.msi

    MD5: 85b8bfc1c30c6b4451a3ab803f49708b
    SHA1: 308ae9a79e48adecf769fd50ac29ddc37a07d33c

    It supports all versions of IE 5.01 and IE6.

    The fix is a DLL that gets injected into all applications via the AppInit_DLLs
    registry key. The DLL fixes the bug by patching a _single_ byte in MSHTML.DLL
    when it is loaded in memory. This change makes the createTextRange() function
    return an error code instead of returning 0. This exactly how the problem was
    fixed in the latest IE7 beta from March 20th.

    If you are interested in the analysis of the bug, check out the comment before
    the patch_module() function in CVE-2006-1359.cpp.
    non+autenticato
  • Un giovane programmatore bielorumeno
    ha annunciato di aver scoperto una falla
    nel nuovo sistema di segnalazione problemi
    della microcess che permetterebbe
    di porre sotto controllo remoto chiunque si colleghi
    allo stesso per segnalare problemi, tramite il recente bug createtext().

    La microtazz sta indagando e, se lo riterra' opportuno, rilascera' una patch nel 2007, in occasione dell'abituale
    rilascio annuale del primo aprile.

    non+autenticato
  • ahaha!!! a parte gli scherzi
    in effetti non esiste servizio microsoft che non sia stato
    craccato in quattro e quattr'otto a poca distanza dal suo
    annuncio.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ahaha!!! a parte gli scherzi
    > in effetti non esiste servizio microsoft che non
    > sia stato
    > craccato in quattro e quattr'otto a poca distanza
    > dal suo
    > annuncio.

    Noi siamo M$, è solo questione di tempo. Noi vediamo le tue attitudini.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Un giovane programmatore bielorumeno
    > ha annunciato di aver scoperto una falla
    > nel nuovo sistema di segnalazione problemi

    Il solito disoccupato sfaccendato e vagabondo che non ha nient'altro da fare che studiare come truffare e danneggiare il prossimo.

  • -
    > Il solito disoccupato sfaccendato e vagabondo che
    > non ha nient'altro da fare che studiare come
    > truffare e danneggiare il prossimo.

    Io aggiungerei anche un poco comunista.
    Scusate ma adesso devo andare a bollire 3 bambini che domani mi alzo di buon'ora a concimare i campi.
    non+autenticato

  • > Io aggiungerei anche un poco comunista.
    > Scusate ma adesso devo andare a bollire 3 bambini
    > che domani mi alzo di buon'ora a concimare i
    > campi.

    e già.. dura la vita dei comunisti..
    sempre a cucinare bimbi stiamo..

    Ora potrebbero fare il bugzilla del bugzilla XD
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)