TV Mobile, le regole Agcom sul DVB-H

Il Garante per le Comunicazioni approva uno schema di regolamentazione della TV digitale mobile

Roma - Un comunicato dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni rende noto che è stato approvato uno schema di provvedimento finalizzato a consentire l'avvio sul mercato dei servizi DVB-H (Digital Video Broadcasting-Handheld terminals), ossia la TV fruibile in mobilità.

La bozza di provvedimento scaturisce dagli esiti della consultazione pubblica relativa all'indagine conoscitiva sulla fornitura di servizi televisivi broadcasting in mobilità mediante tecnologia DVB-H, avviata dall'Autorità nel novembre scorso.

Il documento approvato viene ora sottoposto alla valutazione di tutti i soggetti interessati, che avranno 15 giorni di tempo per far pervenire le proprie osservazioni alla Direzione contenuti audiovisivi e multimediali. Una volta raccolte tali valutazioni, conclusa la consultazione, l'Agcom approverà in via definitiva il provvedimento, con il quale sarà introdotta una delle prime regolamentazioni del settore in Europa.
Dario Bonacina
TAG: