Panasonic presenta il cell-portafoglio

Funzionalità ancora sconosciuta nel nostro mercato, il pagamento da cellulare è già una realtà che si sta consolidando nel Sol Levante

Roma - Quasi in concomitanza con la presentazione delle novità italiane sui servizi di m-Government che consentiranno di pagare con il cellulare i servizi erogati dalle Pubbliche amministrazioni, Panasonic ha presentato un nuovo cellulare, che entrerà in commercio innanzitutto in Giappone, con funzionalità di mobile wallet.

L'operatore che per primo commercializzerà questo telefono è NTT-DoCoMo. Il nuovo Panasonic si chiama P506iCII. Nel suo design a conchiglia è presente la funzionalità i-mode e integra il famoso chip FeLiCa sviluppato per i sistemi di mobile payment, in realtà già in uso nel mercato nipponico.

il nuovo PanasonicQuesta è l'unica caratteristica veramente di spicco per il clamshell, che misura 111x50x26 mm e pesa 128 grammi. A bordo c'è inoltre inoltre un display TFT a 65mila colori con risoluzione QVGA.
Panasonic ha destinato questo cellulare al solo mercato giapponese, ma non è detto che non abbia in programma di proporlo anche per l'Europa, qualora si sviluppassero anche nel Vecchio Continente le funzionalità di pagamento mobile: la presenza dell'i-mode, nel cui consorzio partecipa anche Wind potrebbe essere un presupposto per l'allargamento della strategia di commercializzazione.

D.B.
TAG: