P2P, Ed2K-it sfida le major e torna online

A poche settimane dalla clamorosa chiusura, uno dei portali di riferimento per la comunità degli utenti eDonkey-eMule torna in piedi, con più materiali e una nuova gestione. Ed entra così nel crescente gruppo dei ribelli

Roma - Aumentano i siti che non intendono farsi spezzare le ossa dalle major impegnate nella crociata contro lo scambio illegale di file attraverso i sistemi del peer-to-peer. Nella convinzione che il P2P non debba soccombere alle denunce, nelle scorse ore è tornato online un sito di riferimento per i milioni di utenti che sfruttano la piattaforma eDonkey-eMule. Un sito che era stato denunciato dagli studios di Hollywood.

Ed2k-it.com è stato ceduto dal suo gestore originale al nuovo management, ovvero agli stessi che già gestiscono siti notissimi come isoHunt.com o TorrentBox.com, siti che si sono mossi fino a questo momento per schivare le denunce dell'industria della cinema e della musica o per sfidarle apertamente.

Se la causa intentata dalla MPAA contro i primi gestori del sito va avanti, il nuovo management mette subito le mani avanti e in un post pubblicato in home page spiega:
"... Le policy di riferimento sono quelle di isoHunt.com e TorrentBox.com. Non giustifichiamo violazioni contro i desideri dei titolari del diritto d'autore. Ad esempio (...) lavoriamo con i detentori dei diritti ogni giorno nell'elaborare le loro richieste di cancellazione dei materiali. Se sei un titolare di diritti e vedi link ai tuoi contenuti che ritieni abusivi contattaci via email indicando le URL delle pagine dove si trovino questi link".

Una dichiarazione, come si vede, studiata per tentare di dimostrare in caso di grane legali che la buona volontà per cooperare c'è tutta. "Detto questo - continua la dichiarazione del nuovo management del sito - questo continua ad essere il luogo più importante per condividere link ed2k a file di qualsiasi genere, e noi vi incoraggiamo a farlo".

Al momento gli iscritti alla comunità di ed2k-it.com sono quasi 50mila.
TAG: p2p
4 Commenti alla Notizia P2P, Ed2K-it sfida le major e torna online
Ordina