I film HD DVD sbarcano in USA

I primi lungometraggi HD DVD hanno fatto il loro debutto in alcune grandi catene di negozi statunitensi insieme al primo player a laser blu di Toshiba

Roma - Nelle scorse ore, negli USA, hanno fatto la loro prima apparizione pubblica i film in formato HD DVD e i relativi player domestici prodotti da Toshiba. Entrambi sono disponibili in alcune grandi catene di negozi d'oltre oceano, tra cui Best Buy e Wal-Mart.

Le due prime major cinematografiche ad aver lanciato titoli in HD DVD sono Warner Home Video e Universal Studios Home Entertainment: la prima ha rilasciato titoli come "Serenity" e "Million Dollar Baby", la seconda "The Last Samurai", "The Phantom of the Opera", "Apollo 13" e "Doom".

Da qui a maggio il catalogo di titoli disponibili in HD DVD verrà significativamente esteso, ed abbraccerà film molto noti al grande pubblico come "Cinderella Man", "The Chronicles of Riddick", "The Bourne Supremacy", "Van Helsing", "U-571" "Batman Begins", "Constantine", "Training Day" e "The Matrix".
Durante i primi mesi, gli studios distribuiranno non più di 10.000 copie di ciascun titolo, ossia il numero di player che inizialmente Toshiba riverserà in Nord America.

Come si era già appreso lo scorso mese, il prezzo suggerito di un film HD DVD è di 28,99 dollari, prezzo che i rivenditori sono tuttavia liberi di ritoccare.

A partire da maggio, Warner distribuirà ogni suo nuovo film sia in DVD che in HD DVD, e da luglio farà lo stesso con i propri show televisivi. Ma la major non sembra affatto intenzionata a tenere i piedi in una sola staffa: non appena saranno disponibili i lettori compatibili, Warner abbraccerà infatti anche il formato Blu-ray.

La grande novità introdotta nel mondo dell'home video dai formati ottici di nuova generazione, come HD DVD e Blu-ray, è quella del video in alta definizione, che sui televisori digitali compatibili può raggiungere una risoluzione di 1.920 x 1.080 pixel: per confronto, i DVD video hanno una risoluzione di 720 x 576 pixel.
TAG: 
54 Commenti alla Notizia I film HD DVD sbarcano in USA
Ordina

  • Per chi non ha i 4-5000 euro necessari a farsi uno dei nuovi super televisori HDTV da 40-50 pollici (sotto di questa dimensione tanto vale rimanere alla bassa riosoluzione), esiste una soluzione molto più economica ma che secondo me batte in qualità anche i migliori televisori.

    Mi sono infatti comprato un Proiettore Sanyo Z2 da 1200 euro (suporta HDTV 720p e 1080i), ed è impressionante: i trailer in HDTV sulla parete a 200 pollici sono pazzeschi, i dettagli sono incredibili, si vedono perfino i pori della pelle degli attori.

    Non solo, il fatto di spegnere la luce e di avere uno schermo enorme (basta un telo da diapositive molto grande, sui 100 euro) vi da l'effetto di stare al cinema.

    La prova: un mio amico con i soldi si è comprato una tv HDTV da 42 pollici da oltre 5 mila euro, ma i nostri amici comuni vengono sempre da me e non da lui quando c'è da vedere un DVD. Non avete idea di quanto rosica!Sorride

    Aspetto che escano i primi hd-dvd, per ora le uniche cose hdtv sono i giochi XBox360 (Oblivion in 200 pollici è realtà virtuale... credetemi) e le serie tv americane e gli anime in HD (come ergo proxy fansubbato dagli Anime-Kraze) che si scaricano via bittorrent. E sono, ripeto, esperienze di tutt'altra natura (tanto che vedere i dvd a bassa risoluzione ormai fa un pessimo effetto, abituati a vedere roba in HD).



    non+autenticato

  • Assolutamente confermo: videoproiettorista da sempre (Sony VPL10VW-HT 1366x768 tenuto per 6 anni, ora Panasonic PT-AE900 HD-Ready, uno spettacolo), non c'è paragone con l'immondizia che si vede sui plasma/lcd normalmente esposti. Niente artefatti strani, niente pixel tremolanti, niente neri che sono grigio/verdi/scuri, l'immagine è davvero cinematografica, e un 720p nativo (compatibile anche con il 1080i) costa meno della metà di un LCD di fascia bassa.

    Mark my words:

    chi prende un LCD/Plasma non è un vero appassionato: è uno che ha bisogno di un coso per riempire il salotto e vedere distrattamente la TV di merda che abbiamo in Italia...(certo che il faccione di Vespa a 42" fa spavento, davvero! ), altrimenti non spenderebbe 3000 Euro e oltre per vedere PURE MALE, e manco se ne accorge, è un riflesso psicologico: come fai ad ammettere, dopo che hai speso 3000 Euro, che vedi peggio rispetto ad un CRT da 36" che costa la META ??? E come fai ad ammettere che chi ha il videoproiettore ha speso pure lui la metà di te (compreso un buono schermo motorizzato), ma a differenza di te, lui ha IL CINEMA IN CASA ???
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Non solo, il fatto di spegnere la luce e di
    > avere uno schermo enorme (basta un telo da
    > diapositive molto grande, sui 100 euro) vi da
    > l'effetto di stare al cinema.

    Oddio... si, può bastare, ma il tuo bel proiettore lo stai uccidendo su uno schermo da "100 euro". Se hai disponibilità finanziaria, prenditi un bello schermo come si deve, bordi neri, zero trasparenza, nero dietro, pretensionato, con un buon guadagno, forse addirittura di quelli microforati (sembra strano ma uno schermo liscio come l'olio da risultati pessimi, basta vedere come sono ruvidi gli schermi dei cinema, tipo l'Arcadia di Melzo), e ti assicuro che il tuo bel proiettore da 1200 euro raddoppierà il suo valore.
  • ...con un lancio di 10000 pezzi?
    Pensano con così poco di imporre un nuovo standard?
    A me sa tanto di una prova sulla pelle degli EA (no, non la famigerata SW house, ma gli "Early Adopters" Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori )
    non+autenticato
  • Dal mio punto di vista molto piu' della risoluzione contano le dimensioni dello schermo. Certo, uno puo' spendere per uno schermo 40 pollici LCD hi-def con hd dvd: di sicuro si vedra' particolari del film che neppure il regista ha visto. No no, meglio il videoproiettore su schermo bello grande,con i DVD che sono gia' piu' che sufficienti (e meno drmizzati). Pollice verso Ficoso
  • daccordissimo sul video proiettore ma nota bene che e' proprio con quello che l'alta definizione fa la differenza e che differenza......
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > daccordissimo sul video proiettore ma nota bene
    > che e' proprio con quello che l'alta definizione
    > fa la differenza e che differenza......

    MMM beh dipende dal videoproiettore, se stai con uno da 800x600 puoi fare quello che ti pare ma non ti cambia mica granche' ehSorride

  • - Scritto da: TieFighter
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > daccordissimo sul video proiettore ma nota bene
    > > che e' proprio con quello che l'alta definizione
    > > fa la differenza e che differenza......
    >
    > MMM beh dipende dal videoproiettore, se stai con
    > uno da 800x600 puoi fare quello che ti pare ma
    > non ti cambia mica granche' ehSorride

    Uhm... 800x600? Mi sa tanto di videoproiettore da computer prestato all'impianto di home-cinema.
    Inizia a vedere qualche DLP per HD, o meglio qualche buon CRT che ti regga quelle frequenze, e dimmi se non si vede la differenza.

  • - Scritto da: TieFighter
    > Dal mio punto di vista molto piu' della
    > risoluzione contano le dimensioni dello schermo.
    > Certo, uno puo' spendere per uno schermo 40
    > pollici LCD hi-def con hd dvd: di sicuro si
    > vedra' particolari del film che neppure il
    > regista ha visto. No no, meglio il
    > videoproiettore su schermo bello grande,con i DVD
    > che sono gia' piu' che sufficienti (e meno
    > drmizzati). Pollice verso Ficoso

    Il tuo punto di vista è sbagliato. Se hai uno schermo gigante ma poca risoluzione il risultato sarà pietoso.
    Tanto è che fino a poco tempo fa gli schermi grandi erano mediocri anche quelli molto costosi per usi professionali rivolti ai network televisivi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: TieFighter
    > Dal mio punto di vista molto piu' della
    > risoluzione contano le dimensioni dello schermo.
    > Certo, uno puo' spendere per uno schermo 40
    > pollici LCD hi-def con hd dvd: di sicuro si
    > vedra' particolari del film che neppure il
    > regista ha visto. No no, meglio il
    > videoproiettore su schermo bello grande,con i DVD
    > che sono gia' piu' che sufficienti (e meno
    > drmizzati). Pollice verso Ficoso

    non proprio

    per avere HD full 1080p ci vuole per forza un 50 pollici a salire altrimenti non si nota nessuna differenza

    il discorso sarà diverso quando usciranno i monitor olografici ma se ne parlerà a non meno di 10anni

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: TieFighter
    > > Dal mio punto di vista molto piu' della
    > > risoluzione contano le dimensioni dello schermo.
    > > Certo, uno puo' spendere per uno schermo 40
    > > pollici LCD hi-def con hd dvd: di sicuro si
    > > vedra' particolari del film che neppure il
    > > regista ha visto. No no, meglio il
    > > videoproiettore su schermo bello grande,con i
    > DVD
    > > che sono gia' piu' che sufficienti (e meno
    > > drmizzati). Pollice verso Ficoso
    >
    > non proprio
    >
    > per avere HD full 1080p ci vuole per forza un 50
    > pollici a salire altrimenti non si nota nessuna
    > differenza
    >
    > il discorso sarà diverso quando usciranno i
    > monitor olografici ma se ne parlerà a non meno di
    > 10anni

    Ma che dici ? Secondo chi servono 50 pollici o oltre per notare differenza ??

    Guarda, dimostri chiaramente di non sapere di cosa stai parlando. Davvero.
    non+autenticato

  • - Scritto da
    >

    >
    > Ma che dici ? Secondo chi servono 50 pollici o oltre per notare differenza ??

    Servono per vedere le lentiggini sulle tette di Jessica Biel. Secondo me vale la pena.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > per avere HD full 1080p ci vuole per forza un 50
    > pollici a salire altrimenti non si nota nessuna
    > differenza

    Non diciamo fesserie: il monitor del mio Mac, Apple Cinema Display HD, è 23" ed è ovviamente 1080p (anzi, un po' di più, perchè è 1900x1200 nativi ), e ti assicuro che la differenza tra un trailer 720p e 1080p si nota parecchio.
    non+autenticato
  • Io sinceramente spero che tutti 'sti hd-dvd, blu-ray e compagnia facciano la fine dei mini disc della sony o dei laser disc di non so chi (philips?) o dei betamax. Formati di nicchia che non considera (quasi) nessuno. Ma secondo questi esosi in salotto cosa dovrei avere? Un rack di lettori degno di uno studio di Hollywood? Ma che si impicchino!   :@
    non+autenticato
  • Nessuno ti impedisce di continuare ad usare il tuo vecchi videoregistratore VHS con uscita monofonica collegato ad un bel televisore Philips a tubo in bianco e nero Occhiolino

    Io preferisco godermi l'ultmo Guerre Stellari con audio separato su 6 canali, televisore 50 pollici HD e una definizione digitale di 1920x1080 punti e se per avere questa qualità devo aggiungere al mio vecchio videoregistratore VHS e al lettore di DVD un lettore HD DVD o Blue Ray ben venga A bocca aperta
    non+autenticato
  • Anche io vorrei, ma non ho i 10.000 euro che servono per l'impianto   :|
    non+autenticato

  • ah ah ah
    10000 euro?

    ma scherzi?

    il lettore toshiba viene 500 dollari (in europa faranno 500 euro)

    i proiettori half hd orma te li tirano dietro a 1300 euro, per i full penso che fra un po' con 2000 te ne porti a casa uno decente....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Anche io vorrei, ma non ho i 10.000 euro che
    > servono per l'impianto Deluso

    Non servono. Con 1500 euro ti vedi i film a casa su uno schermo 3 metri x 2 e audio dts 5.1

  • - Scritto da: TieFighter
    >

    > Non servono. Con 1500 euro ti vedi i film a casa
    > su uno schermo 3 metri x 2 e audio dts 5.1

    Si ma a che definizione viene proiettato ? Non mi dirai mica che ti guardi il film con un proiettore autocostruito di quelli che vendono su ebay ( http://tinyurl.com/lp9ml )

    Non è la stessa cosaOcchiolino

    Dai dicci come sei messoOcchiolino

    ciao!
  • > Si ma a che definizione viene proiettato ? Non mi
    > dirai mica che ti guardi il film con un
    > proiettore autocostruito di quelli che vendono su
    > ebay ( http://tinyurl.com/lp9ml )

    No, non sarei in gradoOcchiolino
    Ho un videoproiettore benq 1024x768
    che mi spara tutto su una superficie di 2.5 m x 1.80
    e uno schermo adatto ovviamente
    Credo di aver speso 1.500 forse 1.600 euro. E funziona a meravigliaSorride


  • - Scritto da: Anonimo
    > Anche io vorrei, ma non ho i 10.000 euro che
    > servono per l'impianto Deluso

    10mila euro ??

    Un 40 pollici Sony BRAVIA X TFT HD 1080p in uscita a breve in Italia costerà sui 3000-3200 euro. Un impianto 5.1 Yamaha lo trovi nei Mediaworld da 299 euro in su.
    non+autenticato
  • Lo sappiamo che vorresti, peccato che non puoi:))

    - Scritto da: Anonimo
    > Nessuno ti impedisce di continuare ad usare il
    > tuo vecchi videoregistratore VHS con uscita
    > monofonica collegato ad un bel televisore Philips
    > a tubo in bianco e nero Occhiolino
    >
    > Io preferisco godermi l'ultmo Guerre Stellari con
    > audio separato su 6 canali, televisore 50 pollici
    > HD e una definizione digitale di 1920x1080 punti
    > e se per avere questa qualità devo aggiungere al
    > mio vecchio videoregistratore VHS e al lettore di
    > DVD un lettore HD DVD o Blue Ray ben venga A bocca aperta
    non+autenticato

  • > Io preferisco godermi l'ultmo Guerre Stellari con
    > audio separato su 6 canali, televisore 50 pollici
    > HD e una definizione digitale di 1920x1080 punti
    > e se per avere questa qualità devo aggiungere al
    > mio vecchio videoregistratore VHS e al lettore di
    > DVD un lettore HD DVD o Blue Ray ben venga A bocca aperta

    50 pollici? O dio mio. E magari pensi che sia uno schermo grande, piu' piccolo di sole 15 volte rispetto a quello del cinema?A bocca aperta Senza polemica ma quegli schermi sono delle truffe per un appassionato di cinema...

  • - Scritto da: TieFighter
    >
    > > Io preferisco godermi l'ultmo Guerre Stellari
    > con
    > > audio separato su 6 canali, televisore 50
    > pollici
    > > HD e una definizione digitale di 1920x1080 punti
    > > e se per avere questa qualità devo aggiungere al
    > > mio vecchio videoregistratore VHS e al lettore
    > di
    > > DVD un lettore HD DVD o Blue Ray ben venga A bocca aperta
    >
    > 50 pollici? O dio mio. E magari pensi che sia uno
    > schermo grande, piu' piccolo di sole 15 volte
    > rispetto a quello del cinema?A bocca aperta Senza polemica
    > ma quegli schermi sono delle truffe per un
    > appassionato di cinema...


    Un Sony BRAVIA X 1080p TFT HD da 40 pollici in su sarebbe una truffa ? Ma che dici ??
    non+autenticato
  • Basta leggere le specifiche perchè passi ogni voglia di dare soldi a questa gente...

    possono decidere quante volte farvi vedere un disco, quali contenuti, per quanto tempo, bloccare una serie di lettori o anche uno singolo... sparisce la proprietà del contenuto che rimane di proprietà della major di turno.

    per non parlare delle transazioni online per sbloccare contenuti o epr la gestione della managed copy..

    siamo sicuri che un po' di linee in più ed un sonoro migliore valgano tutto questo?...io, pur da appasionato, proprio no...
    non+autenticato
  • Evidentemente tanto appassionato non lo sei...
    Io da appassionato di cinema e video (il mio ultimo acquisto è stato una videocamera HDV, tanto per farti un esempio) ti dico che 1920x1080 linee contro 720x576 in termini automobilistici sono più o meno la stessa differenza che c'è fra una vecchia Fiat 500 e una Porsche Cayman S.

    Per quanto riguarda il DRM è il consumatore a decidere il mercato... se i consumatore si rifiuta di comprare supporti ad alta definizione che limitano il numero di visioni o di dispositivi sul quale possono essere utilizzati i produttori saranno costretti a vendere solo quelli protetti contro la copia ma senza altre limitazioni.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Evidentemente tanto appassionato non lo sei...
    > Io da appassionato di cinema e video (il mio
    > ultimo acquisto è stato una videocamera HDV,
    > tanto per farti un esempio) ti dico che 1920x1080
    > linee contro 720x576 in termini automobilistici
    > sono più o meno la stessa differenza che c'è fra
    > una vecchia Fiat 500 e una Porsche Cayman S.
    >
    > Per quanto riguarda il DRM è il consumatore a
    > decidere il mercato... se i consumatore si
    > rifiuta di comprare supporti ad alta definizione
    > che limitano il numero di visioni o di
    > dispositivi sul quale possono essere utilizzati i
    > produttori saranno costretti a vendere solo
    > quelli protetti contro la copia ma senza altre
    > limitazioni.


    che sia meglio non ci sono dubbi ma non è questo il punto..preferisco avere una 500 e poter andare dove voglio che una porsche su un binario...

    sul fatto del mercato concordo ma il timore è che la persona media non si curi di questo aspetto (discorso valido anche per tc ad es.)..

    e secondo me, se hanno pensato a tutte queste possibilità, anche se magari non verranno attivate, significa cmq legittimare un approccio che ha ben poco a che fare con l'interesse di noi "consumatori"
    non+autenticato

  • - Scritto da

    > Per quanto riguarda il DRM è il consumatore a decidere il mercato... se i consumatore si rifiuta di comprare supporti ad alta definizione che limitano il numero di visioni o di dispositivi sul quale possono essere utilizzati i produttori saranno costretti a vendere solo quelli protetti contro la copia ma senza altre limitazioni.

    Se tutti i produttori implementano il DRM c'é poco da fare.
    non+autenticato
  • > Basta leggere le specifiche perchè passi ogni
    > voglia di dare soldi a questa gente...

    quoto
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)