Domini .xxx, l'ICANN non si ferma

Non bastano le pressioni pubbliche di Europa e Stati Uniti: l'organizzazione che supervisiona il sistema dei domini è decisa a varare le estensioni a luci rosse

San Francisco (USA) - Con una reazione inconsueta per l'organizzazione, ICANN fa sapere in questi giorni che non ha alcuna intenzione di recedere dalla realizzazione di una vecchia idea, quella di creare i domini.xxx internet da dedicare interamente alla pornografia.

Nelle ultime settimane, con un estenuante tira e molla, autorità europee, americane e australiane a vario titolo si sono espresse sulla questione, tutte bocciando l'ipotesi. L'idea prevalente, infatti, è che domini di questo tipo anziché favorire una più facile tutela del pubblico più giovane da certi contenuti potrebbero rivelarsi propagatori di contenuti dannosi. Sul piano politico il problema avvertito dalle autorità è quello che deriva da una sorta di "avallo" alla pornografia che i nuovi domini implicherebbero.

Ma Paul Twomey, CEO di ICANN, in questi giorni va ribadendo che sebbene l'ente abbia intenzione di esaminare con molta attenzione tutte le osservazioni provenienti dai governi, è tuttavia deciso a proseguire nella valutazione dei nuovi domini.
Secondo la ICM Registry, tra le società che hanno proposto ad ICANN la realizzazione dei.xxx, l'industria dei contenuti per adulti non vede l'ora di potersi servire di domini di questo tipo: rispondendo in modo più attivo e semplice ai filtri sui contenuti web, questa è l'idea, potrebbero nascere anche nuovi servizi a luci rosse.

Dinanzi a sé l'ICANN ha però un percorso ad ostacoli. Sul tavolo di Twomey si trovano infatti due lettere vergate dalle massime autorità europee ed americane, ed entrambe esprimono "seria preoccupazione" sulla "legittimazione" che i domini darebbero ad un settore che, pur prosperando in molti dei paesi occidentali, non ha mai goduto di una vera e propria tutela normativa.

Per paesi come l'Australia, poi, il problema è ancora maggiore: "Questo governo ? si legge in una dichiarazione ufficiale - ha adottato una linea dura sulla pornografia in internet e non sosterrà alcuna misura che possa portare ad un incremento della presenza di contenuti offensivi in rete".

L'idea di Towmey è ora quella di "riconfezionare" la proposta per riuscire a presentare un progetto digeribile anche per le amministrazioni più conservatrici.
TAG: domini
42 Commenti alla Notizia Domini .xxx, l'ICANN non si ferma
Ordina
  • Così è ancora più difficile finirci dentro.
    non+autenticato
  • C'è ancora gente a cui le foto di donne nude danno fastidio.

    | A bocca aperta | Con la lingua fuori | Deluso | Sorpresa | Arrabbiato | Perplesso | Imbarazzato | In lacrime | Annoiato | Cylon |
    | Rotola dal ridere | Troll chiacchierone |


    ==================================
    Modificato dall'autore il 05/04/2006 12.45.10

  • - Scritto da: Gatto Selvaggio
    > C'è ancora gente a cui le foto di donne nude
    > danno fastidio.

    La religione è una brutta cosa, in tutto e per tutto.
  • > > C'è ancora gente a cui le foto di donne nude
    > > danno fastidio.
    >
    > La religione è una brutta cosa, in tutto e per
    > tutto.

    Lucrezio scriveva "tantum potuit religio suadere malorum" (tanto poté la religione persuadere al male). Me ne sono convinto, lentamente, negli anni, liberandomene poco per volta.

  • - Scritto da: Gatto Selvaggio
    > > > C'è ancora gente a cui le foto di donne nude
    > > > danno fastidio.
    > >
    > > La religione è una brutta cosa, in tutto e per
    > > tutto.
    >
    > Lucrezio scriveva "tantum potuit religio suadere
    > malorum" (tanto poté la religione persuadere al
    > male). Me ne sono convinto, lentamente, negli
    > anni, liberandomene poco per volta.

    come ogni cosa, se ne può fare l'uso peggiore
    non+autenticato

  • - Scritto da: nattu_panno_dam
    >
    > - Scritto da: Gatto Selvaggio
    > > C'è ancora gente a cui le foto di donne nude
    > > danno fastidio.
    >
    > La religione è una brutta cosa, in tutto e per
    > tutto.

    gli assolutismi non sono da meno, no?

    io vodo molte persone trovare nella religione motivo (motivazione), conforto, sicurezza, scopo / obiettivo che non avrebbero altrimenti...

    e per contro fanatismo e intolleranza, rigidità ...

    anche in chi la osteggia, però.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > >
    > > - Scritto da: Gatto Selvaggio
    > > > C'è ancora gente a cui le foto di donne nude
    > > > danno fastidio.
    > >
    > > La religione è una brutta cosa, in tutto e per
    > > tutto.
    >
    > gli assolutismi non sono da meno, no?
    >
    > io vodo molte persone trovare nella religione
    > motivo (motivazione), conforto, sicurezza, scopo
    > / obiettivo che non avrebbero altrimenti...
    >
    > e per contro fanatismo e intolleranza, rigidità
    > ...
    >
    > anche in chi la osteggia, però.

    Io non osteggio, è la mia opinione. Quelli che osteggiano sono i "bacchettoni", dandomi ragione.

  • - Scritto da: Gatto Selvaggio
    > C'è ancora gente a cui le foto di donne nude
    > danno fastidio.

    è vero.
    e vanno rispettati, tanto come tutti coloro ai quali NON danno fastidio

    una volta creati gli xxx chi vuole andarci ci va, gli altri no, anche filtrando con sicurezza

    problemi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Gatto Selvaggio
    > > C'è ancora gente a cui le foto di donne nude
    > > danno fastidio.
    >
    > è vero.
    > e vanno rispettati, tanto come tutti coloro ai
    > quali NON danno fastidio
    >
    > una volta creati gli xxx chi vuole andarci ci va,
    > gli altri no, anche filtrando con sicurezza
    >
    > problemi?

    Quotone, sarebbe più facile filtrarli, anche se i disonesti ci saranno sempre e saranno comunque moltissimi...

    Io aggiungerei pure l'estensione ".spm" obbligatoria per i siti spammoni!!!A bocca aperta

    ==================================
    Modificato dall'autore il 05/04/2006 14.42.42
  • > problemi?

    I problemi nascono quando i censori vanno al governo. Se uno filtra i siti con i vari netnanny per proteggere i propri figlioli non c'è nessun problema.

    A parte che ai suddetti figlioli potrebbe capitare come al sottoscritto, che a vent'anni, rendendosi conto di non saperne proprio niente dopo tutte quelle foto di fiori e farfalle, dovette recarsi alla Biblioteca Nazionale e leggersi l'Anatomia del Gray.

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Gatto Selvaggio
    > > C'è ancora gente a cui le foto di donne nude
    > > danno fastidio.
    >
    > è vero.
    > e vanno rispettati, tanto come tutti coloro ai
    > quali NON danno fastidio
    >
    > una volta creati gli xxx chi vuole andarci ci va,
    > gli altri no, anche filtrando con sicurezza
    >
    > problemi?

    Possono andarci anche senza bisogno di xxx, come è vero che si troveranno sempre lo spam porno (oppure banner e varie) anche con xxx.
  • Che cazzata sti xxx.

    A che servono se nelle altre estensioni possono comunque restarci i siti osèT?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Che cazzata sti xxx.
    >
    > A che servono se nelle altre estensioni possono
    > comunque restarci i siti osèT?

    collegare il cervello al sistema nervoso centrale e posizionare l'interruttore in posizione ON prima di postare?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Che cazzata sti xxx.
    > >
    > > A che servono se nelle altre estensioni possono
    > > comunque restarci i siti osèT?
    >
    > collegare il cervello al sistema nervoso centrale
    > e posizionare l'interruttore in posizione ON
    > prima di postare?

    vale anche per te.
    la domanda ha senso
    non+autenticato
  • li userei per assicurarmi che il mio pubblico è maggiorenne, per qualsiasi contenuto, anche non sessuale

    per il resto mi auguro che lo facciano presto e che ogni sito porno trovato a non essere .XXX sia illegale
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > li userei per assicurarmi che il mio pubblico è
    > maggiorenne, per qualsiasi contenuto, anche non
    > sessuale
    >
    > per il resto mi auguro che lo facciano presto e
    > che ogni sito porno trovato a non essere .XXX sia
    > illegale

    è una proposta che non piacque all'epoca alle società del porno, ma che oggi alla luce di quanto si vede online può essere accolta con favore, tant'è che sono i governi a non volerli.....

    oggi la pornografia e/o l'erotismo (che pur pornografia è, non vedo poi tanta differenza tra una che prende un c***o online e una Arcuri col culo al vento) sono diffuse e richieste e non parlo di minorenni arrapati che visitano il sito porno, ma di vere e proprie comunità di adulti estimatori del porno.....

    con gli .xxx si metterebbe ordine nel caos permettendo un serio controllo sul porno anche se ovviamente si legittimerebbe il settore della pornografia, cosa che invece i fondamentalisti cristiani non vogliono....ma siamo seri è giusto che 100 persone decidano che cosa noi dobbiamo vedere o no? la gente vuole il porno, centinaia di terabytes trasferiti su internet ogni mese riguardano contenuti sessuali....è mai possibile che ci sia ancora gente tanto bigotta (e arrogante) da parlare ancora di censura del porno? e allora che facciamo, censuriamo tutte le ragazzine col pantalone trasparente e il perizoma? ma per favore.....

    i domini .xxx sono la migliore soluzione per creare un'internet porno virtualmente separata da quella mainstream....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > li userei per assicurarmi che il mio pubblico è
    > > maggiorenne, per qualsiasi contenuto, anche non
    > > sessuale
    > >
    > > per il resto mi auguro che lo facciano presto e
    > > che ogni sito porno trovato a non essere .XXX
    > sia
    > > illegale
    >
    > è una proposta che non piacque all'epoca alle
    > società del porno, ma che oggi alla luce di
    > quanto si vede online può essere accolta con
    > favore, tant'è che sono i governi a non
    > volerli.....
    >
    > oggi la pornografia e/o l'erotismo (che pur
    > pornografia è, non vedo poi tanta differenza tra
    > una che prende un c***o online e una Arcuri col
    > culo al vento) sono diffuse e richieste e non
    > parlo di minorenni arrapati che visitano il sito
    > porno, ma di vere e proprie comunità di adulti
    > estimatori del porno.....
    >
    > con gli .xxx si metterebbe ordine nel caos
    > permettendo un serio controllo sul porno anche se
    > ovviamente si legittimerebbe il settore della
    > pornografia, cosa che invece i fondamentalisti
    > cristiani non vogliono....ma siamo seri è giusto
    > che 100 persone decidano che cosa noi dobbiamo
    > vedere o no? la gente vuole il porno, centinaia
    > di terabytes trasferiti su internet ogni mese
    > riguardano contenuti sessuali....è mai possibile
    > che ci sia ancora gente tanto bigotta (e
    > arrogante) da parlare ancora di censura del
    > porno? e allora che facciamo, censuriamo tutte le
    > ragazzine col pantalone trasparente e il
    > perizoma? ma per favore.....
    >
    > i domini .xxx sono la migliore soluzione per
    > creare un'internet porno virtualmente separata da
    > quella mainstream....


    Piu che .xxx sarebbe meglio .VM, così ci si mette insieme tutto il resto del materiale vietato ai minori.
    Non voglio essere moralista, ma internet è una cosa pubblica, come una strada, una città e in città certe porcate non le puoi far vedere, e non sto parlando di una tetta o un pò di pelo.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > li userei per assicurarmi che il mio pubblico è
    > maggiorenne, per qualsiasi contenuto, anche non
    > sessuale
    >
    > per il resto mi auguro che lo facciano presto e
    > che ogni sito porno trovato a non essere .XXX sia
    > illegale

    Si, la gettizzazzione è una gran cazzata, e viene dopo la censura (che se continua cosi' arriverà dopo).

  • - Scritto da: nattu_panno_dam
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > li userei per assicurarmi che il mio pubblico è
    > > maggiorenne, per qualsiasi contenuto, anche non
    > > sessuale
    > >
    > > per il resto mi auguro che lo facciano presto e
    > > che ogni sito porno trovato a non essere .XXX
    > sia
    > > illegale
    >
    > Si, la gettizzazzione è una gran cazzata, e viene
    > dopo la censura (che se continua cosi' arriverà
    > dopo).

    che vuoi dire?
    sei d'accordo o no?

    intendevi ghettizzazione ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > li userei per assicurarmi che il mio pubblico
    > è
    > > > maggiorenne, per qualsiasi contenuto, anche
    > non
    > > > sessuale
    > > >
    > > > per il resto mi auguro che lo facciano presto
    > e
    > > > che ogni sito porno trovato a non essere .XXX
    > > sia
    > > > illegale
    > >
    > > Si, la gettizzazzione è una gran cazzata, e
    > viene
    > > dopo la censura (che se continua cosi' arriverà
    > > dopo).
    >
    > che vuoi dire?
    > sei d'accordo o no?

    No, perchè mi sembra il preludio alla censura.

    >
    > intendevi ghettizzazione ?

  • - Scritto da: nattu_panno_dam
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > li userei per assicurarmi che il mio
    > pubblico
    > > è
    > > > > maggiorenne, per qualsiasi contenuto, anche
    > > non
    > > > > sessuale
    > > > >
    > > > > per il resto mi auguro che lo facciano
    > presto
    > > e
    > > > > che ogni sito porno trovato a non essere
    > .XXX
    > > > sia
    > > > > illegale
    > > >
    > > > Si, la gettizzazzione è una gran cazzata, e
    > > viene
    > > > dopo la censura (che se continua cosi'
    > arriverà
    > > > dopo).
    > >
    > > che vuoi dire?
    > > sei d'accordo o no?
    >
    > No, perchè mi sembra il preludio alla censura.
    >
    > >
    > > intendevi ghettizzazione ?

    Prova a vederla da questo punto di vista:
    Se un uomo di fa una pippa in un ascensore con la porta accostata, non è che se mette il cartello fuori che si sta facendo una pippa, è con la coscienza a posto....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > > > >
    > > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > li userei per assicurarmi che il mio
    > > pubblico
    > > > è
    > > > > > maggiorenne, per qualsiasi contenuto,
    > anche
    > > > non
    > > > > > sessuale
    > > > > >
    > > > > > per il resto mi auguro che lo facciano
    > > presto
    > > > e
    > > > > > che ogni sito porno trovato a non essere
    > > .XXX
    > > > > sia
    > > > > > illegale
    > > > >
    > > > > Si, la gettizzazzione è una gran cazzata, e
    > > > viene
    > > > > dopo la censura (che se continua cosi'
    > > arriverà
    > > > > dopo).
    > > >
    > > > che vuoi dire?
    > > > sei d'accordo o no?
    > >
    > > No, perchè mi sembra il preludio alla censura.
    > >
    > > >
    > > > intendevi ghettizzazione ?
    >
    > Prova a vederla da questo punto di vista:
    > Se un uomo di fa una pippa in un ascensore con la
    > porta accostata, non è che se mette il cartello
    > fuori che si sta facendo una pippa, è con la
    > coscienza a posto....

    Infatti xxx è inutile, o al massimo fa pubblicità per un certo tempo ai siti porno, _sempre_ se poi non vengono costretti a usare _solo_ quel tipo di dominio di primo livello.

  • - Scritto da: nattu_panno_dam
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > >
    > > > > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > > > > >
    > > > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > > li userei per assicurarmi che il mio
    > > > pubblico
    > > > > è
    > > > > > > maggiorenne, per qualsiasi contenuto,
    > > anche
    > > > > non
    > > > > > > sessuale
    > > > > > >
    > > > > > > per il resto mi auguro che lo facciano
    > > > presto
    > > > > e
    > > > > > > che ogni sito porno trovato a non essere
    > > > .XXX
    > > > > > sia
    > > > > > > illegale
    > > > > >
    > > > > > Si, la gettizzazzione è una gran cazzata,
    > e
    > > > > viene
    > > > > > dopo la censura (che se continua cosi'
    > > > arriverà
    > > > > > dopo).
    > > > >
    > > > > che vuoi dire?
    > > > > sei d'accordo o no?
    > > >
    > > > No, perchè mi sembra il preludio alla censura.
    > > >
    > > > >
    > > > > intendevi ghettizzazione ?
    > >
    > > Prova a vederla da questo punto di vista:
    > > Se un uomo di fa una pippa in un ascensore con
    > la
    > > porta accostata, non è che se mette il cartello
    > > fuori che si sta facendo una pippa, è con la
    > > coscienza a posto....
    >
    > Infatti xxx è inutile, o al massimo fa pubblicità
    > per un certo tempo ai siti porno, _sempre_ se poi
    > non vengono costretti a usare _solo_ quel tipo di
    > dominio di primo livello.


    Non mi hai capito, è come quando un sito mette fuori il cartello del contenuto porno o violento, invitandoti a non entrare.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > > > >
    > > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > >
    > > > > > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > > > > > >
    > > > > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > > > li userei per assicurarmi che il mio
    > > > > pubblico
    > > > > > è
    > > > > > > > maggiorenne, per qualsiasi contenuto,
    > > > anche
    > > > > > non
    > > > > > > > sessuale
    > > > > > > >
    > > > > > > > per il resto mi auguro che lo facciano
    > > > > presto
    > > > > > e
    > > > > > > > che ogni sito porno trovato a non
    > essere
    > > > > .XXX
    > > > > > > sia
    > > > > > > > illegale
    > > > > > >
    > > > > > > Si, la gettizzazzione è una gran
    > cazzata,
    > > e
    > > > > > viene
    > > > > > > dopo la censura (che se continua cosi'
    > > > > arriverà
    > > > > > > dopo).
    > > > > >
    > > > > > che vuoi dire?
    > > > > > sei d'accordo o no?
    > > > >
    > > > > No, perchè mi sembra il preludio alla
    > censura.
    > > > >
    > > > > >
    > > > > > intendevi ghettizzazione ?
    > > >
    > > > Prova a vederla da questo punto di vista:
    > > > Se un uomo di fa una pippa in un ascensore con
    > > la
    > > > porta accostata, non è che se mette il
    > cartello
    > > > fuori che si sta facendo una pippa, è con la
    > > > coscienza a posto....
    > >
    > > Infatti xxx è inutile, o al massimo fa
    > pubblicità
    > > per un certo tempo ai siti porno, _sempre_ se
    > poi
    > > non vengono costretti a usare _solo_ quel tipo
    > di
    > > dominio di primo livello.
    >
    >
    > Non mi hai capito, è come quando un sito mette
    > fuori il cartello del contenuto porno o violento,
    > invitandoti a non entrare.

    Chi digita un certo indirizzo, sa dove va parare, o no?Occhiolino
  • quoto questa stronxata: "l'industria dei contenuti per adulti non vede l'ora di potersi servire di domini di questo tipo"

    e certo ... faccio il sito porno con suffisso .xxx cosi è filtrabile ovunque e in ogni dove ... ma che sono scemo ??
    Motori di ricerca, case, uffici e internet point .. in pratica l'80% del mercato internet me lo perdo perchè c'ho il suffisso xxx filtrabile in 2 nanosecondi?

    mah .... secondo me 'sta cosa del xxx è 'na strunzat
    non+autenticato
  • Dovrebbero obbligarli a spostarsi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dovrebbero obbligarli a spostarsi

    obbligarli?? oddio che brutta parola?
    e chi dovrebbe obbligare cosa?
    e chi decide se un sito è porno o soft?
    un sito di annunci per scambisti è porno?
    i calendari sono porno?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Dovrebbero obbligarli a spostarsi
    >
    > obbligarli?? oddio che brutta parola?
    > e chi dovrebbe obbligare cosa?
    > e chi decide se un sito è porno o soft?
    > un sito di annunci per scambisti è porno?
    > i calendari sono porno?

    Ma chissenefrega se ci sono dei dubbi sulla classificazione. Basta imporre la modifica dei dns record in modo che tutti (anche i soft o i nudi o anche per sbaglio altri siti vadano a finire con quel dominio). Poi per lasciar passare un sito (messo lì in modo erroneo) da un filtro si fa sempre in tempo, ma almeno risulta più facile "bloccarli" (o meglio risulta più facile rendere più difficile la ricerca degli ip di questi siti).

    Non tutti hanno a che fare con il proprio pc casalingo senza nessun problema di contenuti visitabili.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma chissenefrega se ci sono dei dubbi sulla
    > classificazione. Basta imporre la modifica dei
    > dns record in modo che tutti (anche i soft o i
    > nudi o anche per sbaglio altri siti vadano a
    > finire con quel dominio). Poi per lasciar passare

    davvero ti sembra cosi' facile? ci sono foto soft o nudi anche sui principali quotidiani. che si fa? www.corriere.xxx? Con la lingua fuori
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Dovrebbero obbligarli a spostarsi
    > >
    > > obbligarli?? oddio che brutta parola?
    > > e chi dovrebbe obbligare cosa?
    > > e chi decide se un sito è porno o soft?
    > > un sito di annunci per scambisti è porno?
    > > i calendari sono porno?
    >
    > Ma chissenefrega se ci sono dei dubbi sulla
    > classificazione.

    Frega eccome invece.

    > Basta imporre

    A chi? In base a quale legge? Di/In quali paesi?

    > la modifica dei
    > dns record in modo che tutti (anche i soft o i
    > nudi o anche per sbaglio altri siti vadano a
    > finire con quel dominio).

    Immagino che pagherai tu per tutto il lavoro.

    > Poi per lasciar passare
    > un sito (messo lì in modo erroneo) da un filtro
    > si fa sempre in tempo,

    Immagino che pagherai tu i danni legali a tutti i siti soft e di arte o di giornalismo, di moto, di sessuologia, di medicina che verranno erroneamente messi da parte.

    > ma almeno risulta più
    > facile "bloccarli"
    > (o meglio risulta più facile
    > rendere più difficile la ricerca degli ip di
    > questi siti).

    Perche' vuoi rendere difficile la ricerca di questi IP al prossimo, ci sono milioni di adulti che possono scegliere cosa vedere, senza che un altro abbia il diritto di decidere per loro di rendere piu' difficili le cose.

    > Non tutti hanno a che fare con il proprio pc
    > casalingo senza nessun problema di contenuti
    > visitabili.

    Allora che questo gruppo di persone povveda a se' stesso, si blindi i propri accessi e non imponga al mondo le proprie scelte.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    [CUT]
    > > Basta imporre
    >
    > A chi? In base a quale legge? Di/In quali paesi?

    Ne facciamo una.

    > > la modifica dei
    > > dns record in modo che tutti (anche i soft o i
    > > nudi o anche per sbaglio altri siti vadano a
    > > finire con quel dominio).
    >
    > Immagino che pagherai tu per tutto il lavoro.

    E' il proprietario del sito che doverebbe occuparsene.

    > > Poi per lasciar passare
    > > un sito (messo lì in modo erroneo) da un filtro
    > > si fa sempre in tempo,
    >
    > Immagino che pagherai tu i danni legali a tutti i
    > siti soft e di arte o di giornalismo, di moto, di
    > sessuologia, di medicina che verranno
    > erroneamente messi da parte.

    Danni per cosa?? Per aver cambiato indirizzo?
    Ma per piacere non dire fesserie.

    > > ma almeno risulta più
    > > facile "bloccarli"
    > > (o meglio risulta più facile
    > > rendere più difficile la ricerca degli ip di
    > > questi siti).
    >
    > Perche' vuoi rendere difficile la ricerca di
    > questi IP al prossimo, ci sono milioni di adulti
    > che possono scegliere cosa vedere, senza che un
    > altro abbia il diritto di decidere per loro di
    > rendere piu' difficili le cose.

    Per rendere più facile la vita agli altri.

    > > Non tutti hanno a che fare con il proprio pc
    > > casalingo senza nessun problema di contenuti
    > > visitabili.
    >
    > Allora che questo gruppo di persone povveda a se'
    > stesso, si blindi i propri accessi e non imponga
    > al mondo le proprie scelte.

    Il mondo è già abituato a scelte imposte da pochi, non è una novità ne uno scandalo, ne una ingiustizia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > [CUT]
    > > > Basta imporre
    > > A chi? In base a quale legge? Di/In quali paesi?
    > Ne facciamo una.

    In quale paese ? Ci pensi tu a metterli daccordo tutti ?

    > > > la modifica dei
    > > > dns record in modo che tutti (anche i soft o i
    > > > nudi o anche per sbaglio altri siti vadano a
    > > > finire con quel dominio).
    > > Immagino che pagherai tu per tutto il lavoro.

    > E' il proprietario del sito che doverebbe
    > occuparsene.

    E perche' ?
    Io che ho un sito devo rivoluzionare tutto a mie spese quando questi si svegliano e aggiungono un nome ?

    > > > Poi per lasciar passare
    > > > un sito (messo lì in modo erroneo) da un
    > > > filtro si fa sempre in tempo,
    > > Immagino che pagherai tu i danni legali a tutti
    > > i siti soft e di arte o di giornalismo, di moto,
    > > di sessuologia, di medicina che verranno
    > > erroneamente messi da parte.

    > Danni per cosa?? Per aver cambiato indirizzo?
    > Ma per piacere non dire fesserie.

    Il mio sito ha un tot di chiamate al giorno con cui ricavo soldi dalla pubbilita', se cambio indirizzo e i miei clienti non hanno modi diretti per essere forwardati facilmente ci perdo dei soldi... Li chiedo a te ?

    > > > ma almeno risulta più
    > > > facile "bloccarli"
    > > > (o meglio risulta più facile
    > > > rendere più difficile la ricerca degli ip di
    > > > questi siti).
    > > Perche' vuoi rendere difficile la ricerca di
    > > questi IP al prossimo, ci sono milioni di adulti
    > > che possono scegliere cosa vedere, senza che un
    > > altro abbia il diritto di decidere per loro di
    > > rendere piu' difficili le cose.
    > Per rendere più facile la vita agli altri.

    Cioe' a te.

    > > > Non tutti hanno a che fare con il proprio pc
    > > > casalingo senza nessun problema di contenuti
    > > > visitabili.
    > > Allora che questo gruppo di persone povveda a
    > > se' stesso, si blindi i propri accessi e non imponga
    > > al mondo le proprie scelte.
    > Il mondo è già abituato a scelte imposte da
    > pochi, non è una novità ne uno scandalo, ne una
    > ingiustizia.

    Sei la dimostrazione vivente delle persone che vorrebbero decidere per tutti in base solo alle proprie esigenze.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > Dovrebbero obbligarli a spostarsi
    > > >
    > > > obbligarli?? oddio che brutta parola?
    > > > e chi dovrebbe obbligare cosa?
    > > > e chi decide se un sito è porno o soft?
    > > > un sito di annunci per scambisti è porno?
    > > > i calendari sono porno?
    > >
    > > Ma chissenefrega se ci sono dei dubbi sulla
    > > classificazione.
    >
    > Frega eccome invece.
    >
    > > Basta imporre
    >
    > A chi? In base a quale legge? Di/In quali paesi?
    >
    > > la modifica dei
    > > dns record in modo che tutti (anche i soft o i
    > > nudi o anche per sbaglio altri siti vadano a
    > > finire con quel dominio).
    >
    > Immagino che pagherai tu per tutto il lavoro.
    >
    > > Poi per lasciar passare
    > > un sito (messo lì in modo erroneo) da un filtro
    > > si fa sempre in tempo,
    >
    > Immagino che pagherai tu i danni legali a tutti i
    > siti soft e di arte o di giornalismo, di moto, di
    > sessuologia, di medicina che verranno
    > erroneamente messi da parte.
    >
    No!
    Pagano loro se mettono un contenuto xxx in un sito non xxx.
    E vai tranquillo che se uno fa un sito xxx, lo sa.
    non+autenticato
  • Secondo me invece la questione e' un'altra.

    Un sito porno potrebbe decidere di avere due indirizzi, il primario su un dominio generico e il parcheggiato su xxx.

    In questo modo coglierebbe entrambi i vantaggi: non sarebbe facilmente filtrabile e godrebbe della pubblicita' e della praticita' del dominio xxx (facile da ricordare)

    Ma chi siamo noi per parlare?
    Visto che la pornografia non e' un reato e che i gestori di siti porno hanno uguali diritti a tutti noi, che vengano loro a dirci che ne pensano.
    Mi piacerebbe leggere su punto informatico la risposta di qualche gestore di sito a luci rosse, per sapere se sono favorevoli o no.
    CoD
    131

  • - Scritto da: Anonimo
    > quoto questa stronxata: "l'industria dei
    > contenuti per adulti non vede l'ora di potersi
    > servire di domini di questo tipo"
    >
    > e certo ... faccio il sito porno con suffisso
    > .xxx cosi è filtrabile ovunque e in ogni dove ...
    > ma che sono scemo ??
    > Motori di ricerca, case, uffici e internet point
    > .. in pratica l'80% del mercato internet me lo
    > perdo perchè c'ho il suffisso xxx filtrabile in 2
    > nanosecondi?
    >
    > mah .... secondo me 'sta cosa del xxx è 'na
    > strunzat

    Credi che il filtraggio non ci sia già adesso?
    Il fatto che risulti filtrabile un intero dominio (.xxx) anzichè un nome di dominio tipo (nonlosoxxx.com) giovierà solo agli amministratori di sistema, che vogliono (e fanno bene) proteggere i computer dell'azienda da siti che NON devono essere visti durante le ore di lavoro.
    I provider *non potranno* imporre filtri a meno di una connessione in cui questo sia stato specificato preventivamente e quindi chi vorrà vedersi i siti porno potrà farlo liberamente da casa, come ha sempre fatto finora, ma agevolato dal fatto che riconoscerà subito un dominio porno data l'estensione .xxx ...

    Saluti, MeDevil