SQL Server gratis sui cellulari

Microsoft sta lavorando su una versione del proprio database SQL Server ottimizzata per dispositivi mobili Windows-based, primi tra tutti gli smartphone. Il software potrà essere utilizzato gratuitamente

San Francisco (USA) - Mirando al mercato dei database embedded, un settore dove negli ultimi anni si sono moltiplicati i prodotti open source, Microsoft ha in progetto di rilasciare una versione ai minimi termini del suo celebre SQL Server.

SQL Server Everywhere, questo il nome della nuova edizione del database, è stato pensato soprattutto per essere inglobato nelle applicazioni mobili, ed in particolare quelle progettate per smartphone, PDA e altri dispositivi mobili. Il software sarà tuttavia in grado di funzionare anche sulle normali versioni di Windows, rendendolo così adatto all'uso sugli Ultra-Mobile PC.

Ad incoraggiare Microsoft in questa direzione è stato il successo di SQL Server 2005 Express Edition, una versione gratuita del proprio server di database che da novembre a oggi è stata scaricata oltre due milioni di volte. Il big di Redmond confida che l'edizione Server Everywhere possa fare anche meglio del suo fratello maggiore.
"Sono molti gli sviluppatori che ci hanno chiesto un database piccolo e leggero che, sotto forma di file unico, potesse essere inglobato in un'applicazione mobile", ha affermato Illya Bukshteyn, SQL Server Marketing director di Microsoft. "Abbiamo così creato una versione di SLQ Server ultra compatta che, nonostante le sue dimensioni e la sua leggerezza, integra funzionalità di reporting e business intelligence".

Microsoft ha spiegato che SQL Server Everywhere richiede solo uno o due megabyte di spazio di archiviazione. Il software può essere utilizzato gratuitamente da chiunque, ma l'accesso da un'altra edizione di SQL Server necessita di un'apposita licenza.

La prima community technology preview (CTP) di SQL Server Everywhere è stata pianificata per la fine dell'estate, mentre la release finale dovrebbe arrivare entro la fine dell'anno.
TAG: 
21 Commenti alla Notizia SQL Server gratis sui cellulari
Ordina
  • Da quanto leggo in un blog di un dipendente MS:

    "... is a new product name to acknowledge the new breadth of reach. SQL Server Everywhere is the SQL Server Mobile edition product with its limitation to the mobile platform removed ..."
    (fonte: http://blogs.msdn.com/stevelasker/archive/2006/04/... )

    Ovvero niente di nuovo sotto il sole, e' Sql Mobile.
    Anzi di nuovo c'e' che lo stesso engine girera' anche in ambiente Win.

    Un saluto,
    Andrea
    non+autenticato
  • Attenzione!!! Un nuovo virus per cellulari!!! Occhiolino
  • Ma un sql server che per girare *RICHIEDE* almeno 512MB di ram per la versione standard (anche express mi sembra) e che ti inchioda la cpu appena ci sono 2 query... come farà a girare su un pocket pc (magari legato ad una applicazione .net) ?

    Boh... misteri...

    Saluti, MeDevil
  • > Ma un sql server che per girare *RICHIEDE* almeno
    > 512MB di ram per la versione standard (anche
    > express mi sembra)
    SQL Server non *richiede* un bel niente: semplicemente, è "tarato" per allocare tutta la RAM fisica disponibile sulla macchina fino a lasciare liberi 4Mb. E se ci pensi, è normale: allocare (così come rilasciare) memoria "costa", e quindi conviene "tenersela" anche quando non ne hai + 2apparentemente) bisogno.

    >e che ti inchioda la cpu
    > appena ci sono 2 query... come farà a girare su
    > un pocket pc (magari legato ad una applicazione
    > .net) ?
    >
    Diamine! Lo hai proprio configurato male, per inchiodarlo con 2 query! Noi lo usiamo per portali che "fanno" milioni di accessi al mese e siamo soddisfatti... BTW, SQL Mobile (prima SQL CE) gira (e bene) sui device mobili da anni

    > Boh... misteri...
    >
    Misteri?!!?!? No-no, la definizione delle tue parole è decisamente semplice: "trollata" Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Ma un sql server che per girare *RICHIEDE*
    > almeno
    > > 512MB di ram per la versione standard (anche
    > > express mi sembra)
    > SQL Server non *richiede* un bel niente:
    > semplicemente, è "tarato" per allocare tutta la
    > RAM fisica disponibile sulla macchina fino a
    > lasciare liberi 4Mb. E se ci pensi, è normale:
    > allocare (così come rilasciare) memoria "costa",
    > e quindi conviene "tenersela" anche quando non ne
    > hai + 2apparentemente) bisogno.
    eheheh bella questa... perchè non provi ad installare sql server 2005 su una macchina con meno di 512mb? eh? non hai mai visto quella bella finestrella coi requisiti che esce durante l'installazione e che ti dice "mi spiace ma poichè hai una merda di computer non puoi installarlo"?
    >
    > >e che ti inchioda la cpu
    > > appena ci sono 2 query... come farà a girare su
    > > un pocket pc (magari legato ad una applicazione
    > > .net) ?
    > >
    > Diamine! Lo hai proprio configurato male, per
    > inchiodarlo con 2 query! Noi lo usiamo per
    > portali che "fanno" milioni di accessi al mese e
    > siamo soddisfatti... BTW, SQL Mobile (prima SQL
    > CE) gira (e bene) sui device mobili da anni

    Eh lol... diglielo al mio collega certificato microsoft che l'ha configurato male... poi ne riparliamoSorride
    E cmq non mi spiego perchè la stessa applicazione, scritta usando .net ed utilizzando due connettori diversi uno con mysql e l'altro con mssql reagisca ai benchmark che abbiamo fatto meglio su mysql... (mi spiace nn poter pubblicare i dati, sennò ci sarebbe da ridere)
    Cmq, so che c'era già per windows mobile.. infatti non oso usarlo... preferisco utilizzare dati raw su file (molto più efficenti se sai come utilizzarli...)Con la lingua fuori

    >
    > > Boh... misteri...
    > >
    > Misteri?!!?!? No-no, la definizione delle tue
    > parole è decisamente semplice: "trollata" Sorride
    Trollata? certo... magari se ti informavi prima di rispondermi forse...

    Saluti, MeDevil
  • "Sono molti gli sviluppatori che ci hanno chiesto un database piccolo e leggero che, sotto forma di file unico, potesse essere inglobato in un'applicazione mobile", ha affermato Illya Bukshteyn, SQL Server Marketing director di Microsoft.

    E gli utenti?
    Sono anni che chiedono un sistema sicuro, le patch approntate subito senza aspettare di essere infarciti di worm, il rilascio delle nuove versioni puntuali e non con ritardi di anni.

    L'insignificante e piccolo sql non l'hanno chiesto gli sviluppatori, visto che il mercato è già coperto da versioni open, l'ha deciso Illya da sola; in quanto a Microsoft, non ha mai dato l'impressione di saper ascoltare. Triste
  • > L'insignificante e piccolo sql non l'hanno
    > chiesto gli sviluppatori, visto che il mercato è
    > già coperto da versioni open, l'ha deciso Illya
    > da sola; in quanto a Microsoft, non ha mai dato
    > l'impressione di saper ascoltare. Triste
    trollata di bassa lega, ritenta e sarai + fortunato Sorride Prova a scrivere nel luogo opportuno, e vedrai che una risposta da MS (al limite negativa) la otterrai ed anche in tempi brevi:
    http://lab.msdn.microsoft.com/ProductFeedback/
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > L'insignificante e piccolo sql non l'hanno
    > > chiesto gli sviluppatori, visto che il mercato è
    > > già coperto da versioni open, l'ha deciso Illya
    > > da sola; in quanto a Microsoft, non ha mai dato
    > > l'impressione di saper ascoltare. Triste
    > trollata di bassa lega, ritenta e sarai +
    > fortunato Sorride Prova a scrivere nel luogo
    > opportuno, e vedrai che una risposta da MS (al
    > limite negativa) la otterrai ed anche in tempi
    > brevi:
    > http://lab.msdn.microsoft.com/ProductFeedback/

    Su Google ricercando feedback ottieni 3.280.000.000 risultati. Sono tutte aziende. Intendi dire che tutte queste aziende ascoltano realmente i propri utenti? Basta una pagina per renderti sicuro?


    Allora sono tutti dei cretini, bastava chiederlo nel giusto posto.
    E che aspettano a chiedere un sistema meno vulnerabile, con correzioni tempestive, le consegne puntuali, browser compatibili con gli standard, etc etc.

    In un solo post sei riuscito a dare del troll a me e di cretino a milioni di persone.
    E vero che se continuano ad usare windows vuol dire che tutte queste cose probabilmente non servono, ma è 'simpatico' e forse doveroso farle notare a chi non le vuol vedere.

    Sorride
  • - Scritto da: Ubu re

    > Su Google ricercando feedback ottieni
    > 3.280.000.000 risultati. Sono tutte aziende.

    Verificati tutti?

    > Intendi dire che tutte queste aziende ascoltano
    > realmente i propri utenti?

    li leggono di sicuro, poi non è detto che cambino stregia aziendale per il primo pirla che scrive.

    > Basta una pagina per renderti sicuro?

    Se guardi in calce c'è scritto:
    siamo pronti a cambiare il nostro piano di investimenti quinquennale in base al suggerimento del primo pirla che passa.

    > Allora sono tutti dei cretini, bastava chiederlo
    > nel giusto posto.

    Fino a un minuto fa non sapevi neanche che si potesse chiederlo.

    > E che aspettano a chiedere un sistema meno
    > vulnerabile,

    se si potesse fare, ci sarebbe

    > con correzioni tempestive

    se le potesse fare, ci sarebbero.
    M$ non può farle, l'open source sì.

    > le consegne puntuali

    Ma le consegne di che?
    Hai un contratto firmato da M$ che ti garantisce l'uscita di qualche software in date precise?
    Hai idea di cosa significhi consegna?

    > browser compatibili con gli
    > standard,

    evidentemente l'interesse dell'azienda non andava in quella direzione.

    > etc etc.

    la pace nel mondo?

    > In un solo post sei riuscito a dare del troll a
    > me

    ne aveva ben donde, hai detto una serie di banalità provocatorie.

    > e di cretino a milioni di persone.

    più probabilmente solo a uno.

    > Sorride

    sono pronti i gnocchi?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Ubu re
    >
    > > Su Google ricercando feedback ottieni
    > > 3.280.000.000 risultati. Sono tutte aziende.
    >
    > Verificati tutti?
    >
    > > Intendi dire che tutte queste aziende ascoltano
    > > realmente i propri utenti?
    >
    > li leggono di sicuro, poi non è detto che cambino
    > stregia aziendale per il primo pirla che scrive.

    VERO
    La strategia aziendale e rifilare fregature, non la cambiano davvero per il primo che scrive.


    > > Basta una pagina per renderti sicuro?
    >
    > Se guardi in calce c'è scritto:
    > siamo pronti a cambiare il nostro piano di
    > investimenti quinquennale in base al suggerimento
    > del primo pirla che passa.

    VERAMENTE
    il mega direttore del MARKETING SQL ha detto proprio questo!
    e sono daccordo con te che è una plateale balla.
    Certo sei buffo, in un post dici una cosa e in quello dopo la neghi con forza.

    > > Allora sono tutti dei cretini, bastava chiederlo
    > > nel giusto posto.
    >
    > Fino a un minuto fa non sapevi neanche che si
    > potesse chiederlo.
    >
    > > E che aspettano a chiedere un sistema meno
    > > vulnerabile,
    >
    > se si potesse fare, ci sarebbe

    Unix Linux Macos etc etc

    > > con correzioni tempestive
    >
    > se le potesse fare, ci sarebbero.
    > M$ non può farle, l'open source sì.

    STAI COMUNICANDO AL MONDO CHE OPENSOURCE E' MEGLIO????

    STAI COMUNICANDO AL MONDO CHE
    MICROSOFT NON SARA' MAI IN GRADO DI EGUAGLIARE LA STESSA QUALITA'?

    > > le consegne puntuali
    >
    > Ma le consegne di che?
    > Hai un contratto firmato da M$ che ti garantisce
    > l'uscita di qualche software in date precise?
    > Hai idea di cosa significhi consegna?

    Hai ragione la pubblicità di Microsoft, le dichiarazioni e tutto il resto è solo FUFFA, e la fuffa non ha valore.
    Sciocco chi ci crede.


    > > browser compatibili con gli
    > > standard,
    >
    > evidentemente l'interesse dell'azienda non andava
    > in quella direzione.

    Gli standard sono fatti per agevolare l'interscambio, e sono soprattutto un vantaggio dell'utente finale.

    L'interesse dell'azienda ovviamente non è questo.

    > > etc etc.
    >
    > la pace nel mondo?
    >
    > > In un solo post sei riuscito a dare del troll a
    > > me
    >
    > ne aveva ben donde, hai detto una serie di
    > banalità provocatorie.
    >
    > > e di cretino a milioni di persone.
    >
    > più probabilmente solo a uno.

    Non era assolutamente mia intenzione offenderti.
    Non devi darti del cretino, è che sei confuso.

    > > Sorride
    >
    > sono pronti i gnocchi?

    No per te solo pesce azzurro. Sorride


  • - Scritto da: Ubu re
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Ubu re
    > >
    > >
    > > > E che aspettano a chiedere un sistema meno
    > > > vulnerabile,
    > >
    > > se si potesse fare, ci sarebbe
    >
    > Unix Linux Macos etc etc

    meno diffusi non più sicuri

    >
    > > > con correzioni tempestive
    > >
    > > se le potesse fare, ci sarebbero.
    > > M$ non può farle, l'open source sì.
    >
    > STAI COMUNICANDO AL MONDO CHE OPENSOURCE E'
    > MEGLIO????
    >
    > STAI COMUNICANDO AL MONDO CHE
    > MICROSOFT NON SARA' MAI IN GRADO DI EGUAGLIARE LA
    > STESSA QUALITA'?

    no solo correzioni più tempestive

    >
    > > > le consegne puntuali
    > >
    > > Ma le consegne di che?
    > > Hai un contratto firmato da M$ che ti garantisce
    > > l'uscita di qualche software in date precise?
    > > Hai idea di cosa significhi consegna?
    >
    > Hai ragione la pubblicità di Microsoft, le
    > dichiarazioni e tutto il resto è solo FUFFA, e la
    > fuffa non ha valore.
    > Sciocco chi ci crede.
    >
    >
    > > > browser compatibili con gli
    > > > standard,
    > >
    > > evidentemente l'interesse dell'azienda non
    > andava
    > > in quella direzione.

    non usare ms e siamo tutti felici
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ubu re

    Non hai risposto a "Verificati tutti?"

    > VERO
    > La strategia aziendale e rifilare fregature, non
    > la cambiano davvero per il primo che scrive.

    FALSO:
    Se il suggerimento è buono, viene preso in considerazione.
    Se il suggerimento è popolare, viene preso in considerazione.
    Tu invece sei così corto da non arrivare a capire che non esiste solo 0 o 1 ma ci sono mille vie di mezzo.

    > Certo sei buffo

    puffo sarai te.

    > in un post dici una cosa e in
    > quello dopo la neghi con forza.

    Per te solo 0 = non ti cagano minimamente o 1=sono i tuoi schiavi?
    Lascio perdere perchè sei ottuso nel senso letterale e non offensivo della parola.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ubu re

    > E gli utenti?
    > Sono anni che chiedono un sistema sicuro, le
    > patch approntate subito senza aspettare di essere
    > infarciti di worm

    Secondo te, se fosse così facile come scrivi, M$ non lo farebbe?

    > il rilascio delle nuove
    > versioni puntuali e non con ritardi di anni.

    Questo non vedo perchè dovrebberlo chiederlo gli utenti.
    Casomai sono i produttori a spingere per far comprare nuovi programmi che fanno la stessa cosa di quelli vecchi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Ubu re
    >
    > > E gli utenti?
    > > Sono anni che chiedono un sistema sicuro, le
    > > patch approntate subito senza aspettare di
    > essere
    > > infarciti di worm
    >
    > Secondo te, se fosse così facile come scrivi, M$
    > non lo farebbe?

    Ma io sono daccordo con te nel dire che MS non sia all'altezza.

    > > il rilascio delle nuove
    > > versioni puntuali e non con ritardi di anni.
    >
    > Questo non vedo perchè dovrebberlo chiederlo gli
    > utenti.
    > Casomai sono i produttori a spingere per far
    > comprare nuovi programmi che fanno la stessa cosa
    > di quelli vecchi.

    Sbagli i produttori vengono ascoltati, se avessi letto l'articolo...

    E comunqe sono gli utenti ad acquistare il SO, sono loro in trepidazione, sono loro che rimangono delusi per anni. Contenti loro.

  • - Scritto da: Ubu re

    > Ma io sono daccordo con te nel dire che MS non
    > sia all'altezza.

    E allora cade tutto il tuo post iniziale.
    Non lo fa perchè non si può/non è in grado.
    PUNTO.


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Ubu re
    >
    > > Ma io sono daccordo con te nel dire che MS non
    > > sia all'altezza.
    >
    > E allora cade tutto il tuo post iniziale.
    > Non lo fa perchè non si può/non è in grado.
    > PUNTO.

    Mi fa piacere che tu sia daccordo con me.
    Microsoft offre prodotti scadenti, ma non basta, non investe nella correzione ma nell'ulteriore offerta di prodotti scadenti spacciandola per desideri degli sviluppatori.

    2PUNTI
  • Microsoft ha spiegato che SQL Server Everywhere richiede solo uno o due megabyte di spazio di archiviazione. Il software può essere utilizzato gratuitamente da chiunque, ma l'accesso da un'altra edizione di SQL Server necessita di un'apposita licenza


    che significa? o_O
    non+autenticato
  • > Microsoft ha spiegato che SQL Server Everywhere
    > richiede solo uno o due megabyte di spazio di
    > archiviazione. Il software può essere utilizzato
    > gratuitamente da chiunque, ma l'accesso da
    > un'altra edizione di SQL Server necessita di
    > un'apposita licenza
    > che significa? o_O
    Significa che, esattamente come succede da anni con MSDE ed oggi con SQL Express/Mobile, puoi usare e distribuire gratuitamente l'engine.
    La licenza (di tipo client/CAL) va pagata *solo* se usi le funzionalità built-in di replica/sincronizzazione verso un SQL Server "centrale".
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Microsoft ha spiegato che SQL Server Everywhere
    > > richiede solo uno o due megabyte di spazio di
    > > archiviazione. Il software può essere utilizzato
    > > gratuitamente da chiunque, ma l'accesso da
    > > un'altra edizione di SQL Server necessita di
    > > un'apposita licenza
    > > che significa? o_O
    > Significa che, esattamente come succede da anni
    > con MSDE ed oggi con SQL Express/Mobile, puoi
    > usare e distribuire gratuitamente l'engine.
    > La licenza (di tipo client/CAL) va pagata *solo*
    > se usi le funzionalità built-in di
    > replica/sincronizzazione verso un SQL Server
    > "centrale".

    Più correttamente paghi la licenza CAL del server centrale.
    non+autenticato