Spam, multa da 475mila dollari negli USA

I responsabili di due piccole aziende dedite allo spamming hanno pattuito il pagamento di un'enorme multa per evitare la reclusione. Ma gli inquirenti sottolineano: hanno incassato molto di più

San Francisco (USA) - Qing Yang e Pui Ting Chen, cittadini americani residenti nel nord della California, hanno patteggiato il pagamento di una gigantesca ammenda da 475mila dollari per ottenere il proscioglimento dalle accuse di spamming, un reato che l'ordinamento statunitense considera molto grave.

Il duo, che operava dietro la copertura di due piccole aziende informatiche, aveva creato un enorme network pubblicitario abusivo per la vendita di prodotti finanziari e bancari, come fondi risparmio e mutui. Dalle indagini condotte dall'FBI è emerso che Yang e Chen erano gli autori di almeno due milioni di messaggi che hanno bersagliato altrettanti utenti americani.

La coppia di spammer, durante il patteggiamento, ha voluto comunque presentare ai giudici una dichiarazione scritta dove sottolineavano la loro presunta innocenza. Ciononostante, i procuratori intendono far luce sui retroscena della lucrosa attività avviata da Yang e Chen, che probabilmente contavano su una fitta rete di affiliati ed inserzionisti.
Il fatturato degli spammer, dicono gli inquirenti, si è attestato attorno ai 2,5 milioni di dollari nel giro di appena un anno.

L'aiuto degli utenti, rivelano fonti ufficiali, è stato determinante per la cattura dei due spammer: le vittime, stufe di vedere le proprie caselle di posta elettronica infestate da messaggi non desiderati, avevano infatti già segnalato il fatto alle autorità nel 2005.
TAG: spam
15 Commenti alla Notizia Spam, multa da 475mila dollari negli USA
Ordina
  • Io proporrei anche il taglio delle mani con scimitarra arruginita. Il lunedì mattina lo trascorro in buona parte a liberarmi dal Vi4rga, dal Cxialis, dalle email di Joe che mi avvisa dei nuovi prodotti per dimagrire e da uno str***one che è convinto che io lo voglia più lungo!!! MALEDETTI! AL ROGO!!!   :@
    non+autenticato
  • Qua la menano tanto sullo spam elettronico ma che cominciassero anche a limitare drasticamente quello cartaceo o telefonico! Possibile che ho sempre la cassetta delle lettere (cartacee) imballata di pubblicità di supermercati, finanziarie o altre str***te e nessuno dice niente?! Per non parlare del telefono visto che ogni giorno un qualche gestore telefonico, banca ecc... rompe le balle.... Addirittura domenica, DOMENICA, mi ha chiamato Sky per offrirmi l' abbonamento ai mondiali!! Non ne posso più che cazzo!!!
    Ivi
    102
  • Boh?

    Ma come fanno, cioe`... un dollaro o piu` ricavato per messaggio? Certo se funziona cosi` comincio a capire perche` lo fanno, tutto sommato, ma non capisco come sia possibile. La gente in genere lo spam lo mette nell'apposito cestinetto e buonanotte al secchio. Dovrebbe essere una forma di pubblicita` assolutamente inefficiente. O no?
  • - Scritto da: alex.tg
    > Dovrebbe
    > essere una forma di pubblicita` assolutamente
    > inefficiente. O no?

    Lo spazio pubblicitario viene pagato per la visibilità, quindi sulla probabilità di trasformare potenziali clienti in reali consumatori.

    La strategia è quella di "violentare" i sensi (vista e udito in primis) affinché il soggetto "vittima" memorizzi il messaggio.

    joe
    non+autenticato
  • ho letto (purtroppo non ricordo dove) una terrificante statistica secondo cui un 20% delle persone bersaglio dello spam, risponde alle email ... mentre un CLAMOROSO 4% acquista, o esegue le richieste del messaggio di spam.

    Una utonta qui in azienda da me mi ha chiamato perche' aveva ricevuto un messaggio in cui c'era scritto che aveva vinto alla lotteria del sudafrica ... mi ha tritato i neuroni per due giorni sull'argomento, nonostante gli avessi chiesto "ma il biglietto dove sta? sei stata in sudafrica? ne hai comprato uno?".

    Mai sottovalutare il numero di idioti in circolazione.
    non+autenticato
  • > Mai sottovalutare il numero di idioti in
    > circolazione.

    Perchè idioti, poverini. Direi piuttosto "ingenui". Mica si può essere tutti informati sull'informatica ( Sorride )!

    Del resto il mezzo (pc) dovrebbe, nelle intenzioni dei produttori, essere nè più nè meno come il telefono o il fax.
    non+autenticato
  • Tu sei troppo bbbuono: ma se ti arrivasse una telefonata che ti dice "mi potrebbe dare gentilmente il suo numero di carta visa, qui e' la banca di paperopoli, callisota", oppure "complimenti, lei ha vinto la lotteria nazionale sudafricana" ..... tu cosa faresti?
    non+autenticato
  • Hanno guadagnato due milionie mezzo di dollari e li hanno multati per 475.000? Beh, complimenti alla sentenza.
    non+autenticato
  • Se uno manda metti 20 MLN di E-mail cosa rischia?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se uno manda metti 20 MLN di E-mail cosa rischia?

    FIgurati cosa vuoi che rischi? Al massimo ti levano l'account
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Se uno manda metti 20 MLN di E-mail cosa
    > rischia?
    >
    > FIgurati cosa vuoi che rischi? Al massimo ti
    > levano l'account

    Se lo psiconano manda 2 mln di email, dopo 8 anni di processi patteggia con 15 euro e 23 centesimi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Se uno manda metti 20 MLN di E-mail cosa
    > > rischia?
    > >
    > > FIgurati cosa vuoi che rischi? Al massimo ti
    > > levano l'account
    >
    > Se lo psiconano manda 2 mln di email, dopo 8 anni
    > di processi patteggia con 15 euro e 23 centesimi.

    oppure diventa presidente del consiglio e si fa il condono
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)