Piace il multimedia su cellulare?

L'ennesima indagine di mercato dice di no: i contenuti multimediali non interesserebbero gli utenti di telefonia mobile

San Francisco - Solo un utente su 10 sarebbe interessato ai servizi multimediali fruibili da telefono cellulare. E' quanto asserisce un'indagine di mercato promossa dall'americana In-Stat.

Tutti i maggiori competitor del settore, nel 2005, hanno iniziato a vendere smartphone multimediali: per citare i principali, Motorola con la gamma ROKR, Nokia con il modello 3250 e Sony Ericsson con il W800i della famiglia Walkman.

In-Stat, in base a proprie analisi, prevede che la tendenza per questo business sia favorevole. Ma in un recente sondaggio condotto negli States, solo il 9-10% dei consumatori ha manifestato interesse all'acquisto di un telefonino multimediale. A conferma di questa sensazione ci sarebbero i volumi di vendita di lettori MP3, doppi rispetto a quelli dei music-phone.
Secondo In-stat la musica troverà in internet il canale di vendita ottimale e il mercato mondiale della musica online crescerà esponenzialmente, tanto che nei prossimi quattro anni il giro d'affari generato dalle vendite musicali, abbonamenti e CD dovrebbe passare da 1,5 a 10,7 miliardi di dollari.

Dario Bonacina
TAG: 
1 Commenti alla Notizia Piace il multimedia su cellulare?
Ordina
  • mi interessano molto ,la possibilità di avere un minipc è molto intrigante. anche se nel mio caso sarebbe più un gioco per bambini per quello che lo userei mi piacerebbe molto poter usare il cell come lettore di e-book o altro. però quello che mi infastidisce molto è che più che offrirti uno smartphone per quello che potrebbe servirti te lo offrono per quello che potrebbe servire ai gestori mobili ovvero servizi esclusivamente a pagamento.
    insomma :cercano di farti spendere soldi per l'acquisto di questa tecnologia per poi fartene spendere altri in servizi come i-mode,tv on demand e altre frescacce simili